Arval, il noleggio secondo i Fleet Manager

ArvalMotori

Quali sono i servizi più apprezzati dai Fleet Manager nelle soluzioni di noleggio di veicoli? Quali i benefici per un’azienda nel ricorrere al noleggio per la gestione della propria flotta?

È’ a queste domande che risponde l’ultima ricerca del Corporate VehicleObservatory(CVO) di Arval Italia, realizzata in collaborazione con Econometrica*. Il CVO, nato nel 2002 in Francia e operativo in Italia dal 2005, è una piattaforma di ricerca indipendente e neutrale: uno spazio di analisi e condivisione informativa di best practices, novità e trend della mobilità.

L’analisi evidenzia come sia il tempo il vero valore aggiunto che i Fleet Manager dichiarano di avere grazie alle soluzioni di noleggio. Grazie a questo “risparmio temporale”, è quindi per loro possibile dedicarsi alle attività previste dal proprio ruolo.

Alla luce di questo, emerge una complessiva soddisfazione verso i servizi offerti dal noleggio, che ottiene dal 93% dei Fleet Manager intervistati un voto medio pari a 8.2 (su una scala da 1 a 10). Inoltre, il 45% dei gestori di flotte ritiene che l’offerta sia completa, il 36% migliorerebbe i servizi già presenti e solo il 16% amplierebbe la gamma dei servizi. Approfondendo le richieste di questo 16%, però, si evidenzia come i servizi richiesti siano in realtà già presenti nelle offerte delle società, ma a volte poco conosciuti dai gestori di flotte.

La manutenzione, l’assicurazione e l’assistenza sono i servizi tradizionali più apprezzati, cui seguono i servizi online, la consulenza e la telematica.

Nonostante il generale gradimento verso le soluzioni di noleggio, la mobilità è in costante cambiamento e così anche le esigenze delle aziende, rendendo necessaria per gli operatori una continua innovazione dell’offerta, con l’introduzione di nuovi servizi.

Tra le evoluzioni che già interessano o che interesseranno i prodotti di noleggio, assumono particolare importanza i servizi a domicilio e online, riconosciuti dai Fleet Manager come fondamentali in un’ottica di supporto della gestione della propria flotta in modo veloce, semplice ed efficiente e in grado di garantire, quindi, un significativo risparmio di tempo.

Tra questi, la consegna a domicilio del veicolo risulta il servizio più apprezzato, con un voto medio assegnato dai Fleet Manager pari a 8.3. Seguono la presa e riconsegna per interventi di manutenzione con un voto medio di 7.9 e l’assistenza dei veicoli a domicilio (7.6).

Allo stesso modo, suscitano interesse i servizi online per la valutazione e l’acquisto dei veicoli usati, con una media gradimento rispettivamente del 7.2 e del 7.

Grande attenzione è poi rivolta al noleggio di vetture elettriche: i Fleet Manager si dimostrano propensi soprattutto verso offerte complete, che combinino, ad esempio, il noleggio di veicoli elettrici, che riceve un voto medio di 7.3, con colonnine di ricarica (7) e batterie (6.7), e verso strumenti come le App per la ricerca di colonnine e la possibilità di ricorrere a diversi provider per la fornitura di energia e le operazioni di ricarica.

E per quanto riguarda i privati? La ricerca mette in luce che, secondo i Fleet Manager intervistati, la manutenzione e l’assistenza ai veicoli sono i servizi che potrebbero essere più apprezzati dai consumatori, oltre alla formula all inclusive del noleggio, che permette di avere costi certi e nessuna sorpresa.

*Indagine telefonica realizzata nel mese di dicembre 2018 su un campione di 211 Fleet Manager

Le migliori offerte

hiddenCountTag: 4|||hiddenCountRequest: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *