Continental alla 25 Ore Fun Cup di Spa-Francorchamps: continua la tradizione

ContinentalSport

Nata nel 2001 come un’azione di marketing rivolta ai rivenditori di pneumatici Uniroyal per vivere una giornata da veri piloti al volante dei Maggiolini Fun Cup sui principali circuiti europei. Dell’originale Uniroyal Fun Cup, oggi resta poco: si corre pressoché solo in Belgio, Francia e qualcosa nel Regno Unito; in Italia la Fun Cup ha chiuso da tempo i battenti, così come in Germania e in Spagna.

Ma c’è ancora chi ci crede ai valori lanciati da Fun Cup. Per il 15° anno consecutivo Continental organizza la “spedizione” alla 25 Ore Fun Cup di Spa-Francorchamps, la kermesse che si disputa in Belgio dal 10 al 12 Luglio prossimi. L’obiettivo è creare squadra tra gli ospiti, che siano gommisti –come un tempo-, o ingegneri, collaudatori e progettisti delle moderne autovetture –come è oggi-.

Due sono le vetture che Continental schiera al via della gara endurance sulle Ardenne: la prima vede un equipaggio composto dai driver della casa di pneumatici tedesca Alberto Bergamaschi e Alberto Richard, affiancati dai collaudatori di Fiat con il compito di cercare un risultato di prestigio.

La seconda vettura è destinata invece ad un’azione “di simpatia”: pur partecipando alla gara a tutti gli effetti, il suo compito è quello di portare in pista gli ospiti della divisione Primo Equipaggiamento di Continental presenti sul circuito. Sono una ventina gli ingegneri della sperimentazione ed i progettisti della casa torinese che siederanno sul sedile di fianco di Fun Taxi Continental, disputando la loro sessione di gara come passeggeri e rinnovando una tradizione che va avanti da anni. 25 ore di gara vissute da protagonista anche senza il piede sull’acceleratore, ma caratterizzate da uno spirito di team, oltre al puro divertimento-fun.

Le migliori offerte

hiddenCountTag: 4|||hiddenCountRequest: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *