Da Mazda i nuovi motori Diesel puliti SKYACTIV-D per il Grand-Am Gx Class

MazdaMotori

Mazda Motorsports ha annunciato che fornirà le versioni da corsa dei suoi nuovi motori Diesel puliti SKYACTIV-D per i team che competeranno nella classe GRAND-AM’s new GX riservata a vetture con tecnologie avanzate/ecologiche, a partire dalla stagione 2013. “Questa decisione apre per noi un nuovo capitolo nel campo delle gare automobilistiche”, ha detto Jay Amestoy, Vice Presidente di Mazda Motorsports, Mazda North American Operations (MNAO). “Abbiamo vinto con la tecnologia rotativa, e ora il nostro obiettivo è rimettere i nostri clienti nella cerchia dei vincitori, con quello che siamo certi sarà il propulsore di produzione di massa più avanzato e più pulito che lo sport automobilistico abbia mai visto”.

I motori saranno i normali Mazda SKYACTIV-D 2.2l diesel a quattro cilindri, i propulsori turbo a doppio stadio che, secondo John Doonan, direttore MNAO di Mazda Motorsports, “Garantiranno eccellenti prestazioni ed economia nei consumi uniti con il tipo di qualità, durata e affidabilità necessarie per produrre magnifiche vetture da guidare su strada e capaci anche di vincere gare di endurance”.

Mazda resta l’unica casa automobilistica asiatica a portare la moderna tecnologia diesel “pulita” negli Stati Uniti.

La produzione di SKYACTIV-D include:
• Basso Rapporto di compressione a 14:01
• Nuovo turbocompressore a doppio stadio
• Inizio della zona rossa del contachilometri a 5200 giri al minuto

• Rispetto all’attuale produzione Mazda del 2.2L MZR-CD motore diesel:
– Fino al 20% di riduzione del consumo di carburante
– Riduzione del 20% di attrito all’interno del motore
– Riduzione del peso del 10%

Mazda Motorsports è nota per molte cose, compresa l’importanza nelle corse su strada, ed è stata l’unica azienda di vetture asiatica che ha vinto la 24 Ore di Le Mans. Il suo approccio alla “Davide e Golia” – supportato da propulsori unici, team e piloti dedicati, e la vendita di ricambi a tutti coloro che vogliono competere – ha fatto di Mazda uno dei marchi di maggior successo nel settore motorsports.

Dal 2007, con successo Mazda è entrata in competizione nella classe Grand-Am GT con il motore rotativo RX-8. I piloti Mazda hanno garantito al Costruttore, ai team ed ai piloti la vittoria nel 2008 e 2010 del campionato GT classe SpeedSource RX-8 nella Rolex 24 a Daytona. Considerato che la RX-8 non viene più prodotta per il mercato degli Stati Uniti, Mazda aveva bisogno di una nuova sfida.

La tecnologia Mazda SKYACTIV permetterà quindi di tracciare il proprio percorso nel settore delle corse, grazie al più recente dei propulsori efficienti, potenti e puliti. I motori sono stati sviluppati congiuntamente da Mazda Motor Corporation, Mazda North American Operations e SpeedSource Engineering. Sono già iniziati anche i test Dyno ed è previsto che I test in pista vengano effettuati alla fine dell’anno.

Il modello attuale sul quale verrà installato il motore Mazda SKYACTIV-D da competizione sarà annunciato dopo la conclusione della stagione agonistica GRAND-AM 2012.

John Doonan, direttore di Mazda Motorsports MNAO: “Portiamo avanti il nostro programma di motorsport come un vero e proprio business, commercializzando tutto, dai performance kit B-Spec per la Mazda2 fino ai motori completi. Abbiamo vinto a Le Mans, a Daytona e a Sebring con il motore rotativo. Dal momento che lo SKYACTIV-D diesel pulito è tutto-Mazda,i team saranno completamente indipendenti. Siamo ansiosi di cominciare a raccogliere gli ordini dei clienti verso la fine dell’anno.”

Sylvain Tremblay, della Speed Source Engineering, ha dichiarato : “Come è giusto che sia per una società di ingegneria motorsports, ci piacciono le sfide, e iniziare un nuovo programma con uno stock-block SKYACTIV-D diesel pulito ci offre una meravigliosa opportunità. Il basso rapporto di compressione del motore ha una coppia fantastica così come il risparmio di carburante. Il nostro compito è quello di renderlo adatto a soddisfare le esigenze dei nostri piloti. Ancora una volta, Mazda traccia il proprio cammino, e siamo lieti di essere parte integrante di questo progetto”.

Le migliori offerte

hiddenCountTag: 4|||hiddenCountRequest: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *