Dacia Duster, avventura no limits a Saint Rhémy en Bosses

DaciaMotori

Con proporzioni invariate, 4,31 m di lunghezza e 2 m di larghezza, Nuovo Dacia Duster si rivela compatto e particolarmente agile. Il frontale evolve sottolineando l’assetto ed il carattere robusto e deciso di Duster. Il look da vero 4×4 si rinforza con la nuova calandra, impreziosita da due inserti cromati, da una nuova presa d’aria più bassa e nuovi proiettori a doppia ottica, con luci diurne di serie su tutta la gamma, nonché dalle nuove barre da tetto firmate Duster, con supporti traforati. Nuovi cerchi in lega 16 pollici “Dark Metal”(di serie sul livello Laureate), associati a pneumatici “Mud and Snow” conferiscono a Nuovo Dacia Duster un profilo ancora più dinamico.

Posteriormente, i nuovi gruppi ottici dalle linee pulite richiamano i codici stilistici del frontale. Un terminale di scarico cromato (di serie con il Pack Look), una nuova firma “4WD” per le versioni 4×4 e una nuova maniglia posteriore completano le evoluzioni stilistiche esterne.

All’interno dell’abitacolo, caratterizzato da tinte più scure, l’evoluzione è immediatamente percepibile per la plancia completamente ridisegnata e per i nuovi portaoggetti sulla consolle centrale e sulla plancia, lato passeggero, a vantaggio di una migliore vivibilità a bordo. Per un comfort di vita a bordo ancora più elevato, Dacia Duster adotta nuovi sedili, dal design inedito con schienale rinforzato della panchetta posteriore, e grazie ad una ergonomia dei comandi rinnovata (come ad esempio gli alzacristalli posizionati sulle portiere) tutto è a portata di mano.

Rispondendo alle esigenze di una clientela interessata alla tecnologia multimediale, Nuovo Dacia Duster consente di scegliere tra due sistemi multimediali:
– Dacia MEDIA NAV, sistema multimediale con navigatore e ampio schermo touch screen 7 pollici (di serie sul livello Laureate e in opzione sul livello Ambiance). Dacia MEDIA NAV comprende la tecnologia Bluetooth® e il navigatore, con visualizzazione in 2D e 3D (Birdview). È possibile collegare sia il telefono che lettori portatili MP3 alle prese USB o jack, accessibili sul frontalino per favorire una migliore ergonomia.
– Dacia Plug&Radio, sistema multimediale essenziale, (disponibile in opzione sul livello Ambiance) semplice ed efficace, comprende radio, lettore CD compatibile con formato MP3, connettività Bluetooth® e prese USB e jack sul frontalino.

Nuovo Dacia Duster, semplice e concreto nel DNA, offre tutta la tecnologia Smart Buy, che, essenziale ed intuitiva, risponde alle aspettative dei suoi clienti. Tra i vari equipaggiamenti, senz’altro molto apprezzati dai clienti abbiamo: Eco Mode (consente al conducente di ottimizzare il consumo di carburante fino al 10% di serie su tutta la gamma), Cruise Control (in opzione solo sul livello Lauréate)con funzione di limitatore e regolatore di velocità, Parking Radar posteriore (in opzione solo sul livello Lauréate) e comandi degli alzacristalli, da oggi disposti sulle porte anteriori e posteriori.

Nuovo Dacia Duster offre un’abitabilità e un volume di carico sempre all’altezza delle aspettative, con una capienza del vano bagagli di 475 litri e fino a 3,3 litri di vani portaoggetti interni supplementari. Con il divano posteriore ripiegato, la capacità arriva a 1.636 litri, con la possibilità di trasportare oggetti fino a 2,70 m di lunghezza. Un nuovo copri-bagagli, amovibile e rigido, consente nello stesso tempo di accedere al contenuto del vano bagagli e di organizzarne la disposizione.

Nuovo Dacia Duster propone di serie su tutta la gamma: il controllo elettronico della stabilità (ESP), l’assistenza alla frenata di emergenza (AFE) ed il sistema antibloccaggio delle ruote (ABS). Inoltre, Nuovo Dacia Duster è equipaggiato fin dal primo livello sia con airbag frontali conducente e passeggero, che airbag laterali testa-torace. I sedili posteriori sono equipaggiati con ganci Isofix, per facilitare l’installazione di seggiolini per bambini in completa sicurezza.

Nuovo Dacia Duster è disponibile sia con alimentazione benzina che diesel. Oltre al 1.6 16v 110, disponibile anche in versione bi-fuel benzina-gpl, l’offerta motori comprende tra le motorizzazioni benzina il nuovo propulsore TCe 125, motore di ultima generazione 4 cilindri turbo ad iniezione diretta. Frutto della strategia di downsizing del Gruppo Renault, con appena 1,2 l di cilindrata, questo motore assicura il piacere di guida di un motore aspirato da 1,8 l, contenendo i consumi a 6,3 l / 100km (emissioni di CO2 di 145 g/km). Dotato di una catena di distribuzione a vita che non richiede manutenzione e associato ad una trasmissione manuale 6 rapporti, questo motore è disponibile sulla versione 4×2. Il propulsore da 1.197 cm3 eroga una potenza di 125 cavalli e una coppia massima di 205 Nm, disponibile al 90 % a 1.500 g/min e integralmente da 2.000 a 3.000 g/min, a vantaggio di una grande elasticità, che consente forti accelerazioni e partenze scattanti. Grazie al brio e alla reattività, questo motopropulsore è perfettamente a suo agio sulle strade di montagna, che esigono potenza e capacità di accelerazione in salita.
Dinamico e reattivo, accelera da 0 a 100 km/h in 10,4 secondi.

La proposta diesel è centrata sul motore 1.5 dCi, disponibile con una potenza di 90 e 110 cv. Unanimemente apprezzato per affidabilità e performance, il 1.5 dCi, best seller del Gruppo Renault, è stato ulteriormente migliorato, assicurando riprese e accelerazioni più nette, favorite anche dall’associazione ad una trasmissione manuale 6 rapporti.
La motorizzazione 1.5 dCi 90cv è disponibile in versione 4×2, con consumi di 4,7 l/100 km in ciclo misto ed emissioni di CO2 di 123 g/km5. Sempre in ciclo misto, la versione 1.5 dCi 110cv emette 127 g di CO2/km in versione 4×2 e 135 g/km in versione 4×4, con consumi rispettivamente di 4,8 l /100 km e 5,2 l/100 km.

Nuovo Dacia Duster offre performance acustiche nettamente superiori, con un livello di rumorosità globale dimezzato (ridotto di 5dB) grazie a interventi mirati a ridurre la rumorosità aerodinamica, di rotolamento e di propagazione.

Ereditando le capacità di superamento ostacoli del modello uscente, Nuovo Dacia Duster è ideale per un utilizzo off-road, grazie a:
– un sottoscocca rinforzato,
– un’altezza dal suolo elevata (fino a 210 mm), che consente di viaggiare su fondo accidentato,
– angoli importanti: 29,3° per l’angolo di attacco, 23° per quello di dosso e 34,9° per l’uscita, che conferiscono al veicolo una reale capacità di superamento ostacoli.
Compattezza e leggerezza garantiscono grande agilità e contribuiscono positivamente alle performance dell’auto.
Inoltre, un apposito selettore consente al conducente di scegliere in modo intuitivo la trazione più congeniale alle specifiche esigenze di ogni fondo stradale:
• Modalità 4×2 – La trasmissione è bloccata su due ruote motrici. Questa modalità è adatta alla guida su strade in buone condizioni, asciutte e aderenti, e consente di ridurre il consumo di carburante.
• Modalità Auto – La ripartizione della coppia tra avantreno e retrotreno è automatica, in funzione delle condizioni del fondo stradale. In condizioni di minore aderenza, parte della coppia (fino al 50%) viene trasferita sul retrotreno. In condizioni estreme, la coppia è ripartita automaticamente su ciascuno dei due assali, per preservare l’aderenza.
• Modalità Lock – Il sistema si blocca elettronicamente in modalità 4×4 e trasferisce costantemente il 50% della coppia sul retrotreno. Questo utilizzo è consigliato su fondo accidentato o in situazioni di scarsa aderenza (neve, fango, terra, sabbia), a velocità ridotta.
Con una scatola di rinvio nata dalla competenza di Nissan nei veicoli fuoristrada, la trasmissione dispone di due demoltiplicatori, uno “normale” e uno “corto”. La gamma di rapporti corti si rivela ideale per affrontare i pendii più ripidi, o anche nel superamento di ostacoli a bassa velocità, mentre il rapporto lungo è utilizzato per i percorsi su strada.

Nuovo Dacia Duster beneficia, inoltre, dell’esperienza di Nissan anche per il retrotreno con differenziale autobloccante, che consente alle ruote di uno stesso asse di girare in modo indipendente: una caratteristica utile, ad esempio, in caso di ruota impantanata. Infine le ruote da 16 pollici associate a pneumatici “Mud and Snow” con battistrada specifico, consentono di superare efficacemente fango, sabbia o neve molle.

Dacia presenta, oggi, Duster Brave, l’Extra Limited Edition nata per illustrare ulteriormente lo spirito avventuroso di Dacia Duster. Come suggerito dal nome, Duster Brave è una versione 4×4 di Duster, la cui texture dal disegno esclusivo esprime una vocazione 100% all road, ispirata al concetto di “avventura glaciale”. Dedicata a quei clienti che non vogliono passare inosservati, Duster Brave è realizzato sulla base di Duster Laureate 1.5 dCi 110cv 4×4 e dispone, di serie, di un ricco equipaggiamento: Pack Look, vetri elettrici posteriori, radar parking, volante in cuoio e ruota di scorta. Duster Brave è proposto ad un prezzo unico di 19.900€ e sarà disponibile presso la rete Dacia in soli 100 esemplari a partire dal mese di aprile, di cui 10 prenotabili on line, su Dacia.it dal mese di marzo.
L’Extra Limited Edition Duster Brave è la prima di tre serie “extra limited”, che saranno progressivamente svelate per interpretare le caratteristiche predominanti di Duster: infatti, dopo Duster Brave, icona dello spirito avventuriero, seguiranno due serie limitate dal carattere Giramondo e Solido.

Dacia Duster, come tutti i veicoli della gamma Dacia, beneficia della garanzia Costruttore 3 anni/100.000 km: ciò assicura una presa in carico in qualunque concessionaria della rete oltre che una riparazione al miglior livello di competenza, con ricambi originali. A vantaggio di una serenità ancora maggiore, Dacia propone anche contratti di estensione della garanzia.

Anche un tranquillo Borgo nascosto nell’alta valle del Gran San Bernardo, può offrire sorprendenti avventure sulla neve, tutto è possibile quando ci si affida ad un complice capace di tutto come Dacia Duster. L’avventura, infatti, è nel DNA di Dacia Duster e lo sanno bene i membri del Club Dacia On The Road che questo weekend potranno godere di un emozionante e variegato programma a Saint Rhémy en Bosses. Non solo meta di sciatori, il villaggio valdostano ai piedi del San Bernardo è noto soprattutto per gli sport invernali emergenti come l’ice drifting e le ciaspole, oltre che per il Carnevale con le sue maschere tipiche, “le lanzette”, che evocano le divise napoleoniche che hanno affollato le zone di confine nel 1800. Dove c’è avventura Nuovo Dacia Duster è sempre in prima linea e con il suo nuovo look che esalta ulteriormente le doti da off road, il SUV del marchio Dacia affronta ogni sfida senza rinunciare alla praticità di utilizzo e al confort di guida, caratteristiche vincenti di Duster sin dal suo primo ingresso sul mercato che sono ulteriormente migliorate con la nuova serie lanciata a fine 2013.

Per festeggiare l’arrivo sul mercato di Nuovo Duster, Dacia ha organizzato il primo evento 2014 per il suo Club ufficiale “Dacia on the Road”. All’evento Dacia Duster No Limits tutto è stato studiato per offrire ai partecipanti un weekend nel pieno spirito Dacia. La località scelta, Saint Rhémy en Bosses, è un tipico villaggio ai piedi del San Bernardo, sicuramente noto agli appassionati della montagna e della natura, che consentirà di vivere nuove eccitanti esperienze con Dacia Duster. Protagonisti saranno gli sport emergenti invernali come le ciaspole, che permetteranno ai partecipanti di inoltrarsi sui sentieri godendosi il silenzio e il paesaggio in compagnia delle guide locali, ma anche sport più estremi come la guida di un’auto sul ghiaccio. Il Nuovo Duster sarà infatti disponibile su una pista ghiacciata, spingendosi in condizioni estreme di ice drifting al fianco di piloti professionisti.

Dacia è un marchio che gode di un consolidato spirito di appartenenza – afferma Francesco Fontana Giusti, Direttore Comunicazione e Immagine di Renault – ed iniziative come questo weekend a Saint Rhémy en Bosses, proposto dal Club Dacia on the Road, sono accolte con molto favore dai nostri clienti che comprando l’auto, abbracciano tutto l’universo valoriale del nostro marchio.

Oltre al suo lato avventuroso, Duster è fedele compagno anche in tutte quelle occasioni goderecce che riguardano il palato. Non mancherà, infatti, una tappa al prosciuttificio del “Jambon de Bosses” famoso in tutto il mondo per il suo speciale processo di salatura ed essiccatura con erbe aromatiche ed una tipica cena valdostana in baita a 2.000 metri.

Siamo molto contenti – afferma il Sindaco Corrado Jordan di Saint-Rhémy en Bosses – di ospitare questa iniziativa che ci vede protagonisti insieme a Dacia Duster di momenti molto significativi del programma. Il nostro comune, infatti, si distingue nella valle oltre alla sua naturalità, per la sua stazione sciistica nella quale è presente anche la pista di ghiaccio de La Rosière che può offrire momenti emozionanti e spettacolari. Vi accoglieranno inoltre la buona cucina basata sul Jambon de Bosses DOP, sulla Fontina DOP e altri prodotti tipici dell’enogastronomia valdostana. Siamo sicuri che i nostri ospiti gradiranno il soggiorno.

hiddenCountTag: 1|||hiddenCountRequest: 0

1 Commento

  1. Stefan ha detto:

    Bravissimi molto lieto per duster

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *