DiRT Rally 2.0: pubblicato il nuovo Dev Insight “Stage Degradation”

CodemastersGiochikoch media

Codemasters ha oggi pubblicato un nuovo Dev Insight dedicato a DiRT Rally 2.0, intitolato “Stage degradation”.

Come il titolo lascia intendere, il filmato sottolinea l’impressionante lavoro svolto dai programmatori nel riprodurre le più piccole modifiche sul tracciato generate dal passaggio degli pneumatici delle auto.

Oltre a tutti i tradizionali contenuti di rally presenti nelle modalità carriera e historic rally, Dirt Rally 2.0 includerà otto piste della FIA World Rallycross Championship 2018 e nuove location per la serie: Mettet, Silverstone e Circuit de Barcelona – Catalunya. Al lancio di DiRT Rally 2.0 saranno disponibili quattro diverse classi di auto rallycross: le Supercars ufficiali del campionato FIA World Rallycross, RX2, RX Super 1600s e RX Crosskarts. Le nuove Supercars del franchise DiRT Rally includono la Megarel RS RX del team GCKompetition World Rallycross, la Audi S1 EKS RX quattro e la PSRX Volkswagen Polo R Supercar di Johan Kristofferson della FIA World Rallycross Champion 2018.

Paul Bellamy, Senior Vice President presso IMG Motorsports, i promotori della FIA World Rallycross Championship, ha dichiarato: “La partnership con Codemasters ci dà la possibilità di ispirare la prossima generazione di piloti World RX attraverso il nostro impegno con la vasta community di gioco di Codemasters”. Ha continuato: “Con l’uscita di DiRT Rally 2.0™, che include otto piste della FIA World Rallycross, siamo in grado di fornire ai giocatori più contenuti di rallycross, come mai prima d’ora. Le innovazioni che Codemasters ha apportato al gioco attraverso effetti visivi migliorati, l’introduzione delle condizioni meteorologiche e il Joker Lap, mettono i fan al centro dell’azione”.

Jonathan Bunney, SVP of Publishing presso Codemasters, ha dichiarato: “Lavorare a stretto contatto con IMG e World Rallycross ci ha permesso di creare la più accurata esperienza World Rallycross. Lavorare con i dati ufficiali di riferimento delle piste, avere ottimi rapporti con i team e un accesso ravvicinato ai piloti di incredibile talento ci dà una visione straordinaria di questo sport davvero emozionante e accessibile. Siamo estremamente lieti di avere otto delle piste del World Rallycross nel gioco, con altre ancora in arrivo con i contenuti post-lancio”.

DiRT Rally 2.0 è atteso in uscita il prossimo 26 febbraio su PlayStation 4, Xbox One e PC. Il filmato vi attende in calce alla notizia, buona visione!

hiddenCountTag: 1|||hiddenCountRequest: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *