Fiat partecipa al My Special Car Show 2006

FIATMotoriMy Special Car Show

Le vetture più potenti, la musica più coinvolgente e i giovani più dinamici: ecco gli ingredienti della quarta edizione di My Special Car Show, Salone dell’Auto Speciale e Sportiva dedicata ai settori Tuning e Car Entertainment.
Grande Punto Rally
In programma a Rimini, dal 31 marzo al 2 aprile, la manifestazione vede la partecipazione di tutte le principali aziende operanti nel mercato italiano nel campo del Tuning e del Car Audio – Car Entertainment, oltre ad alcune linee ufficiali di personalizzazione di varie Case automobilistiche e tra queste, ovviamente, il brand Fiat che espone alcuni dei suoi modelli in versione speciale su uno stand suggestivo che richiama il concetto di metropoli e, soprattutto, l’ambientazione del famoso gioco “Need For Speed”.

Protagoniste assolute dell’area espositiva sono due Grande Punto – una equipaggiata con il nuovo 1.3 Multijet da 90 CV con turbina a geometria variabile, l’altra con il potente 1.9 Multijet da 130 CV – entrambe caratterizzate dal kit “Need For Speed” e da alcuni “tatuaggi tribali” sulla carrozzeria.
In dettaglio il kit “Need For Speed” – ispirato al gioco di automobilismo sportivo più venduto al mondo (oltre 15 milioni di copie con la prima) – comprende pedali in alluminio, terminale di scarico sportivo, minigonne, paraurti specifici per posteriore e anteriori, spoiler sul tetto, cerchi in lega da 17” e sistema Hi-Fi predisposto per una connessione ad un I-Pod. Nata dalla collaborazione tra Fiat ed Electronic Arts (EA), leader mondiale di videogame, la personalizzazione prevede sia la versione “virtuale” (infatti la Grande Punto è protagonista del videogioco) sia quella “reale”: il kit è disponibile presso le concessionarie Fiat per soddisfare gli amanti della sportività.
Sempre nel solco della massima personalizzazione della propria Grande Punto, a Rimini Fiat presenta il primo kit di “tatuaggi tribali” per auto. Si tratta di una pellicola opaca che si acquista a moduli – si applica sulle porte anteriori, su quelle posteriori o sul portellone – e permette un rapido ed agevole processo di customizzazione della vettura. Infatti, ritenuti fino a ieri complessi, costosi e realizzabili solo con l’apporto di personale qualificato e specializzato, tali interventi di maquillage trovano finalmente una soluzione semplice, pratica ed economica grazie a questo particolare kit Fiat. Senza contare che offre innumerevoli opportunità di decorazione senza alcun rischio di danneggiare la carrozzeria se si desidera rimuoverla o sostituirla.

Accanto a queste vetture speciali ecco la Grande Punto Rally Super 2000 dotata di trazione integrale ed equipaggiata con un motore aspirato di 2000 cc. abbinato ad un cambio a sei rapporti con comando sequenziale (potenza massima di circa 270 CV a 8.250 giri al minuto). La sportivissima vettura ha debuttato con successo lo scorso 17 marzo al Rally del Ciocco, prima prova del Campionato Italiano, con gli equipaggi Paolo Andreucci-Anna Andreussi (primo posto) e Andrea Navarra-Guido D’Amore (quinto posto).

Infine, il pubblico può ammirare una show car derivata dal modello Fiat Panda che si “muove” al ritmo della musica grazie ad uno specifico sistema di sospensioni; ed un originale camper Fiat – allestito su base Ducato – che propone quanto di meglio oggi sia disponibile nel campo dell’infotelematica e dei dispositivi dedicati all’intrattenimento: dal collegamento per pc, stampante e fax al grande schermo per la videoproiezione, dal lettore DVD al sistema audio Dolby Sorround. Se all’esterno il veicolo si contraddistingue per alcune decalcomanie ispirate al mondo della musica, all’interno spicca la selleria in pelle e alcantara e la scritta Fiat sui sedili.

Per questo caleidoscopio di tendenze e sportività, quindi, il brand ha realizzato uno stand che rinvia al mondo metropolitano, vissuto attraverso la creatività grafica che caratterizza i quartieri più bassi della città. Ecco allora la partecipazione di alcuni artisti underground che lavoreranno su finti muri e cornicioni di edifici, serrande di garage, vetrine di negozi facendo graffiti a parete e pavimento. Inoltre, luci al neon e colori fluo caratterizzeranno cromaticamente l’area espositiva che ospiterà Play Radio e la sua musica. Da un palco allestito all’interno dello stand Fiat, gli animatori della radio coinvolgeranno il pubblico di My Special Car con giochi, gare e intrattenimento musicale. Per tutta la durata della fiera avranno inoltre luogo i provini per la selezione del DOT PLAYER, il concorso promosso da Fiat e Play Radio per la ricerca di nuovi talenti.

Il Dot Player dovrà essere in grado di intrattenere il pubblico e rappresentare lo spirito di Fiat e Play Radio: dovrà essere irriverente, tagliente, innovativo, insomma, un vero e proprio speaker con una marcia in più. Gli aspiranti Dot Player potranno registrare la propria voce presso il camper Fiat simulando una vera e propria conduzione radiofonica.

Protagonista indiscusso è il logo della Grande Punto: “Mr. Dot”, il simpatico pittogramma a forma di P che per l’evento riminese è proposto nella doppia veste di DJ e di Player Infine, all’interno dello stand Fiat, sono state allestite diverse postazioni dove giocare alla nuova release di “Need for Speed” e una zona dove acquistare oggettistica, merchandising Fiat e le Panda Big Cross (le automobili telecomandate che sono anche a disposizione del pubblico per emozionanti gare in una specifica area esterna).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *