Ford presenta la Mondeo Hybrid, anche in versione Wagon

FordMotori

In occasione del Motor Show di Bruxelles Ford ha presentato la rinnovata gamma Mondeo, con la prima versione wagon della Mondeo Hybrid, con motore a doppia alimentazione, benzina ed elettrica.

Vengono inoltre introdotti i motori Ford EcoBlue da 2.0 litri e il cambio automatico a 8 rapporti, in grado di adattare la marcia allo stile di guida e che può essere controllato con la manopola e-shifter.

L’Adaptive Cruise Control (ACC) è ora disponibile con Stop&Go e Intelligent Speed Limiter  per affrontare al meglio sia il traffico cittadino sia la guida in autostrada.

Ford Mondeo Hybrid offre, oggi, un’esperienza premium, garantita anche dal nuovo cambio automatico e dalla sua silenziosa capacità di movimento”, ha affermato Roelant de Waard, Vice president, Marketing, Sales & Service, Ford of Europe. “Grazie ai bassi valori di CO2, ci aspettiamo che le vendite di Mondeo Hybrid valgano il 50% del totale. Allo stesso tempo, stiamo introducendo un nuovissimo propulsore diesel con tecnologia SCR (riduzione catalitica selettiva) per soddisfare gli ultimi standard sulle emissioni Euro 6d Temp, oltre alla nuova trasmissione automatica a 8 rapporti”.

Ulteriori tecnologie progettate per aiutare i conducenti a ottimizzare l’efficienza senza rinunciare al comfort, includono:

  • Interfaccia Ford SmartGauge che permette al guidatore di tenere sotto controllo la carica, analizzare il recupero e l’utilizzo dell’energia e migliorare i consumi;
  • Un sistema di recupero del calore dei gas di scarico appositamente sviluppato per consentire un riscaldamento più veloce dell’abitacolo.

Il motore 2.0 EcoBlue è disponibile nelle seguenti versioni:

  • 150 CV, con consumi da 4,5 l/100 km ed emissioni CO2 da 118 g/km
  • 190 CV, con consumi da 4,9 l/100 km ed emissioni CO2 da 130 g/km

Il nuovo cambio automatico a otto rapporti di Ford, offerto con i motori 2.0 EcoBlue da 150 CV e 190 CV, progettato per ottimizzare ulteriormente l’efficienza e offrire prestazioni reattive e cambi di marcia fluidi e veloci, include anche:

  • Adaptive Shift Scheduling: valuta i diversi stili di guida per ottimizzare i tempi di cambio marcia. Il sistema è in grado di identificare le pendenze in salita e in discesa e le curve strette e di regolare, di conseguenza, i cambi di marcia per un’esperienza di guida più stabile, coinvolgente e precisa;
  • Adaptive Shift Quality Control: valuta le informazioni dell’ambiente circostante e del veicolo per regolare la pressione della frizione e ottenere cambi di marcia uniformi.

Il sistema SYNC 3, supportato dallo schermo touchscreen a colori da 8’’ con funzione pinch&swipe, e compatibile con Apple CarPlay e Android Auto, consente ai conducenti di controllare le funzioni audio, di navigazione e climatizzazione, oltre che i dispositivi collegati, grazie a semplici comandi vocali.

Ogni aspetto della nostra Mondeo è stato migliorato per garantire un’esperienza di guida sicura, più semplice e rilassante”, ha affermato de Ward. “Mondeo Hybrid offre un’alternativa convincente ai motori diesel, sia per le aziende, sia per i clienti privati, ​​nelle versioni 4 porte e wagon “.

hiddenCountTag: 1|||hiddenCountRequest: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *