Lamborghini contribuisce al successo di Vento di Sardegna

LamborghiniMotori

Automobili Lamborghini ha contribuito come partner tecnologico alla vittoria tutta italiana di Vento di Sardegna nella regata transatlantica Two Handed Transatlantic Race (Twostar) 2012, progettando e realizzando un canard interamente in fibra di carbonio. L’equipaggio comandato dallo skipper Andrea Mura, insieme al coskipper Riccardo Apolloni – primi italiani a trionfare nella competizione – ha fatto segnare anche il nuovo record, con la partenza da Plymouth, Regno Unito, e l’arrivo a Newport, Rhode Island, nel tempo di 13 giorni, 12 ore e 47 minuti.

Automobili Lamborghini ha partecipato all’impresa offrendo la propria competenza nei materiali compositi in fibra di carbonio. Infatti, la squadra di Luciano De Oto, capo dell’Advanced Composite Research Center della Casa di Sant’Agata Bolognese, ha seguito progettazione e realizzazione del canard in fibra di carbonio, una deriva mobile di prua che migliora l’idrodinamica della barca, fondamentale nell’andatura di bolina per mantenere la rotta e risalire meglio il vento. Il canard ha una larghezza di 50 cm e una lunghezza di 3 m ed è stato costruito come singolo pezzo con anime interne, per incrementare le caratteristiche torsionali. Il manufatto può sopportare un carico di 3500 kg sebbene pesi solamente 29 kg.

Lamborghini si conferma ancora una volta leader nello sviluppo di tecnologie in fibra di carbonio, non solo per la produzione delle vetture supersportive più estreme al mondo, ma anche attraverso applicazioni innovative per il settore nautico. L’esperienza di Lamborghini, l’unica casa automobilistica che concepisce e sviluppa i materiali compositi completamente in house, è oggi a disposizione delle aziende che desiderano esplorare le numerose possibilità che queste tecnologie offrono.

La Two Handed Transatlantic Race (Twostar) è una regata oceanica di 2.786 miglia, organizzata dal Royal Western Yacht Club inglese. L’edizione 2012 è partita da Plymouth, Regno Unito, il 3 giugno e si è conclusa a Newport, Rhode Island, il 16 giugno. Mura e Apolloni hanno battuto di 1 giorno, 11 ore e 44 minuti il record precedente, stabilito nel 1994 da Cherbourg Technologies.

Le migliori offerte

hiddenCountTag: 8|||hiddenCountRequest: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *