Le auto che vestono Alcantara al Salone di Shanghai

AlcantaraMotori

Innovazione tecnica, eleganza e versatilità rendono Alcantara il partner ideale per vestire molte delle auto in esposizione quest’anno al Salone di Shanghai. In questa occasione gli innumerevoli linguaggi con cui si esprime il materiale made in Italy per eccellenza, risultato delle più avanzate tecnologie, trovano espressione in una serie di soluzioni personalizzate. Un chiaro esempio è fornito da «La Ferrari», presentata oggi per la prima volta al pubblico cinese. La vettura, infatti, è caratterizzata da interni estremamente all’avanguardia, con un inedita e straordinaria combinazione tra Alcantara e fibra di carbonio, destinata a garantire resistenza e affidabilità anche nelle situazioni di guida più estreme.

Proprio per questa speciale vettura, prodotta in serie limitata di soli 499 esemplari simbolo di passione, tecnologia ed esclusività Ferrari, la casa automobilistica di Maranello ha scelto l’Alcantara nera per personalizzare i pannelli delle portiere, la plancia, il volante ed i profili dei sedili, come perfetto complemento alla pelle rossa. Una scelta che diventa un prestigioso riconoscimento per Alcantara che, come Ferrari, vanta una lunga esperienza nel fondere insieme tecnologia, stile e prestazioni.

Un’ulteriore conferma del ruolo di primo piano di Alcantara nella fornitura di soluzioni d’interni d’avanguardia viene dalla Lamborghini Gallardo LP 560. La vettura, esposta al Salone di Shanghai, è caratterizzata da interni in Alcantara color nero e propone una soluzione originale con impunture bianche a contrasto. Dai sedili al cruscotto, passando per i pannelli delle portiere, il cielo, i montanti e il volante, ogni singolo dettaglio è rivestito dalla morbidezza di Alcantara che crea uno straordinario contrasto sensoriale con gli elementi in fibra di carbonio.

I due materiali rappresentano la combinazione ideale per un’auto dalle prestazioni elevate, sia dal punto di vista estetico sia dal punto di vista tecnico, permettendo di ridurre significativamente il peso dei componenti e garantire la massima resistenza. Alcantara, infatti, si distingue grazie ad un peso considerevolmente inferiore rispetto ad altri materiali di rivestimento come la pelle.

Anche Porsche ha deciso di mostrare le sue vetture d’Alcantara vestite. È il caso della GT3, che affida all’Alcantara grigia la personalizzazione di cruscotto, pannelli porta, cielo e montanti, dando vita ad un veicolo altamente sportivo ma, al contempo, estremamente elegante. Alcantara caratterizza anche il volante e il pomello del cambio, confermandosi come soluzione ideale nella finitura dei dettagli e il materiale più adatto a rivestire i componenti maggiormente sollecitati durante la guida.

Alcantara è presente anche su altre due vetture esposte da Porsche al Salone di Shanghai: la Cayenne Turbo S, caratterizzata da Alcantara grigio chiaro a rivestimento di cielo e montanti, e la Panamera, che sceglie Alcantara color “caramello” per cielo e montanti.

Passando alla Volkswagen, impossibile non notare gli originalissimi interni di Passat Blue Motion, una tra le novità più interessanti presentate al Salone di Shanghai. La parte centrale dei sedili è rivestita di Alcantara light-blue, un nuovissimo colore prodotto in esclusiva da Alcantara per Volkswagen Cina. Ritroviamo inserti di Alcantara anche sui pannelli delle portiere, in coerenza estetica con gli esterni e il concetto della vettura. Il sodalizio tra la serie Motion di Volkswagen e Alcantara rappresenta un ulteriore passo avanti nel difficile cammino verso la sostenibilità nell’industria automobilistica: grazie al suo forte impegno etico e, in particolare, alla prestigiosa certificazione Carbon Neutrality, infatti, Alcantara è il partner di riferimento di un numero sempre crescente di produttori di automobili che desiderano intraprendere azioni concrete e tangibili in termini di sostenibilità.

La stessa personalizzazione Alcantara light blue si può trovare anche su un’altra proposta Volkswagen,molto apprezzata dal pubblico cinese, la Magotan Blue Motion. Gli interni sono caratterizzati da inserti in Alcantara con impunture orizzontali tone-sur-tone su sedili e pannelli delle portiere.

Ultima ma non meno importante, la parte centrale dei sedili di Tiguan TSI 4Motion, caratterizzata da Alcantara antracite, abbinata alla pelle grigio scuro per una soluzione classica ed elegante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *