MIVV, scarico alto o basso? La decisione è vostra

MIVVMotori

Con questo modello la Casa bavarese ha allargato il concetto di crossover al mondo racing. La duplicità della S1000 XR ha spinto MIVV a realizzare kit di scarico dotati di soluzioni tecniche dedicate, capaci di mettere d’accordo l’utente interessato ad esaltarne la natura “pistaiola” con la necessaria versatilità richiesta alle sport-tourer.

Se apri il gas hai la sensazione di essere in sella a una superbike. Se aggiungi le valigie, un passeggero e un percorso da “andatura rilassata”, con passaggi dall’asfalto allo sterrato leggero, la moto si adatta. Del resto la sigla XR è esplicativa: X come Cross e R come Racing. Due criteri di intendere la moto che BMW ha coniugato in modo nuovo. E MIVV, con i suoi scarichi dedicati, ha interpretato al meglio questo binomio proponendo alternative – all’impianto di serie – interessanti e non facili da trovare altrove.

I terminali scelti per il gemellaggio con la S1000 XR sono: OVAL, SPEED EDGE e SUONO.
Per essi MIVV ha progettato e realizzato due differenti link tra i collettori originali e il silenziatore, che permettono di scegliere tra il montaggio standard (come l’allestimento di serie) oppure alto.
Lo scarico MIVV in posizione standard lascia lo spazio a due valigie laterali di identiche dimensioni (a tutto vantaggio del bilanciamento generale del mezzo con il carico bagagli), lo scarico alto, esalta decisamente la linea posteriore della BMW e piacerà a chi, al turismo, preferisce le lunghe e veloci tirate, lo svicolare metropolitano o magari la pista.
Questa seconda soluzione viene ottenuta utilizzando il kit MIVV che comprende una staffa in acciaio black con logo “XR” e un raccordo con angolatura differente. La “posizione alta” può essere scelta al momento dell’acquisto del terminale oppure realizzata successivamente dall’utente (nei momenti dell’anno che non vedono la S 1000 XR impegnata in qualche viaggio) semplicemente acquistando il kit dedicato. La trasformazione è piuttosto veloce e non complessa e comprende anche la rimozione della pedana passeggero destra. In questa configurazione racing “monoposto” anche la borsa laterale destra ovviamente non trova posto.

A spingere questa straordinaria “Adventure-Sport” c’è il 4 cilindri della sorella nata per la pista, la S1000 RR, debitamente rivisto per adattarsi a un comportamento dinamico più versatile… mantenendosi però su livelli da sportiva da pista. Adottando uno degli allestimenti di MIVV le performance saliranno ulteriormente: la potenza massima (a seconda del terminale e nel range da 7.100 a 8.900 giri) vede un

incremento che va da + 9,8 CV di Suono omologato fino ad arrivare a fornire +13,9 CV con Speed Edge Open; la coppia massima non è da meno visto i valori rilevati al banco: si va da + 7,8 Nm di Suono omologato ai +18 Nm (valore straordinario) con lo stesso scarico privato del dB Killer. Questo apporto di “tiro” si ottiene, pensate un po’, a 2.400 giri. Valori vicini si ottengono con la versione omologata di Speed Edge (+16 Nm a 2.200 giri). La tabella riportata di seguito presenta il quadro completo dei dati.
Due parole sulle finiture: SUONO viene proposto nella versione Steel Black in inox con coppa carbonio; SPEED EDGE in duplice versione Inox e Black con coppa e fascette in carbonio, e infine OVAL nelle tre versioni con corpo in acciaio Inox, Carbonio o Titanio. Tutti i terminale sono omologati.

PERFORMANCE DATA BMW S 1000 XR 2015

MOD_schema

Le migliori offerte

hiddenCountTag: 4|||hiddenCountRequest: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *