Montecarlo Historique, riparte l’avventura della Scuderia Milano Autostoriche

MotoriRallye Monte-Carlo HistoriqueSport

Allora, ci siamo si parte, superati gli ultimi affanni organizzativi, portati a termine gli ultimi ritocchi alla macchina, controllati per l’ennesima volta carburante e livelli, caricato lo smoking e accessori, si inizia l’avventura che sicuramente ricorderemo a lungo. Prima tappa di trasferimento per raggiungere le città di partenza, da lì i concorrenti convergeranno su Burgoin-Jallieu nell’Isére, dove i primi arriveranno all’alba di Sabato 3 Febbraio, dove dalle 9.40 inizieranno le prime prove, la “Le Gua-St.Michel les Portes” di 40 km. seguita dalla “Col de Pennes- Pradelle” di quasi 17 Km.

Dopo questo assaggio, verso le 15 è previsto l’arrivo a Valence, riordino e riassetto, perchè Domenica 4 ci sarà la tappa di classificazione in cui si terrà conto della classifica per determinare gli ordini di partenza. Sarà una ronde Valence-Valence con quattro ZR tra cui la Burzet-Burzet di 45 Km. una classica del Monte, nel pomeriggio altre due prove e rientro a Valence. Lunedì 5/2. la gara entrerà nel Parco naturale del Vercours, ci saranno 4 ZR, per rientrare poi a Valence nel tardo pomeriggio. A questo punto, la classifica avrà già preso una sua fisionomia, i primi 10/20 in lotta per il primato, i 30/40 seguenti che cercano di inserirsi sperando in un passo falso o in un qualsiasi evento che rivoluzioni la classifica, gli altri seguono illudendosi e sperando, il solo fatto di esserci e di arrivare in fondo, magari nei primi cento, è per loro una vittoria.

In realtà la fortuna o il suo rovescio in questa fase giocano un ruolo preponderante, basta un salto metereologico, o la necessità di un intervento meccanico, anche banale, ed ecco che tutto il lavoro di preparazione, la cura dei particolari va al diavolo. Si potrebbero raccontare decine di episodi di vittorie sfiorate e mancate per un nonnulla, ma questo è il Monte……l’importante è veramente esserci, poi coltello tra i denti.

Le migliori offerte

hiddenCountTag: 3|||hiddenCountRequest: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *