Nuova BMW X5: lussuosa ed innovativa

BMWMotori

La BMW X5, il modello che ha creato la categoria degli Sports Activity Vehicle e, con oltre 1,3 milioni di esemplari consegnati dalla prima generazione fino ad oggi, la vettura più venduta del mondo nel segmento di appartenenza, apre un capitolo nuovo della propria storia di successo. Introducendo la terza generazione del modello, BMW definisce nuovamente i parametri di riferimento di design muscoloso, rappresentativo, di versatilità, di abitabilità e di lusso negli interni, di piacere di guida e di efficienza, così come di equipaggiamenti innovativi. La nuova BMW X5 si presenta come un talento universale, pronta a soddisfare le esigenze più sofisticate e svariate. In alternativa all’equipaggiamento di base, per una maggiore personalizzazione del look esterno e degli interni, oltre al Pacchetto M Sport sono disponibili i due Pacchetti di design Pure Experience e Pure Excellence.

L’esperienza di guida nella nuova BMW X5 è caratterizzata da un ambiente interno esclusivo allestito con equipaggiamenti di lusso, materiali pregiati e innovative funzioni di comfort. Già dal momento di lancio la nuova BMW X5 offrirà il piacere di guida à la carte. Il cliente potrà scegliere tra quattro ulteriori pacchetti di sospensioni. Rispetto all’assetto di base, il pacchetto di sospensioni adattive Comfort offre un sensibile aumento del comfort di guida. A una taratura più sportiva delle sospensioni provvede il pacchetto assetto adattivo M (di serie nell’ambito del pacchetto M Sport). Il pacchetto di sospensioni adattive Dynamic assicura un aumento delle caratteristiche sportive di handling e dell’assetto per realizzare la massima dinamica di guida. Nel pacchetto di sospensioni adattive Professional sono stati combinati in modo perfetto i contenuti dei pacchetti di sospensioni Comfort e Dynamic. Questo pacchetto permette di selezionare tra un comfort nettamente superiore e la tipica sportività delle vetture BMW.

La nuova BMW X5 viene equipaggiata di serie con la trazione integrale intelligente BMW xDrive (eccezione: BMW X5 sDrive25d) e può venire impreziosita con i optional pacchetti di sospensioni adattive Dynamic e Professional e con il Dynamic Performance Control, offerti come optional. Il pacchetto di sospensioni adattive Dynamic include inoltre la stabilizzazione attiva antirollío Dynamic Drive, così da regalare un aumento mirato delle caratteristiche sportive di handling. In più, è disponibile il pacchetto di sospensioni attive Comfort con l’ammortizzazione pneumatica dell’asse posteriore e il Dynamic Damper Control che incrementa nuovamente il comfort di guida. Il Dynamic Damper Control, incluso anche nel pacchetto M Sport, offre l’ammortizzazione pneumatica dell’asse posteriore e una taratura speciale dell’assetto d’ispirazione particolarmente sportiva. Il pacchetto di sospensioni adattive Professional riunisce i contenuti dei pacchetti di sospensioni Comfort e Dynamic. Grazie a questa selezione vengono assicurati un netto aumento del comfort e la tipica sportività su misura delle vetture BMW. La gamma di motorizzazioni disponibile al momento del lancio è composta da un motore V8 da 330 kW/450 CV per la BMW X5 xDrive50i e da un motore diesel sei cilindri in linea da 190 kW/258 CV per la BMW X5 xDrive30d. Inoltre, viene presentata la versione M Performance BMW X5 M50d. Tutte le varianti di modello soddisfano di serie la norma antinquinamento Euro 6. Grazie BMW EfficientDynamics, tutte le varianti di modello dello Sports Activity Vehicle combinano delle prestazioni di guida potenziate con un consumo di carburante e valori di CO2 ridotti.

Il progresso realizzato nel campo dell’efficienza rispetto al modello precedente è il risultato del lightweight design intelligente e dell’aerodinamica ottimizzata che permette per esempio alla BMW X5 xDrive30d di marcare un coefficiente di resistenza aerodinamica (valore Cx) di 0,31, finora mai raggiunto nella categoria di appartenenza. L’offerta di BMW ConnectedDrive è più ampia che mai, con innovativi sistemi di assistenza del guidatore, composta in parte da soluzioni esclusive BMW. Ma lo Sports Activity Vehicle affascina anche per la sua elevata funzionalità, assicurata dallo schienale del divanetto posteriore ribaltabile e divisibile di serie nel rapporto 40 : 20 : 40, dal volume di carico ampliabile da 650 a 1 870 litri e dall’optional terza fila di sedili con due posti supplementari. Design esterno: presenza robusta e dinamismo in una veste elegante.

L’immagine caratteristica dei modelli BMW della Serie X combina i tipici elementi di design del marchio con simboli forti di presenza, di robustezza e di versatilità. Nella nuova BMW X5 lo stile è stato sviluppato in chiave moderna e fortemente espressiva. Anche nella terza generazione dello Sports Activity Vehicle le proporzioni della BMW X5 sono definite da uno sbalzo anteriore corto, da un passo lungo, dai montanti A dall’andamento fortemente verticale e da una distanza abbreviata tra l’asse anteriore e la plancia portastrumenti. L’appartenenza alla famiglia dei modelli BMW della Serie X viene segnalata inoltre dalla forma particolarmente muscolosa del doppio rene BMW, dal triangolo composto da doppi proiettori circolari e luci fendinebbia, così come dalle linee che disegnano il paraurti formando una X. Il doppio rene della nuova BMW X5 è particolarmente largo e si estende fino ai gruppi ottici. I tipici doppi fari circolari del marchio si allungano fino alle fiancate. Gli anelli luminosi sono appiattiti nella sezione inferiore e vengono impreziositi lungo il bordo superiore da una luce di accento alimentata da unità a LED. Degli inserti in cromo dalla linea ondulata e la sagoma fortemente tridimensionale delle sorgenti luminose sottolineano il carattere sofisticato del modello. Come optional vengono offerte delle luci fendinebbia a LED. Inoltre, a richiesta sono disponibili anche dei proiettori adattivi a LED con le sorgenti luminose inserite orizzontalmente al centro degli anelli di luce. Nella BMW X5 xDrive50i e nella BMW X5 M50d i gruppi ottici sono dotati di serie di luci allo xeno.

Anche il paraurti anteriore con le prese d’aria ricavate alle due estremità del modulo frontale contribuisce ad accentuare la carreggiata larga e la robustezza della nuova BMW X5. Il carattere forte e versatile della vettura viene accentuato inoltre da una marcata protezione antintrusione. Per la prima volta in un modello BMW della Serie X sono state utilizzate delle Air Curtain per ridurre la resistenza aerodinamica. Le aperture verticali convogliano l’aria in entrata nella zona dei passaruota, formando una specie di cortina davanti alle ruote così da realizzare una fuoriuscita controllata dell’aria attraverso gli Air Breather delle fiancate. Il disegno delle fiancate della nuova BMW X5 esprime soprattutto forza e sportività. Le linee acute che salgono verso il posteriore generano una forma a cuneo che dona un’impressione di dinamismo, strutturando le superfici fortemente tese in una zona delle fiancate anteriori, delle porte e dei passaruota posteriori. Gli effetti luce/ombra che ne risultano sottolineano l’indole atletica e l’agilità dello Sports Activity Vehicle.

La sezione frontale montata verticalmente con il doppio rene BMW fortemente inclinato salta all’occhio anche nella vista di profilo. La tipica nervatura laterale delle vetture BMW si estende senza soluzione di continuità dai gruppi ottici anteriori fino alle luci posteriori, lungo la fiancata attraversando le maniglie apriporta. La caratteristica linea inferiore che nasce nella sezione superiore dell’Air Breather crea, insieme a una seconda linea ancora più marcata che scorre sopra i brancardi, una forte tensione tra le singole superfici della fiancata. Analogamente alla vista di profilo, anche la coda lascia riconoscere una ripartizione pulita tra il muscoloso corpo vettura e l’abitacolo che grazie alle ampie superfici vetrate si presenta leggero e spazioso. Delle linee orizzontali sul cofano del bagagliaio bipartito e nella zona della grembiulatura posteriore accentuano la larghezza e la robustezza della nuova BMW X5. Le sottili strisce luminose a LED delle luci posteriori dal disegno a L bipartito, sviluppate tridimensionalmente, conferiscono il tipico design notturno. La nuova BMW X5 è il primo modello del marchio equipaggiato con Aerobladess. Gli elementi neri di convogliamento dell’aria nascono nello spoiler del tetto e contribuiscono ad ottimizzarne l’aerodinamica. Per la verniciatura della carrozzeria della nuova BMW X5 sono disponibili 11 varianti cromatiche, tra le quali il nuovo colore metallizzato Sparkling Brown a effetti brillante.

Design interno: materiali pregiati, ambiente lussuoso, funzionalità moderna. Gli interni della nuova BMW X5 si presentano eleganti e spaziosi. L’architettura orizzontale delle superfici sovrapposte secondo il principio del layering sottolinea la larghezza della plancia portastrumenti e la generosa abitabilità. La lavorazione tridimensionale delle superfici crea inoltre dei contrasti molto vivaci. Il design di luci d’ambiente incluso nel pacchetto d’illuminazione accentua ulteriormente l’unione estetica tra plancia portastrumenti e pannelli interni delle porte. L’affascinante atmosfera viene creata da unità a LED che compongono una striscia luminosa che avvolge l’abitacolo senza soluzione di continuità e illumina ampie zone degli interni. Attraverso il sistema iDrive è possibile variare i colori d’illuminazione blu, bianco ed arancione, anche in 9 combinazioni differenti memorizzate dal sistema. Ma l’ambiente esclusivo degli interni della nuova BMW X5 si distingue anche per la selezione dei materiali. La modanatura interna con il suo profilo cromato si estende lungo i pannelli interni delle porte anteriori e viene ripreso nei pannelli delle porte posteriori. Per la prima volta le modanature interne di serie in Oxidsilber scuro opaco (BMW X5 xDrive30d), legno nobile frassino (BMW X5 xDrive50i) ed alluminio esagonale (BMW X5 M50d) sono state completate da una superficie decorativa sottostante in nero lucido, con il bordo inferiore impreziosito da un listello d’accento in Perlglanz Chrom.

Un altro tocco di esclusività lo crea il Control Display, montato a isola, del sistema di comando di serie iDrive, con lo schermo dalla misura fino a 10,25 pollici. Le indicazioni relative alla climatizzazione e alla ventilazione e, a richiesta, anche la strumentazione combinata, utilizzano la tecnologia Black Panel. Le superfici di seduta sono disponibili a richiesta nella pelle Dakota oppure, nell’ambito degli optional per gli interni Design Pure Experience e Design Pure Excellence, anche nell’esclusiva pelle Nappa che include un allestimento ampliato. I rivestimenti sono disponibili in sette varianti cromatiche. Personalizzazione mirata: Design Pure Experience e Design Pure Excellence per l’esterno e gli interni. In alternativa all’equipaggiamento di serie, per l’equipaggiamento esterno e gli interni della nuova BMW X5 vengono offerti due nuovi design per una personalizzazione ancora più mirata della vettura. I singoli elementi sono stati abbinati con la massima cura a livello di stile, di colori e di selezione dei materiali.

Le offerte di design per l’esterno e gli interni sono selezionabili separatamente e sono combinabili secondo le preferenze personali, anche con l’allestimento di serie. I due design interni sono abbinabili anche al pacchetto M Sport. Le offerte di design includono la chiave di radiotelecomando ridisegnata con tasti di comando in un design particolarmente raffinato. Design Pure Experience: presenza e robustezza. Grazie ad elementi decorativi di protezione antintrusione in acciaio inossidabile spazzolato, a inserti in argento opaco nelle prese d’aria ridisegnate e a un listello decorativo posteriore nel colore argento opaco che si ispira alle asticelle del doppio rene, il Design Pure Experience definisce dei tocchi stilistici inconfondibili, sia all’esterno che negli interni, sottolineando il carattere SAV del modello. Il pacchetto di design include inoltre le basi degli specchietti retrovisori esterni e le coperture dei montanti B e C in nero lucido, così come la BMW Individual Exterior Line in alluminio satinato per la grafica dei cristalli laterali. I terminali di scarico sono in cromo opaco. Grazie alle sue tinte scure e calde il Design Pure Experience genera nell’abitacolo della nuova BMW X5 un’atmosfera classica, ricca di stile e di lusso. Il pacchetto comprende un esclusivo allestimento in pelle Nappa ampliato nella variante cromatica Mokka/nero con cuciture decorative e modanature interne nel legno nobile strutturato Fineline Pur. Le superfici della plancia portastrumenti e dei pannelli interni delle porte rivestite in pelle Nappa sono nere con cuciture decorative nel colore di contrasto Nussbraun. La sezione inferiore della plancia portastrumenti è rivestita nel colore Mokka.

Design Pure Excellence: moderno e lussuoso. Design Pure Excellence per l’esterno include degli elementi decorativi antintrusione e inserti nei passaruota verniciati nella tinta della carrozzeria, inoltre asticelle nere dei doppi reni con superficie frontale in cromo lucidato, inserti a T nelle prese d’aria esterne e lamelle nell’apertura inferiore, nonché un listello decorativo in cromo nella grembiulatura posteriore e la Chrome Line Exterior per la grafica dei cristalli laterali. Oltre alle base degli specchietti retrovisori esterni anche le coperture del montante B e C sono in nero lucido. Nell’abitacolo Design Pure Excellence regala un ambiente elegante ed esclusivo, dominato da un allestimento ampliato in esclusiva pelle Nappa in Elfenbeinweiß con cuciture decorative in un colore di contrasto, modanature interne nel legno pregiato rovere americano e la superficie della plancia portastrumenti e dei pannelli interni delle porte in pelle in Nappa Atlasgrau con cuciture a vista nella variante Pergament. La zona inferiore della plancia portastrumenti è mantenuta nel colore Elfenbeinweiß, così da creare un abbinamento perfetto.

Interni versatili, fino a sette posti e maggiore abitabilità. Grazie al suo ambiente di lusso e all’aumento del comfort di guida, dell’abitabilità e del comfort di seduta, la nuova BMW X5 dimostra i grandi progressi realizzati rispetto al modello precedente. È stata incrementata nuovamente la versatilità dei suoi interni spaziosi. I sedili di guidatore e passeggero ridisegnati garantiscono il massimo comfort di viaggio e assicurano la giusta ritenuta laterale durante la guida dinamica in curva. Come optional vengono offerti i sedili Comfort e i sedili sportivi (di serie nella BMW X5 M50d). Per la zona posteriore sono disponibili per la prima volta, oltre al riscaldamento, anche i sedili Comfort. Oltre a distinguersi per un’imbottitura speciale, essi permettono anche di regolare l’inclinazione dello schienale di 10 gradi e la posizione longitudinale del sedile di 80 millimetri. I sedili Comfort della zona posteriore sono ordinabili sia come optional separato che nell’ambito dell’optional terza fila di sedili. Grazie alla funzione Easy-Entry e a una maniglia integrata nella zona del montante C, i due posti supplementari sono comodamente accessibili e possono venire abbassati separatamente nel vano di carico. I due sedili supplementari sono ideati soprattutto per passeggeri dall’altezza fino a 1,50 metri e sono completi di cinture automatiche.

Lo schienale della seconda fila di sedili è divisibile e ribaltabile nel rapporto 40 : 20 : 40, così da potere aumentare gradualmente il volume del bagagliaio da 650 a 1 870 litri. Il vano di carico è cresciuto rispettivamente di 30 e 120 litri rispetto al modello precedente. Accanto alle numerose soluzioni porta-oggetti, vi sono dei vani nelle portiere che permettono di depositare davanti bottiglie da 1,5 litri e nella zona posteriore bottiglie da un litro, accrescendo ulteriormente l’elevata funzionalità del veicolo nell’utilizzo giornaliero e durante i viaggi. Anche la nuova BMW X5 è dotata di un cofano posteriore bipartito. L’elemento inferiore è ribaltabile orizzontalmente, così da creare un livello unico con il piano di carico. L’equipaggiamento di serie include il comando automatico della sezione superiore del cofano del bagagliaio. Per la prima volta, è possibile sia aprire che chiudere il cofano del bagagliaio anche con il telecomando oppure dal sedile del guidatore, premendo un tasto. Come optional sono disponibili un gancio da traino girevole ad azionamento elettrico, così come un mancorrente offerto in tre varianti di design. Grazie alla tecnologia BMW TwinPower Turbo, piacere di guida ed efficienza superiori. In qualità di primo Sports Activity Vehicle, la BMW X5 occupa tradizionalmente una posizione di avanguardia nel proprio segmento, definendo ripetutamente dei benchmark, soprattutto a livello di piacere di guida e di efficienza.

Un esempio è la nuova generazione del motore V8 della BMW X5 xDrive50i, la cui potenza è stata incrementata del 10 percento a 330 kW/450 CV (+30 kW/43 CV) e il cui consumo di carburante nel ciclo combinato è stato ridotto del 16 percento rispetto al modello precedente. Questo è stato possibile grazie alla nuova tecnologia BMW TwinPower Turbo. Il pacchetto tecnologico comprende adesso due turbocompressori e il sistema d’iniezione diretta di benzina High Precision Injection e, in più, il comando valvole variabile VALVETRONIC. Questo ha permesso di ottimizzare ulteriormente sia la rapidità di risposta che il rendimento del propulsore da 4 400 cm³. Adesso la coppia massima è di 650 Newtonmetri (+50 Nm) ed è richiamabile tra i 2 000 e i 4 500 g/min. La nuova BMW X5 xDrive50i accelera da 0 a 100 km/h in 5,0 secondi (-0,5 secondi). Il consumo di carburante nel ciclo combinato è di 10,4 – 10,5 litri (- 2 litri) per 100 chilometri, le emissioni di CO2 sono di rispettivamente 242 e 244 grammi (-50 grammi) per chilometro (valori nel ciclo di prova UE, a seconda della misura dei pneumatici selezionata).

Grazie all’ottimizzazione di numerosi dettagli, anche il motore diesel sei cilindri in linea della nuova BMW X5 xDrive30d offre adesso un rapporto più favorevole tra potenza e consumo di carburante. Il propulsore da 3,0 litri la cui tecnologia BMW TwinPower Turbo è composta da un sistema di sovralimentazione con geometria variabile al lato di aspirazione e da un sistema d’iniezione diretta Common-rail, marca adesso una potenza di picco di 190 kW/258 CV (+10 kW/13 CV) ed eroga una coppia massima di 560 Newtonmetri (+20 Nm) tra i 1 500 e i 3 000 g/min. La nuova BMW X5 xDrive30d accelera da 0 a 100 km/h in 6,9 secondi (-0,7 secondi). Rispetto al modello precedente il suo consumo di carburante nel ciclo di prova UE è stato ridotto del 16 percento a 6,2 litri (-1,2 litri) per 100 chilometri. Le emissioni di CO2 variano tra i 162 e i 164 grammi (-31 grammi) per chilometro (a seconda della misura dei pneumatici selezionata). L’indole sportiva dei nuovi propulsori diesel si manifesta con intensità ancora maggiore nella BMW X5 M50d. Il motore sei cilindri in linea da 3 000 cm³ dell’automobile M Performance è equipaggiato con la tecnologia M Performance TwinPower Turbo in cui tre turbocompressori sono stati tarati con la massima precisione secondo il principio della sovralimentazione a fasi variabili, così da assicurare un’eccellente erogazione di potenza.

L’approvvigionamento di carburante viene messo a disposizione da un sistema d’iniezione Common-rail con iniettori piezoelettrici che lavorano a una pressione massima di 2 200 bar. Il motore produce una potenza massima di 280 kW/381 CV e una coppia di punta di 740 Newtonmetri tra i 2 000 e i 3 000 g/min. La BMW X5 M50d accelera da 0 a 100 km/h in 5,3 secondi (-0,1 secondi). Il consumo di carburante nel ciclo di prova UE è di 6,7 litri (-0,8 litri) per 100 chilometri, dunque è dell’11 percento inferiore rispetto al valore del modello precedente. Le emissioni di CO2 sono di 177 grammi (-22 grammi) per chilometro. Entro il dicembre 2013 la gamma verrà completata con degli ulteriori modelli. La BMW X5 xDrive35i (225 kW/306 CV) avrà un consumo di carburante nel ciclo combinato di 8,5 litri per 100 chilometri e un valore di CO2 di 199 grammi per chilometro. La BMW X5 xDrive40d (230 kW/313 CV) marcherà un consumo di carburante nel ciclo combinato di 6,4 litri per 100 chilometri e un valore di CO2 di 169 grammi per chilometro. Inoltre, seguiranno i due modelli con motore da 160 kW/218 CV, la BMW X5 xDrive25d dal consumo nel ciclo combinato di di 5,9 litri per 100 chilometri (valore di CO2: 155 g/km) e la BMW X5 sDrive25d con un consumo di carburante nel ciclo combinato di solo 5,6 litri per 100 chilometri (emissioni di CO2: 149 grammi per chilometro) (valori provvisori del ciclo di prova UE). Già oggi tutte le varianti della nuova BMW X5 soddisfano le disposizione della norma antinquinamento Euro 6, che sarà obbligatoria a partire dal settembre 2014. Nei modelli diesel l’indispensabile limitazione della quota di ossidi di azoto nei gas di scarico è stata realizzata con un catalizzatore ad accumulo NOx montato vicino al motore e con un catalizzatore SCR ad iniezione di urea (AdBlue).

BMW EfficientDynamics di serie: cambio automatico a otto rapporti e modo ECO PRO con nuove funzioni. Tutti i motori disponibili per la nuova BMW X5 sono dotati di serie di un cambio automatico a otto rapporti. Grazie al suo elevato rendimento interno, al comando preciso e ai rapidi tempi di cambiata, esso contribuisce sia ad assicurare l’efficienza che il piacere di guida. Nella BMW X5 M50d è stato montato un cambio automatico sportivo ad otto rapporti che si distingue per offrire una dinamica di guida particolarmente elevata. Il cambio automatico sportivo comprende anche dei paddles al volante, disponibili come optional anche per gli altri modelli della BMW X5. In combinazione con il cambio automatico sportivo a otto rapporti, può essere utilizzata anche la funzione Launch Control che permette un controllo preciso della trazione, così da sfruttare in modo ottimale la potenza del motore e realizzare la massima accelerazione possibile da fermo. Nel modo ECO PRO la gestione del motore, la linea caratteristica del pedale dell’acceleratore e il programma di cambiata vengono tarati per offrire uno stile di guida a consumo ottimizzato e a regimi bassi.

Inoltre, un controllo mirato della potenza delle funzioni ad alimentazione elettrica, come la climatizzazione, il riscaldamento dei sedili e degli specchietti retrovisori esterni, assicura una gestione dell’energia particolarmente intelligente. Non appena il guidatore rilascia il pedale dell’acceleratore senza frenare contemporaneamente, a una velocità tra i 50 e i 160 km/h viene separata la catena cinematica, così che la nuova BMW X5 può procedere senza generare una coppia di trascinamento del motore, a un consumo di carburante minimo. In combinazione con il sistema di navigazione Professional offerto come optional, nella guida a destinazione è possibile selezionare un itinerario ECO PRO a consumo di carburante particolarmente basso e utilizzare il Preview Assistant. Quando la guida a destinazione è attiva, la funzione segnala al guidatore il momento ideale per rilasciare il pedale dell’acceleratore prima di entrare in una curva o prima di un tratto a velocità limitata, così da ridurre il consumo di carburante.

Nella nuova BMW X5 le funzioni supplementari del modo ECO PRO sono state associate con altri dispositivi di BMW EfficientDynamics. Essi comprendono la Brake Energy Regeneration, la funzione Auto/Start Stop, i gruppi secondari controllati in base al fabbisogno, il servosterzo elettromeccanico, pneumatici a resistenza al rotolamento ridotta, nonché l’ottimizzazione del peso e della resistenza aerodinamica. Per esempio, utilizzando acciai ad alta resistenza nell’architettura della scocca, dei termoplasti come materiale per le fiancate, dell’alluminio per il cofano motore e del magnesio per fabbricare il supporto della plancia, la nuova BMW X5 si posiziona rispetto alla concorrenza come il modello più leggero. Il lightweight design intelligente assicura che il notevole aumento dell’equipaggiamento di serie rispetto al modello precedente non determini un incremento del peso della vettura. Senza l’equipaggiamento, a seconda del modello la nuova BMW X5 è fino a 90 chilogrammi più leggera del suo predecessore. La nuova BMW X5 marca dei primati anche nel campo dell’aerodinamica. Le alette di raffreddamento a chiusura attiva sia nella sezione superiore e inferiore del modulo frontale della vettura, le Air Curtain, gli Air Breather, gli Airblade verticali montati nella zona del lunotto, i deflettori nei passaruota anteriori e numerosi altri dettagli ottimizzati contribuiscono a un valore di resistenza aerodinamica che è stato ridotto, a seconda del modello, fino a 0,31 (BMW X5 xDrive30d). Assetto: regolazione su misura del piacere di guida.

Una trazione eccellente e la spinta di cui dispone la vettura anche quando finiscono le strade asfaltate, combinate con dinamismo e comfort di guida stradale: questi sono i pregi a cui il genere automobilistico degli Sports Activity Vehicle, fondato da BMW, deve il proprio successo mondiale. Nella nuova BMW X5 questi pregi sono stati perfezionati con coerenza. Oltre alla trazione integrale, questo è anche il risultato della tecnica di assetto. Grazie al tasto di selezione della modalità di guida, montato di serie sulla consolle centrale, la taratura della vettura è variabile a seconda delle esigenze e della situazione momentanea. Premendo un pulsante è possibile caricare le modalità di guida COMFORT, SPORT, SPORT+ ed ECO PRO. Il sistema influenza le linee caratteristiche del pedale dell’acceleratore e la servoassistenza, nonché le caratteristiche di cambiata del cambio automatico e, qualora incluso nell’equipaggiamento della vettura, anche la mappatura del Dynamic Damper Control che fa parte dell’optional Pacchetto sospensione adattive Comfort e Professional. Inoltre, in combinazione con gli optional Pacchetto sospensioni adattive Dynamic e Professional, variano anche le caratteristiche della stabilizzazione antirollío e del Dynamic Performance Control.

Le varianti di sospensioni disponibili per la nuova BMW X5 permettono di soddisfare le esigenze individuali a livello di comfort di guida e di sportività. Il Pacchetto sospensioni adattive Comfort include il Dynamic Damper Control, l’ammortizzazione pneumatica e la regolazione del livello dell’asse posteriore. La regolazione elettronica varia l’ammortizzazione secondo le condizioni momentanee del fondo stradale e la situazione di guida. Il guidatore può selezionare tra due mappature degli ammortizzatori, attivabili attraverso il tasto di selezione della modalità di guida. Le stesse funzionalità le offre l’assetto Adaptive M, incluso nell’equipaggiamento di serie della BMW X5 M50d e che è anche parte del pacchetto M Sport, disponibile per tutte le altre varianti di modello. In questa versione l’attivazione della modalità di guida “SPORT” o “SPORT+” determina una taratura particolarmente rigida di molle ed ammortizzatori. Un contributo prezioso alle caratteristiche di handling altamente sportivo in curva lo apportano i componenti del Pacchetto sospensioni adattive Dynamic. Grazie al Dynamic Performance Control e alla stabilizzazione attiva antirollío Dynamic Drive, viene ottimizzata la fedeltà di traiettoria e viene ridotto il coricamento laterale della vettura. Il Pacchetto sospensioni adattive Professional offre invece il massimo livello di comfort e di dinamica di guida. Questo optional riunisce i contenuti dei Pacchetti Comfort e Dynamic in un’offerta completa che garantisce il massimo livello di piacere di guida in ogni situazione. Tutte le varianti di modello della nuova BMW X5 sono dotate di serie di un servosterzo elettromeccanico. Il sistema Active Steering, offerto come optional per la BMW X5 xDrive50i e per la BMW X5 xDrive30d, varia sia la servoassistenza che l’angolo di sterzata in dipendenza della velocità.

Questo riduce lo sforzo al volante durante le manovre di parcheggio, assicurando contemporaneamente la precisione e un feedback puntuale nella guida ad alte velocità. Anche il freno di stazionamento elettromeccanico con funzione Auto-Hold fa parte dell’equipaggiamento di serie della nuova BMW X5. La BMW X5 xDrive30d viene consegnata con cerchi in lega da 18 pollici, la BMW X5 xDrive50i con cerchi in lega da 19 pollici. La BMW X5 M50d è equipaggiata di serie con cerchi in lega M da 19 pollici e pneumatici differenziati. Come optional vengono offerti altri cerchi in lega da 19 e 20 pollici. A seconda del modello, i pneumatici sono forniti di serie o disponibili come optional con le caratteristiche runflat; l’indicatore avaria pneumatici fa parte dell’equipaggiamento di serie di tutte le varianti di modello della nuova BMW X5. L’effetto del potente impianto frenante, disponibile senza alcuna limitazione anche in presenza di sollecitazioni estreme, viene supportato dal sistema di regolazione della stabilità di guida DSC (Dynamic Stability Control). Il sistema include per esempio il sistema antibloccaggio (ABS), il Dynamic Traction Control (DTC), il supporto di frenata in curva Cornering Brake Control (CBC), il Dynamic Brake Control (DBC) e la funzione Automatic Differential Brake (ABD-X). Ulteriori funzioni sono l’Assistente di frenata, la predisposizione freni, l’Assistente di partenza, la compensazione del fading, la funzione Freni asciutti, la stabilizzazione del rimorchio e nei modelli equipaggiati con xDrive l’assistente di discesa Hill Descent Control (HDC).

BMW xDrive nella nuova BMW X5: trazione integrale intelligente, a richiesta anche con Dynamic Performance Control. Anche nella nuova BMW X5 la trasmissione di potenza a tutte le quattro ruote viene realizzata con la trazione integrale intelligente xDrive. Grazie a un ripartitore di coppia, il sistema di trazione integrale permanente garantisce in qualsiasi momento una distribuzione adeguata della forza motrice tra l’asse anteriore e l’asse posteriore. Nella sua versione attuale, il ripartitore di coppia si distingue per offrire un rendimento superiore e un peso alleggerito di 1,4 chilogrammi rispetto al modello precedente. Il controllo di xDrive considera la velocità, il numero di giri delle ruote, il giro di sterzo e la posizione del pedale dell’acceleratore, così da interpretare con precisione non solo la situazione di guida, ma anche il desiderio del guidatore e convogliare la potenza laddove può venire trasformata in spinta con maggiore efficienza. xDrive non ottimizza così solo la trazione e la stabilità di guida a tutte le condizioni meteorologiche e stradali, ma anche la dinamica di guida in curva. Ogni tendenza di sovrasterzo o di sottosterzo della vettura viene soppressa ancora prima che il guidatori noti la necessità d’intervenire. Una ripartizione ancora più variabile della forza motrice viene messa a disposizione dal Dynamic Performance Control. Questo sistema a controllo elettronico, integrato nel differenziale posteriore, regala insieme a xDrive una combinazione estremamente affascinante di dinamica di guida e fedeltà di traiettoria.

Il Dynamic Performance Control, che fa parte dell’optional Pacchetto sospensioni adattive Dynamic e Pacchetto sospensioni adattive Professional, regola continuamente la trasmissione della coppia motrice tra le ruote posteriori (torque vectoring). Il sistema ottimizza nuovamente la precisione e la stabilità di guida in tutti i campi di velocità in modo chiaramente percepibile dal guidatore. Il Dynamic Performance Control sviluppa il proprio effetto stabilizzante anche durante la guida in curva quando il guidatore rilascia il pedale dell’acceleratore. La nuova indicazione di stato di xDrive con una grafica tridimensionale sul Control Display informa di serie il guidatore sull’attuale inclinazione longitudinale e trasversale della vettura. Inoltre, in combinazione con l’optional sistema di navigazione viene visualizzata una rappresentazione a bussola che appare anche nella strumentazione combinata. Più innovazioni per favorire l’assistenza di guida e i servizi al guidatore: la gamma di BMW ConnectedDrive per la nuova BMW X5.

La sicurezza attiva, ma anche un livello di comfort superiore e l’utilizzo delle offerte di infotainment vengono ottimizzati dai sistemi di assistenza del guidatore e dai servizi di mobilità di BMW ConnectedDrive, disponibili in un’ampia scelta per la nuova BMW X5. Il collegamento intelligente in rete di guidatore, vettura e ambiente esterno ha raggiunto un livello che non è in grado di offrire nessun competitor. Sicurezza: Driving Assistant e Driving Assistant Plus. Il nuovo pacchetto di sicurezza Driving Assistant comprende il Lane Departure Warning che fa notare al guidatore una variazione indesiderata dalla rotta, nonché un Avvertimento di presenza di persone e di rischio di tamponamento con funzione frenante. Il sistema registra le vetture che precedono e, nel campo di velocità tra i 10 e i 60 km/h, anche le persone che si trovano su una possibile rotta di collisione. Quando il sistema riconosce una situazione pericolosa, il guidatore viene avvertito da segnali ottici ed acustici. Per abbreviare lo spazio di arresto, il sistema predispone contemporaneamente l’impianto frenante. A velocità fino ai 60 km/h viene avviata una frenata di emergenza con un grado di decelerazione medio, così da potere ridurre la velocità e attirare l’attenzione del guidatore sulla situazione critica. Un’assistenza ancora più completa la mette a disposizione il Driving Assistant Plus.

Il sistema combina l’Active Cruise Control con funzione Stop & Go con il Driving Assistant, aumentando così il comfort e la sicurezza, soprattutto nel traffico lento e durante la guida in colonna. A velocità fino a 210 km/h il guidatore può delegare al sistema la regolazione della distanza rispetto alla vettura che precede. La combinazione di telecamera frontale e di sensori radar full-range registra sia le vetture precedenti che quelle ferme. Qualora il conducente non dovesse reagire all’avvertimento di un rischio imminente di tamponamento, il Driving Assistant Plus decelera automaticamente la vettura e frena, in caso di necessità, fino alla massima decelerazione possibile. Probabilmente a partire dal dicembre 2013 il Driving Assistant Plus verrà completato da un Assistente di guida autostradale in colonna. A velocità fino ai 40 km/h questa funzione non esonera il guidatore solo dalla regolazione della distanza, ma anche dal mantenere la corsia selezionata. Grazie alla servoassistenza, l’Assistente della guida in colonna mantiene in modo affidabile la vettura al centro della carreggiata.

Inoltre, nella nuova BMW X5 viene offerto l’optional Active Protection con delle funzionalità ampliate. Nelle situazioni critiche, questo pacchetto di sicurezza svolge numerose attività che contribuiscono a ridurre le conseguenze di un possibile incidente. A questo scopo vengono chiusi i cristalli laterali e se disponibile, anche il tetto scorrevole, vengono strette le cinture dei sedili anteriori e lo schienale del sedile del passeggero viene spostato in una posizione verticale. Active Protection include ora anche un Assistente di attenzione che analizza il comportamento di guida e propone eventualmente una sosta. Un aiuto veloce ed adeguato in caso di collisione lo offre la chiamata di soccorso avanzata, di serie in numerosi mercati, con rilevazione automatica della posizione della vettura e riconoscimento del grado di gravità dell’incidente. La generazione attuale del sistema trasmette in caso di crash delle informazioni importanti, come la posizione della vettura alla precisione di un metro, il numero di telaio, il tipo di vettura, il colore della vettura e i dati raccolti dai sensori e le trasmette al BMW Call Center. Inoltre, il sistema registra quante persone sono a bordo, quali airbag si sono gonfiati e misura l’intensità dell’urto. Le tecnologia di BMW ConnectedDrive offre maggiore sicurezza anche durante la guida notturna.

Oltre all’Adaptive Light Control, i proiettori adattivi LED e all’High Beam Assistant non abbagliante con copertura automatica e dinamica dei proiettori, viene adesso offerto anche il sistema di visione notturna BMW Night Vision che include non solo il riconoscimento di persone ma anche di animali e il Dynamic Light Spot. Il sistema fornisce delle immagini in movimento in tempo reale in cui persone, animali e altri oggetti che emettono del calore vengono visualizzati al Control Display – anche se si trovano al di fuori del fascio luminoso dei proiettori – e avverte il guidatore in caso di rischio di collisione. Il Dynamic Light Spot è un proiettore speciale che dirige un raggio luminoso sulle persone o sugli animali individuati ed segnala così il rischio al guidatore. Comfort: innovativi sistemi di assistenza del guidatore e servizi unici. Nella nuova BMW X5 il BMW Head-Up Display che utilizza l’intero spettro cromatico per proiettare sul parabrezza le informazioni più importanti per il guidatore è stato completato con contenuti supplementari. Qualora necessario, direttamente nel campo visivo del guidatore possono venire visualizzate anche liste di contatti telefonici e del programma d’entertainment.

Un’altra novità nel programma messo a punto per lo Sports Activity Vehicle è l’ultima generazione del BMW Park Assistant, disponibile probabilmente a partire dal dicembre 2013. Il sistema supporta il guidatore nella ricerca di un posteggio adatto in posizione parallela alla strada; esso non svolge solo le manovre di volante necessarie per un parcheggio preciso, ma gestisce anche i pedali del freno e dell’acceleratore e innesta le marce. Una volta attivato premendo un pulsante, il sistema manovra la nuova BMW X5 automaticamente nel posteggio selezionato. La combinazione di telecamera di retromarcia e di sistema Surround View visualizza sul Control Display della vettura un’immagine di 360 gradi della zona circostante. La funzione Panorama View per la zona anteriore e posteriore aiuta a valutare il traffico trasversale quando si esce da passi carrabili a visibilità limitata. Anche nella nuova BMW X5 il sistema Speed Limit Info visualizza nella strumentazione combinata i limiti di velocità e divieti di sorpasso validi.

Il Lane Change Warning, disponibile come optional, analizza la situazione del traffico sulle corsie parallele per evitare delle situazioni pericolose durante il cambio di corsia e le manovre di sorpasso. Quando intende cambiare corsia, già a partire da una velocità di 20 km/h il guidatore viene avvertito da una segnale ottico e da vibrazioni al volante che una vettura si trova nella zona critica dietro o accanto alla BMW X5. Unico su scala mondiale è il servizio d’informazione personale, definito Concierge Service, che i clienti di BMW ConnectedDrive possono utilizzare per esempio per prenotare degli alberghi, per cercare indirizzi, numeri telefonici ed orari di apertura di negozi. In combinazione con il sistema di navigazione Professional, offerto come optional, viene messo a disposizione l’optional Real Time Traffic Information che fornisce al guidatore delle informazioni particolarmente precise sul traffico e dei messaggi di code e incolonnamenti. Infotainment: collegamento in rete perfetto per applicazioni professionali, entertainment e contatti di social media.

Grazie all’integrazione dello smartphone o con la carta SIM integrata fissa nella vettura, BMW ConnectedDrive consente di accedere a numerosi servizi di mobilità e su base di internet per applicazioni di ufficio mobile, per orientarsi meglio in viaggio e per godersi l’offerta d’infotainment. Un impianto viva-voce con connettore USB fa parte dell’equipaggiamento di serie della nuova BMW X5. Inoltre sono a disposizione le funzioni a distanza, l’utilizzo di internet a bordo e l’optional Online Entertainment con una selezione di circa 12 milioni di brani musicali. Le funzioni di ufficio mobile di BMW ConnectedDrive includono per esempio la visualizzazione sul Control Display di e-mail, di appuntamenti, di contatti, di appunti di calendario e di notizie, così come la funzione di dettato che trasforma gli appunti verbali in testo da inviare successivamente per sms oppure per e-mail. L’optional BMW App include inoltre la funzione webradio, l’accesso a un programma musicale personalizzato del servizio Aupeo! e l’utilizzo di Facebook e di Twitter a bordo. Questo servizio viene arricchito continuamente con applicazioni ufficiali nuove.

Più divertimento di guida grazie ad un ampio equipaggiamento di serie e sofisticati optional. L’esclusiva esperienza di guida nella nuova BMW X5 viene sottolineata non solo dall’ambiente lussuoso degli interni, ma anche dall’ampio equipaggiamento di serie e da una ricca selezione di optional particolarmente sofisticati. A bordo della nuova BMW X5 sono montati di serie un climatizzatore automatico a due zone, un impianto viva-voce Bluetooth, uno specchietto retrovisore interno auto-anabbagliante e un sistema di regolazione della velocità con funzione frenante. In combinazione con l’optional sistema di navigazione Professional per il sistema di comando iDrive di serie è disponibile il Touch Controller con una superficie sensbile al tatto che permette d’inserire per esempio dei caratteri per definire la destinazione di navigazione. Anche la radio Professional fa parte dell’equipaggiamento di serie. In alternativa, per personalizzare l’impianto audio di bordo, vengono offerti un sistema di altoparlanti HiFi, l’Harman Kardon Surround Sound System oppure il Bang & Olufsen High End Surround Sound System con una potenza di amplificazione di 1 200 Watt e 16 altoparlanti. In più, sono disponibili un sistema di ricezione di programmi radio digitali (DAB), un modulo TV e un sistema di entertainment della zona posteriore sviluppato ex novo con lettore DVD e due schermi in stile tablet.

Ulteriori desideri di personalizzazione possono essere esauditi attraverso numerosi strumenti: il volante sportivo in pelle, il riscaldamento della corona, il climatizzatore automatico a quattro zone, gli specchietti retrovisori esterni auto-anabbaglianti, il sistema automatico Soft-Close delle porte, il Comfort Access, il tetto panoramico in vetro, i battitacco in alluminio sui longheroni laterali sottoporta, il pacchetto porta-oggetti e la borsa da sci e snowboard.

Produzione e commercializzazione. La nuova BMW X5 viene prodotta nello stabilimento BMW di Spartanburg, negli Stati Uniti. Il sito produttivo nello stato federale USA South Carolina è il competence center dei modelli BMW della Serie X. Anche la BMW X6, la BMW X3 e in futuro la BMW X4 verranno prodotte a Spartanburg per l’intero mercato mondiale. Il lancio in Germania della nuova BMW X5 è previsto nel novembre 2013.

hiddenCountTag: 7|||hiddenCountRequest: 4

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Come prescritto dai decreti legislativi 69/2012 e 70/2012 e dal comma 2 dell’art. 122 del Codice della Privacy, ovvero il recepimento italiano della cosiddetta Legge Europea 'Cookie Law', in questa pagina si spiegano le modalità con le quali questo sito utilizza i cookies.
Per ogni informazione sui cookies e il loro funzionamento si veda: www.allaboutcookies.org

Questo sito utilizza alcuni cookies per il funzionamento del sito stesso (cookies del tipo cosiddetto 'tecnico') e per migliorare la navigazione.
Noi non raccogliamo alcuna informazione personale con questo tipo di funzionalità e l'utilizzo dei cookies in questi casi è semplicemente necessario per il funzionamento del sito stesso.
Qualora non si sia d'accordo con l'utlizzo di questi cookies vi invitiamo a lasciare la navigazione su questo sito. Viceversa, il proseguimento della navigazione sul nostro sito è considerata alla stregua di un assenso. In alternativa, per limitare il ricevimento di cookie tramite il browser visita i seguenti siti per comprendere come impedire al tuo dispositivo di ricevere i cookie (a seconda del browser che adoperi): FirefoxInternet ExplorerGoogle Chrome e Safari. Naturalmente, in questo secondo caso non garantiamo il corretto funzionamento di tutte le parti del sito.

Interazione con piattaforme esterne
Questi servizi permettono di effettuare interazioni con i social network, o con altre piattaforme esterne, direttamente dalle pagine di questa Applicazione. Le interazioni e le informazioni acquisite da questa Applicazione sono in ogni caso soggette alle impostazioni privacy dell’Utente relative ad ogni social network e/o piattaforma esterna. Nel caso in cui sia installato un servizio di interazione con i social network e/o piattaforma esterna è possibile che, anche nel caso gli Utenti non utilizzino il servizio, lo stesso raccolga dati di traffico relativi alle pagine in cui è installato.

Chiudi