Nuova Renault ZOE, un nuovo piacere di guida per le auto elettriche

MotoriRenault

Nuova ZOE è più performante che mai, soprattutto grazie alla maggioreautonomia e potenza. Il design deciso le conferisce più carattere.Offre equipaggiamenti high-tech per il comfort di guida e di vita a bordo. Il piacere di guida al 100% elettrica assume una nuova dimensione!

Il lancio della terza generazione del veicolo leader della gamma al 100% elettrica di Renault è un passo importante nella strategia del Gruppo per lo sviluppo dei veicoli elettrici su vasta scala.

Sette anni dopo la nascita di un veicolo pionieristico che si è attestato come la city car elettrica più venduta in Europa, Nuova ZOE cambia volto in termini di versatilità, qualità e tecnologia. Propone prestazioni valorizzanti fin dai primi livelli di allestimento, pur rimanendo accessibile.

L’evoluzione appare evidente a colpo d’occhio. All’esterno, Nuova ZOE afferma il suo carattere senza rinunciare alla sua immancabile freschezza. Negli interni attua la rivoluzione, con un posto guida e una plancia interamente ridisegnati per un maggior comfort.

Sul piano tecnico, Nuova ZOE offre al tempo stesso più autonomia, con una batteria da 52 kWh che aumenta il suo raggio d’azione fino a 390 chilometri in ciclo WLTP, emaggiori soluzioni di ricarica, grazie all’introduzione della ricarica in corrente continua (DC). Aumenta, inoltre, anche il piacere di guida, grazie ad un gruppo motopropulsore più performante con una potenza di 100 kW.

Infine, Renault dà in dotazione a Nuova ZOE tanti equipaggiamenti innovativi e servizi connessi RenaultEASY CONNECT. Dai dispositivi di assistenza alla guida al display per il conducente da 10”, passando per il sistema multimediale RenaultEASY LINK e la nuova modalità di guida per facilitare la circolazione in ambiente urbano: tutti accorgimenti pensati per offrire maggior semplicità e piacevolezza nella vita quotidiana.

Pioniere e leader della mobilità elettrica in Europa, Renault ha acquisito conoscenze uniche relativamente alle esigenze e alle attese di questo mercato in pieno sviluppo. Nuova ZOE ne è la prova tangibile.

Autonomia e ricarica: ZOE va sempre oltre
Nuova ZOE è dotata di una batteria Z.E. 50 che porta la sua autonomia a 390 chilometri WLTP*. Introduce anche la ricarica rapida in corrente continua, che completa la gamma delle soluzioni di ricarica già disponibili in corrente alternata a domicilio o su strada.

I lavori effettuati da Renault per mettere a punto batterie sempre più performanti non si sono esauriti con l’introduzione della batteria Z.E. 40nella precedente generazione. Risultato: con 52 kWh, la batteria Z.E. 50 di Nuova ZOE offre ora un’autonomia di 390 chilometri WLTP*, con un incremento del 20%.L’aumento della capacità energetica non è legato ad un cambiamento di dimensioni della batteria, per cui l’abitabilità e il comfort del veicolo vengono preservati. La nuova batteria Z.E. 50 presenta anche un altro vantaggio: con la sua capacità di fornire corrente di intensità maggiore contribuisce alle performance del nuovo motore R135.

Nuova ZOE è, altresì, il veicolo elettrico accessibile più versatile a livello di ricarica. In grado di trarre il meglio da ogni singola colonnina fino a 22 kW, ZOE è, fin dai suoi esordi, il veicolo elettrico che si ricarica più in fretta alle infrastrutture più diffuse negli spazi pubblici.

Questa performance si arricchisce oggi di un’ulteriore innovazione: la batteria di Nuova ZOE può, infatti, anche ricaricarsi fino a 50 kW sulle colonnine in corrente continua (DC). La nuova ricarica in corrente continua (DC) è adatta per i lunghi viaggi, soprattutto per i percorsi in autostrada. Nuova ZOE è, pertanto, l’unico veicolo elettrico disponibile sul mercato ad un prezzo accessibile in grado di proporre una ricarica AC fino a 22 kW e DC fino a 50 kW.

Il conducente, che può contare su servizi connessi dedicati, accessibili tramite la App My Renault, ha la garanzia di trovare sempre una soluzione di ricarica adatta alle sue esigenze: a casa, al lavoro, nelle soste nelle stazioni di servizio e in autostrada.

Le modalità di ricarica

Una presa Combo per una maggior versatilità
In Nuova ZOE la presa di ricarica è nascosta dietro alla grande losanga che orna la calandra. Nello sportellino di ricarica c’è una presa Combo (CCS), leggermente più voluminosa, che è composta da una presa conforme allo standard europeo, associata a una presa a 2 poli per la ricarica in corrente continua. La posizione centrale della presa facilita la connessione, soprattutto nelle stazioni di ricarica pubblica che sono dotate di un proprio cavo.

Una presa Tipo 2 per la ricarica in corrente alternata…
Il cavo di ricaricaTipo 2 in dotazione con l’auto e il caricatore Caméléonrispondono alle esigenze di utilizzo quotidiano. Permettono una ricarica fino a 22 kW con una Wall-Box o con una colonnina a domicilio, al lavoro, nel parcheggio dei centri commerciali e per strada.

… euna presa a 2 poli per la ricarica in corrente continua
Grazie alla presaCombo, Nuova ZOE accede anche alla ricarica rapida in corrente continua (DC) fino a 50 kW. Per usufruirne, basta inserire il cavo di ricarica attaccato alla colonnina sulla presa a 2 poli al di sotto della presa Tipo 2.

La ricarica e l’autonomia
Inutile andare alla stazione di servizio … l’auto elettrica si ricarica dove si parcheggia!

I servizi connessi Renault EASY CONNECT e la presa Combo di Nuova ZOE facilitano l’accesso e la gestione della ricarica, indipendentemente dal luogo.

Quanto sia facile ricaricare Nuova ZOE è qualcosa che si constata in ogni circostanza della vita quotidiana: a casa o al lavoro, in città, al supermercato o al cinema, sulla superstrada o in autostrada, ecc.

Ad ogni situazione corrisponde una durata di parcheggio sufficiente per recuperare un significativo numero di chilometri di autonomia.

Ricarica a domicilio
Che si tratti di casa unifamiliare, condominio o appartamento, per ricaricare da 0 al 100% Nuova ZOE ci vogliono 9 ore e 25 minuti, grazie alla Wall-Box da 7 kW. Una notte, quindi, basta ampiamente per garantire una ricarica completa. L’utente che ricarica il veicolo a domicilio usufruisce anche della possibilità di programmazione, per adeguare la ricarica alle eventuali variazioni tariffarie praticate dal fornitore di energia elettrica.

A casa mia, la mia ZOE recupera circa300 chilometri di autonomia in 8 ore.

Ricarica in città  
Nei centri città crescono progressivamente le possibilità di ricaricarsi, direttamente per strada o nei parcheggi, spesso dotati di un’area gratuita. Perché non programmare un bel pranzo al ristorante o una pausa shopping mentre si ricarica la batteria di ZOE?

Collegata ad una colonnina pubblica con una potenza di 11 kW, la mia ZOE riacquista fino a 125 chilometri di autonomia in 2 ore.

Ricarica al supermercato
Installare colonnine di ricarica è diventato un vero e proprio vantaggio competitivo per i supermercati e i centri commerciali. Sono sempre più numerosi quelli che installano stazioni di ricarica accelerata, spesso gratuite, pensate per offrire ai clienti un recupero significativo di autonomia nel tempo medio necessario per fare la spesa.

Connessa ad una colonnina pubblica da 22 kW, la mia ZOE accumula fino a 125 chilometri di autonomia in un’ora*.

Ricarica in autostrada 
Grazie alla grande potenza di ricarica resa possibile dal nuovo caricatore DC, ricaricare Nuova ZOE rientra nella logica del viaggio. Che si vada in vacanza o si facciano viaggi di lavoro su lunghe distanze, i percorsi stradali sono sempre intervallati da pause che permettono di riposarsi e ristorarsi. In autostrada, la nuova ricarica rapida di Nuova ZOE approfitta di queste soste per recuperare, in poche decine di minuti, un’autonomia sufficiente per raggiungere la tappa successiva.

Su una colonnina DC da 50 kW, la mia ZOE immagazzina, nel giro di 30 minuti, abbastanza energia per percorrere circa 150 chilometri.

Motore da 100 kW
Renault propone due livelli di motorizzazione: il motoreda 80 kW (R110), introdotto un anno fa sulla generazione precedente, e una nuova variante da 100 kW (R135), inaugurata con Nuova ZOE. L’ingegneria ha approfittato dell’introduzione di una batteria con maggiore capacità su Nuova ZOE (Z.E.50) per trarre il massimo dal motore al 100 % Renault. L’R135 introduce maggior potenza, più coppia e migliori salite in regime. Nuova ZOE può, così, contare su migliori performance che accentuano la sua versatilità e piacere di guida, soprattutto nei sorpassi e sulle strade a percorrenza veloce. Dotata di motore R135, vanta una coppia di 245 Nm che le consente di passare da 80 a 120 km/h in soli 7,1 secondi, ossia 2,2 secondi in meno rispetto al motore R110. Ora è in grado di passare da 0 a 100 km/h in meno di 10 secondi. Inoltre, la velocità massima di Nuova ZOE sale a 140 Km/h.

Le migliori offerte

hiddenCountTag: 4|||hiddenCountRequest: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *