Opel elettrizza la 68° edizione del Salone di Francoforte

MotoriOpel

Michael Lohscheller, CEO di Opel, e Jürgen Klopp, testimonial del marchio, hanno inaugurato lo stand Opel al Padiglione 11.0. I primi due giorni del 68° Salone Internazionale dell’Automobile di Francoforte sono tradizionalmente riservati ai rappresentanti dei media. Lohscheller e Klopp, allenatore del Liverpool, hanno presentato ai giornalisti le cinque anteprime mondiali Opel al Salone di quest’anno: la nuova Corsa e la Corsa-e, la nuova Astra,  Grandland X Hybrid4 ibrida plug-in (consumo di carburante nel ciclo WLTP1: 1,4-1,3 l/100 km ed emissioni di CO2 pari a 32-29 g/km; dati nei ciclo NEDC2: 1,5 l/100 km, 35-34 g/km di CO2; dati preliminari nel ciclo misto) e la prima auto rally totalmente elettrica al mondo, la Corsa-e Rally.

Lo stand OPELHAUS 120 ricorda i 120 anni di produzione automobilistica a Rüsselsheim e lo stile essenziale del Bauhaus, con l’inserimento di alcuni elementi Opel che aggiungono emozione e modernità, e incarna lo slogan “Opel diventa elettrica!”. Grazie a tablet speciali e alla tecnologia della Realtà Aumentata, i visitatori dello stand del marchio possono osservare ai raggi X le tecnologie nascoste all’interno di Corsa-e e di Grandland X Hybrid4. In questo modo, la Casa tedesca rende la mobilità elettrica più facile da comprendere e da vivere per tutti.

L’inaugurazione ufficiale del Salone di Francoforte è avvenuto alla presenza della Cancelliera Angela Merkel. La leader del governo tedesco ha visitato anche lo stand Opel durante il tradizionale tour della manifestazione. Michael Lohscheller, CEO di Opel, ha parlato con la Cancelliera della strategia di elettrificazione del marchio. Per il pubblico c’è tempo fino al 22 settembre per visitare il Salone e lo stand.

Le migliori offerte

hiddenCountTag: 4|||hiddenCountRequest: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *