Opel: Russelsheim avrà la più alta concentrazione di stazioni di ricarica dell’UE

MotoriOpel

Rüsselsheim am Main, località sede di Opel, diverrà presto la “Città Elettrica”, grazie alla collaborazione tra il marchio automobilistico e la Rheinain University, che stanno realizzando un ampliamento dell’infrastruttura di ricarica dei veicoli elettrici.

L’iniziativa, finanziata dal Ministero Federale dell’Economia, prevede l’installazione di circa 1.300 stazioni di ricarica in tutta la città, e i lavori inizieranno nei prossimi mesi. Questo ambizioso progetto, per il quale i soci hanno ufficialmente ricevuto finanziamenti per un totale di circa 12,8 milioni di euro, sarà realizzato in diverse fasi entro il 2020.

“Il passaggio alla mobilità elettrica genera delle opportunità per Rüsselsheim. Grazie a questa partnership unica, la città può assumere un ruolo guida per l’infrastruttura di ricarica, per i veicoli elettrici e per la mobilità elettrica in Germania. Il progetto rafforzerà la vocazione industriale della città e accrescerà la nostra capacità di innovare”, ha dichiarato il sindaco Udo Bausch.

“L’Università fornisce un contributo significativo allo sviluppo urbano di Rüsselsheim con una ricerca elaborata specificamente per il progetto. Ciò evidenzia l’approccio che abbiamo scelto, con l’obiettivo di rafforzare ulteriormente il ruolo strategico delle università nei sistemi di innovazione regionale”, ha dichiarato il Prof. Detlev Reymann, Presidente della RheinMain University.

Le migliori offerte

hiddenCountTag: 3|||hiddenCountRequest: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *