Renault Talisman, prova su strada

Foto GalleryMotoriRenaultTestVideo Gallery

“In Renault, progettiamo le nostre auto osservando la vita dei clienti. Con Talisman, abbiamo creato una grande berlina  slanciata, dallo stile incisivo e valorizzante (…). In queste parole di Laurens van den Acker – Direttore del Design  Industriale di Renault – è racchiuso il concetto di Talisman, nuova “berlinona” della Casa della Losanga.

La nuova Talisman, certamente,  non passa inosservata. Innanzitutto per le generose dimensioni: 4,85 m di lunghezza, 1,87 m di larghezza, un’altezza contenuta di 1,46 m. e una passo lungo di 2,81 m. A dispetto delle misure, l’aspetto è slanciato e sinuoso e lascia trasparire un carattere da vera stradista. All’esterno, sono tanti gli aspetti che ne valorizzano la linea.

Al frontale spicca una calandra cromata che valorizza al centro la losanga della marca, il lungo cofano e le nervature rendono più atletica la parte anteriore completata da luci diurne a LED che disegnano un’originale firma luminosa a forma di “C”,  che scende fino al parafango. Alla vista laterale i fianchi risultano scolpiti e valorizzati da una modanatura cromata sui  parafanghi anteriori. Il posteriore, largo e atletico, si caratterizza per i gruppi ottici che si prolungano orizzontalmente verso il centro del bagagliaio. L’accensione permanente delle guide luminose, effetto 3D, ne rafforza ulteriormente l’impatto visivo che nel complesso risulta appagante.

Talisman è una vettura assolutamente tecnologica. Accoglie conducente e passeggeri già quando si avvicinano all’auto grazie all’Easy Access System: le luci diurne (Day Running Light) e i gruppi ottici posteriori si accendono, la plafoniera si illumina, i retrovisori esterni si dispongono nella posizione memorizzata, il pianale davanti alla porta si illumina, si attiva l’atmosfera luminosa e i fari lampeggiano segnalando lo sblocco delle porte dell’auto. All’apertura della porta, il quadro strumenti si illumina e il conducente è accolto da un’animazione visiva e sonora sullo schermo dell’R-LINK 2. L’abitacolo è molto curato, la consolle centrale è gradevole al tatto e molto curata nell’esecuzione e contribuisce alla sensazione di spazio e di larghezza anteriore, collocando conducente e passeggero a una distanza confortevole.

Renault Talisman si colloca al miglior livello in tema di abitabilità e di vani portaoggetti e si distingue in particolar modo per tre prestazioni: tanto spazio sopra la testa per i sedili anteriori e posteriori, grazie a un’altezza abitabile disponibile di 902 mm per i  sedili anteriori e 855 mm per quelli posteriori,  larghezza abitabile anteriore, e  raggio alle ginocchia posteriore che, con 262 mm, è uno dei più importanti della categoria.

Per accogliere il conducente, il sedile arretra automaticamente di 50 mm (con sedili elettrici) per facilitare l’accesso a bordo, e ritorna spontaneamente nella posizione iniziale dopo l’installazione del conducente.

I sedili anteriori di Talisman, molto ampi e progettati come poltrone da “business class”, presentano le migliori caratteristiche della categoria, introducendo tra l’altro due importanti novità: la tecnologia battezzata Cover Carving Technology, in anteprima mondiale, che consiste in un nuovo guscio semirigido, nello  stesso tempo resistente, elastico e leggero, che si integra nello schienale dei sedili anteriori. Questa innovazione, lascia un’inedita libertà al design e assicura vantaggi in termini di qualità percepita, di abitabilità, e la funzione di ventilazione integrata per un miglior comfort, in particolare a temperature elevate.

Posteriormente, il divano tre posti incorpora schiume di densità variabile. Oltre a proporre la funzionalità 1/3-2/3 e un passaggio per gli sci, il divano presenta un poggiatesta sui due posti laterali che, dopo essere stato ripiegato e ruotato, libera la visibilità posteriore per il conducente.

Su strada, si distingue per le qualità dinamiche e le sensazioni di guida personalizzabili. Renault TALISMAN beneficia di un comportamento stradale unico grazie all’associazione del telaio 4CONTROL (4 ruote sterzanti) e del controllo delle sospensioni. Come un direttore d’orchestra, il sistema MULTI-SENSE fa coincidere l’insieme delle tecnologie della vettura, con i desideri del conducente. Voglia di sportività, di serenità, di efficienza. Renault Talisman si adatta completamente, cambiando temperamento in un attimo. Il MULTI-SENSE, è un dispositivo inedito che gestisce e coordina le tecnologie presenti su TALISMAN per procurare un piacere di guida ineguagliabile, agendo sul sistema 4CONTROL (4 ruote sterzanti), il controllo delle sospensioni, lo sterzo, il motore e la trasmissione EDC, ma anche sugli strumenti di bordo, la sonorità del motore e l’atmosfera luminosa dell’abitacolo. Il risultato è un piacere di guida assolutamente unico, che si guidi in città o in autostrada.

La Talisman, propone motorizzazioni di cilindrata contenuta, prestazionali ed efficienti nello stesso tempo. Riprende in particolare, nell’estesa proposta di motorizzazioni, i propulsori benzina Energy TCe 200 e Diesel Energy dCi 160 ed Energy dCi 130. Queste motorizzazioni si trovano perfettamente a proprio agio sotto il cofano di TALISMAN, tanto più che la carrozzeria del nuovo modello si rivela particolarmente aerodinamica, con un Cx di 0.27, e ancora più leggera, con 200 kg in meno del grande crossover di Renault.

Prezzi
Le prime consegne di Talisman cominceranno a marzo 2016, ma la berlinona francese è già acquistabile con prezzi che partono da 30.000 euro per la versione entry level, e superano i 43.000 per la versione top di gamma.

Le migliori offerte

hiddenCountTag: 8|||hiddenCountRequest: 0

1 Commento

  1. Luca ha detto:

    Mio Dio che bella!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *