Seat Leon, 1 milione di unitù vendute dal lancio

MotoriSeat

Questa settimana, la terza generazione della Seat Leon ha raggiunto il milione di unità vendute dal lancio, avvenuto nel 2012. L’auto più venduta della SEAT è stata presentata al Motor Show di Parigi quell’anno e poco dopo ha raggiunto il mercato con un design completamente rinnovato. Grazie alla “formula Leon”, basata su design e funzionalità, Leon divenne il modello più venduto della gamma SEAT, superando il dominio detenuto da Ibiza negli ultimi 30 anni.

Progettata, sviluppata e prodotta a Martorell, l’attuale generazione di Leon è stata costruita sin dall’inizio sulla piattaforma modulare MQB del Gruppo Volkswagen. Questa piattaforma prevedeva un investimento di 800 milioni di euro all’epoca e significava un balzo in avanti senza precedenti in termini di tecnologia. Con Leon, la qualità della produzione è aumentata in linea con gli standard del Gruppo e, inoltre, ha consolidato 1.600 posti di lavoro diretti nello stabilimento e oltre 6.000 nell’indotto.

“La SEAT Leon, in particolare la terza generazione, è il pilastro del marchio, l’auto più riconosciuta e apprezzata dai clienti del brand nei cinque continenti. La Leon è uno dei motori che ha guidato il cambiamento dell’azienda e ha contribuito al record di vendite raggiunto da SEAT nel 2018, con 517.600 vetture consegnate“, ha condiviso Luca de Meo, Presidente SEAT.

L’auto che ha cambiato SEAT

Il successo di Leon ha contribuito a trasformare la storia recente di SEAT da un punto di vista commerciale e finanziario e ha permesso un salto di qualità alla percezione dell’immagine del marchio. Allo stesso modo, ha portato ad aumentare il margine di redditività secondo il modello SEAT, che ha contribuito a trasformare i numeri negativi del 2012 (-149 milioni di euro) nel migliore nella storia dell’azienda (utile dopo le tasse di 294 milioni di euro nel 2018).

La SEAT ha chiuso il 2012 con un fatturato totale di 321.000 auto, quasi lo stesso numero di vetture consegnate nella prima metà del 2019 (314.300). Inoltre, è stato un modello chiave per incrementare le vendite in Paesi come Germania e Regno Unito, dove le consegne SEAT sono cresciute rispettivamente del 70% e del 60% circa dal 2012. Leon rimane il modello più venduto di SEAT, e una su quattro auto consegnate dal marchio nella prima metà del 2019 è una Leon.

La Leon è stata la prima vettura del suo segmento a offrire gli iconici fari con tecnologia full LED, che insieme alla sua carrozzeria dinamica caratterizzata dai blister conferiscono personalità e sportività. La graduale implementazione della tecnologia più recente, come SEAT Full Link e più recentemente il cockpit digitale e il caricabatterie wireless, hanno offerto ai clienti connettività e comfort nel veicolo. Questi progressi hanno contribuito a far avere una propria impronta alla terza generazione di SEAT Leon.

Per la prima volta, SEAT ha presentato questa compatta disponibile in tre carrozzerie: 3 porte, 5 porte e la versione familiare, alla quale è stata aggiunta anche la versione X-PERIENCE. Attualmente, SEAT Leon è disponibile in versioni hatchback e Sportourer ST, con motori benzina, Diesel e metano, il più sostenibile, nonché in versione CUPRA.

“L’aspetto più eccezionale di questa generazione di SEAT Leon è il grande consenso che continua a riscuotere dopo sette anni sul mercato. Nel 2017, l’attuale generazione di Leon ha battuto ogni record con 170.000 unità vendute in un anno e ora, nel 2019, ci aspettiamo che mantenga un livello di vendite simile a quello. Leon è stata, è e continuerà a essere uno dei modelli più rilevanti per SEAT e CUPRA. Le sue diverse carrozzerie e versioni la rendono l’auto più versatile del brand” ha sottolineato Wayne Griffiths, Vicepresidente Vendite e Marketing di SEAT e CEO di CUPRA.

Le migliori offerte

hiddenCountTag: 4|||hiddenCountRequest: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *