Seat Leon X-PERIENCE: piacere di guida su ogni tipo di strada

MotoriSeat

L’ultima nata di Casa SEAT apre una nuova dimensione in termini di versatilità: la Leon X-PERIENCE, un’interpretazione della station wagon più bella nella sua classe con trazione integrale, che assicura un gran piacere di guida su ogni tipo di percorso. La Leon X-PERIENCE è un mix perfetto di design emozionale e accattivante, tecnologia all’avanguardia e massima funzionalità in ogni situazione. I potenti ed efficienti propulsori TDI, con potenze fino a 184 CV, garantiscono dinamica mentre la trazione integrale di ultima generazione e una ricca gamma di innovativi sistemi d’assistenza vegliano per la sicurezza. La Leon X-PERIENCE sarà disponibile nelle Concessionarie della Rete italiana SEAT dall’inizio del 2015.

La nuova versione fuoristrada X-PERIENCE completa la gamma. Insieme alla dinamica Leon SC tre porte, l’elegante compatta cinque porte, la versatile station wagon siglata ST e l’icona sportiva CUPRA, la Leon X-PERIENCE risulta la compagna ideale per chi predilige uno stile di vita personale, dinamico e attivo. Il tutto, ovviamente, coniugato con l’eccezionale qualità e l’ottimo rapporto qualità/prezzo che contraddistinguono i modelli della SEAT.

“La nuova Leon X-PERIENCE interpreta in un modo completamente nuovo quello che è il nostro linguaggio stilistico emozionale. L’estetica funzionale, la robustezza elegante e la sicurezza dimostrano una grande apertura a nuove idee. Siamo fedeli allo spirito giovane e ci distinguiamo per privilegiare gli aspetti pratici della vita”, dichiara Jürgen Stackmann, Presidente della SEAT S.A. “La Leon X-PERIENCE esprime al meglio i valori della SEAT. Si tratta di una fase successiva nella nostra strategia aziendale di crescita, dove l’introduzione di questo nuovo modello suppone la possibilità di consolidamento del successo già ottenuto dalla Leon”.

Basata sulla Leon ST, la Leon X-PERIENCE condivide con quest’ultimo modello il design accattivante, l’eccellente dinamica, la versatilità e la facilità di uso per la vita quotidiana. Grazie alla trazione integrale a controllo elettronico, alle sospensioni da fuoristrada che la sollevano circa tre centimetri in più da terra della versione precedente, al look distintivo da off-road e agli interni personalizzati, la vettura vi porterà in un’altra dimensione del piacere di guida.

“La nuova Leon X-PERIENCE è estremamente versatile ed è perfetta per la guida su tutti i tipi di strada. Con la trazione integrale 4DRIVE di ultima generazione, virtualmente il modello non conosce limiti, e si destreggia sia sull’asfalto, sia sulla ghiaia, in qualunque condizione climatica, sia sotto il sole, la pioggia o la neve. La Leon X-PERIENCE assicura un emozionante piacere di guida e la migliore facilità di uso possibile, vantando la sua dinamica superiore in ogni situazione, senza compromettere comfort e versatilità”, dichiara Matthias Rabe, Vicepresidente per Ricerca e Sviluppo della SEAT S.A.. “La Leon X-PERIENCE assicura inoltre un eccellente livello di sicurezza grazie alla straordinaria trazione, agli ottimi freni e ai sistemi di assistenza integrati, che ora includono l’ACC con Front Assist e la funzione di frenata di emergenza”.

Design– look contraddistinto per la Leon X-PERIENCE
Il linguaggio stilistico della famiglia Leon è stato ulteriormente accentuato per la X-PERIENCE. Anche in questo caso, la fiancata perfettamente scolpita e marcata regala un affascinante gioco di luci e ombre. Le linee pulite e le giunture precise trasmettono un incredibile senso di energia e vitalità. Il carattere distintivo della Leon X-PERIENCE deriva dalla robusta struttura protettiva sul battitacco e sul passaruota, dal frontale imponente con grandi prese d’aria e fari fendinebbia integrati con luci di svolta e dallo spoiler anteriore in alluminio. La parte posteriore si distingue per il nuovo paraurti con inserto in alluminio e i terminali di scarico cromati, che sono di serie nella versione Diesel da 184 CV. Nei grandi passaruota balzano all’occhio i cerchi a cinque razze doppie da 17″ (o da 18”su richiesta), e i mancorrenti al tetto neri.

“La Leon X-PERIENCE amplia le possibilità per l’uso quotidiano. Inoltre, volevamo che avesse un look in grado di combinare la massima eleganza e il dinamismo sportivo”, dichiara Alejandro Mesonero-Romanos, Responsabile Design SEAT.

La fiancata della Leon X-PERIENCE presenta proporzioni armoniose ed equilibrate, grazie al rapporto tra la carrozzeria (2/3) e la superficie vetrata (1/3). Questa netta divisione accentua l’aspetto solido e sottolinea la stabilità raffinata dell’elegante station wagon. La superficie del finestrino laterale si restringe leggermente verso la parte posteriore ed enfatizza la sensazione di spaziosità, che può risultare ulteriormente accentuata con il tetto apribile panoramico, disponibile a richiesta. Il lungo posteriore dà un’idea della capienza del vano bagagli, mentre il lunotto angolato, la linea delicatamente arrotondata del tetto e le spalle muscolose delineano la sportività e il dinamismo della vettura. Nonostante il design dinamico, la nuova Leon ST risulta sorprendentemente spaziosa e versatile. Con un volume di carico pari a 587 litri, che può arrivare a 1.470 abbattendo gli schienali dei sedili posteriori, persino gli oggetti di uso quotidiano più ingombranti possono trovare comodamente posto all’interno del bagagliaio della ST. In alcune versioni, può essere abbattuto anche lo schienale del sedile anteriore lato passeggero, il che permette di arrivare fino a una lunghezza massima di 2,5 m, in modo tale da sistemare al meglio oggetti particolarmente lunghi. La Leon X-PERIENCE offre una serie di dettagli funzionali che vanno a tutto vantaggio della praticità quotidiana. Gli schienali dei sedili posteriori sono facilissimi da abbattere anche dal vano bagagli; ancora maggiori semplicità e convenienza grazie alla possibilità di disporre – a richiesta – di un ulteriore piano di carico e di appositi ganci per le borse nel bagagliaio.

Interni di qualità
Grazie alle sue finiture esclusive, la Leon X-PERIENCE sottolinea la sua immagine da premium all’interno della famiglia Leon. La Leon X-PERIENCE non è solo elegante e sportiva, l’aspetto da fuoristrada della Leon è anche emozionante e avventuroso, pur rimanendo comunque perfettamente consono con la vita familiare di tutti i giorni. All’interno dell’abitacolo, i nuovi materiali, l’attenzione ai dettagli e la combinazione di colori forti conferisce alla vettura una personalità sorprendente. Gli interni sfoggiano eleganti e sportivi rivestimenti in tessuto nero e grigio di altissimo livello, mentre i sedili sono in Alcantara marrone. Il logo X-PERIENCE sul volante e sul battitacco, e le cuciture in colore arancione evidenziano lo spirito avventuroso e l’aspetto giovanile della vettura, che sa essere sia seria, sia divertente. Dettagli raffinati, quali per esempio ampie prese d’aria, comandi del climatizzatore dall’utilizzo intuitivo e modanature tridimensionali, sottolineano l’eccellente qualità delle lavorazioni. Vengono adottati materiali piacevoli al tatto, ulteriormente impreziositi da finiture cromate e inserti in pelle (su alcune versioni). I grandi display del quadro strumenti risultano perfettamente leggibili: lo schermo del computer di bordo, collocato tra i due quadranti degli strumenti analogici – al centro del campo visivo del conducente – fornisce informazioni su consumo medio, autonomia e velocità. A seconda della versione, il display mostra anche le informazioni del sistema di navigazione e dei sistemi di assistenza alla guida, nonché i dati di un eventuale telefono cellulare collegato mediante Bluetooth. Nel progettare il nuovo modello, funzionalità e versatilità sono state messe senza dubbio al primo posto. Nelle porte e nella consolle centrale, nonché davanti e in mezzo ai sedili anteriori, sono disponibili almeno una dozzina di scomparti portaoggetti e cinque vani chiusi. Il vano nella consolle centrale offre tutto lo spazio necessario per riporre facilmente e velocemente chiavi, telefono cellulare e altri oggetti di uso quotidiano. I sedili di nuova concezione, ribassati e sportivi, sono regolabili in altezza e ciò è ideale anche per persone di alta statura. Essi forniscono il migliore sostegno e comfort possibile grazie alla forma ergonomica dei profili in schiuma e all’ottimizzazione di molleggio e ammortizzazione dei cuscini in schiuma fredda.

In fase di progettazione gli ingegneri hanno voluto puntare su una riduzione del peso, perciò gli airbag laterali per conducente e passeggero anteriore, offerti di serie sono ora ripiegati e integrati negli schienali dei sedili. Eliminare gli alloggiamenti in plastica ha consentito di raggiungere un grado di protezione decisamente superiore, oltre alla riduzione del peso, pari al 25%. La Leon X-PERIENCE offre di serie 7 airbag: oltre ai classici frontali e laterali per conducente e passeggero, la vettura offre ancora più sicurezza grazie ai due airbag a tendina e ginocchia per il conducente. Il tetto panoramico scorrevole, disponibile su richiesta, permette di godere di una piacevole visuale del cielo, in particolare per i passeggeri sui sedili posteriori. L’ampia superficie nera costituisce un ulteriore elemento di design, in combinazione con le finiture chiare degli interni. La parte anteriore del tetto apribile panoramico scorre all’indietro sulla parte fissa, e l’apertura e la chiusura possono essere telecomandate.

Propulsori – potenza ed efficienza
Il carattere dinamico della Leon X-PERIENCE è sottolineato alla perfezione dalla gamma di propulsori TDI che vantano una coppia elevata. Per quanto riguarda i TDI, il 2.0 TDI 184 CV rappresenta il top di gamma. Con una coppia massima di 380 Nm e il cambio DSG con doppia frizione di serie, il propulsore garantisce il massimo dinamismo, vantando un’accelerazione di 7,1 secondi per passare da 0 a 100 km/h e una velocità massima di 224 km/h. Il propulsore è molto efficiente, con consumi ed emissioni che si attestano a 4,9 l/100 km nel ciclo combinato e 129 g/km di CO2. Anche il motore 2.0 TDI da 150 CV abbinato al cambio manuale a sei rapporti assicura un buon livello di propulsione per la Leon X-PERIENCE, erogando una coppia massima di 340 Nm. Dotato di sistema start/stop e sistema di recupero dell’energia (come tutti gli altri modelli della gamma), vanta un consumo di 4,9 l/100 km a fronte di emissioni pari a 129 g/km di CO2. Il 1.6 litri TDI eroga 110 CV di potenza e una coppia di ben 250 Nm, con consumi che si attestano sui 4,7 l/100 km e 122 g/km di CO2.

Trazione integrale di ultima generazione
La trazione integrale 4Drive della nuova Leon X-PERIENCE è tra le più moderne ed efficienti al mondo. La SEAT utilizza una frizione multidisco a comando idraulico e controllo elettronico di nuova concezione: la frizione Haldex di quinta generazione reagisce in modo estremamente rapido a tutti i possibili comandi, garantendo considerevoli vantaggi in termini di sicurezza attiva e prestazioni. Nell’ottica della distribuzione del carico sugli assi, la frizione è posizionata all’estremità dell’albero motore, di fronte al differenziale dell’asse posteriore. All’interno si trova un pacchetto multidisco in bagno d’olio. I dischi metallici della frizione sono disposti uno dietro l’altro, a coppie. Un disco di ogni set è fissato alla scatola frizione, che ruota insieme all’albero di trasmissione principale; l’altro disco è invece fissato all’albero di trasmissione fissato all’asse posteriore. In condizioni di marcia normali, la frizione trasmette la maggior parte della potenza dal propulsore alle ruote anteriori. Se si verifica una perdita di trazione, un pistone comprime i set di piastre in modo controllato e la coppia viene gradualmente trasmessa alle ruote posteriori in pochi millisecondi. La frizione di nuova generazione fa a meno dell’accumulatore di pressione usato in precedenza, risultando così molto più compatta e 1,4 chilogrammi più leggera rispetto al passato.

Trasmissione – dinamismo e sicurezza su tutti i terreni
La trasmissione ben equilibrata sottolinea il carattere dinamico della nuova Leon. Le molle sono in grado di attutire qualsiasi irregolarità del fondo stradale, mentre lo sterzo è caratterizzato da una raffinata stabilità direzionale e da un alto livello di risposta. La Leon X-PERIENCE è circa 27 millimetri più alta della Leon ST, risultando quindi più alta. L’asse anteriore è dotato di sospensioni MacPherson. La Leon X-PERIENCE reagisce in maniera rapida e precisa ai comandi, consentendo di affrontare i tratti in curva in sicurezza e con stabilità. L’asse posteriore presenta invece sospensioni a quattro bracci Multilink, ognuno dei quali è in grado di resistere ai carichi longitudinali e ai carichi trasversali indipendentemente dagli altri. Gli ammortizzatori e le molle elicoidali sono montati separatamente, una soluzione che assicura una risposta estremamente precisa. Anche l’impianto frenante della nuova SEAT Leon X-PERIENCE è stato ottimizzato per affrontare le
situazioni più impegnative. Nella versione con propulsore TDI da 184 CV della SEAT Leon X-PERIENCE le caratteristiche possono essere personalizzate allo stile di guida grazie al SEAT Drive Profile; questo dispositivo consente al conducente di variare le caratteristiche di servosterzo, comando dell’acceleratore e cambio DSG scegliendo una delle tre modalità disponibili: Eco, Comfort e Sport. Infine, è disponibile anche un’impostazione personalizzata. Sempre per la versione con propulsore 2.0 TDI 184 CV sarà disponibile a richiesta la regolazione adattiva dell’assetto DCC; questo dispositivo consente di adattare automaticamente le caratteristiche del telaio alle condizioni di marcia, coniugando prestazioni sportive e comfort elevato. In modalità “Sport”, la X-PERIENCE è ancora più agile, mentre in “Comfort” diventa decisamente più rilassata e morbida. Il sistema DCC regola in maniera automatica e continua la taratura degli ammortizzatori, e quindi lo smorzamento, attraverso i sensori che calcolano le variazioni di accelerazione, frenata e direzione. Essi permettono al sistema di applicare la taratura (correzione) adeguata – in maniera adattiva – in ogni situazione di guida. Per la prima volta, il DCC di nuova generazione può variare l’estensione e la compressione dello smorzamento in maniera completamente indipendente l’una dall’altra anche durante le manovre dinamiche laterali – un vantaggio importante per migliorare la manovrabilità.

Sistemi di assistenza – innovazione e massima sicurezza
La nuova SEAT Leon X-PERIENCE è equipaggiata di serie con sistemi di assistenza alla guida all’avanguardia, quali i sistemi di controllo della dinamica di marcia EDS (bloccaggio elettronico del differenziale su entrambi gli assi) e XDS (differenziale elettronico a bloccaggio trasversale ottimizzato per una migliore trazione nei tratti in curva), il programma elettronico di stabilizzazione ESC e il sistema di frenata multipla (Multi Collision Brake), che garantiscono la massima sicurezza. Inoltre, il nuovo modello offre su richiesta dotazioni high-tech tra cui spiccano i proiettori full LED, il regolatore automatico della distanza (ACC) con Front Assist e funzione difrenata di emergenza (City Emergency Breaking function), il dispositivo per il riconoscimento della stanchezza e il dispositivo di assistenza al mantenimento della corsia (Lane Assist).

Sistema ACC e Front Assist
Il regolatore automatico della distanza (ACC), che funziona mediante un radar di prossimità, mantiene la velocità specificata e la distanza preimpostata rispetto al veicolo che precede, accelerando e decelerando automaticamente in base al flusso del traffico. È possibile impostare la velocità in un range che va da 30 a 160 km/h. Questo dispositivo è disponibile sia con il cambio manuale sia con il DSG. In presenza del cambio DSG, il dispositivo è in grado di rallentare gradualmente la vettura fino all’arresto dietro a un veicolo che si sta fermando. Il Front Assist, che include inoltre il dispositivo di frenata di emergenza in città (“City Emergency Break”), contribuisce a vegliare il pericolo di collisione grazie all’utilizzo di un sensore radar che riconosce la distanza critica rispetto al veicolo che precede. In situazioni di pericolo di collisione, a velocità comprese tra i 30 e i 210 km/h, il sistema avvisa il guidatore mediante segnali ottici e acustici, e prepara l’impianto frenante a una possibile manovra di frenata. In questo modo, la Leon X-PERIENCE mette il conducente in condizioni di poter reagire. Qualora il guidatore non reagisca all’avvertimento, il dispositivo inizia la frenata di emergenza, al fine di ridurre il più possibile la velocità dell’impatto e la gravità della collisione. Durante le medesime manovre di frenata – in caso di necessità –, il Front Assist aiuta il conducente, assicurando una potente pressione di frenata. Così, il dispositivo contribuisce maggiormente alla protezione dei passeggeri e della vettura.

Dispositivo per il riconoscimento della stanchezza
Il sistema, disponibile a richiesta già dalla versione Reference, analizza il comportamento di guida e valuta costantemente dati quali angolo o velocità di sterzata. Il dispositivo per il riconoscimento della stanchezza coglie il momento in cui il conducente inizia a perdere la concentrazione ed emette un segnale ottico e acustico, suggerendo di effettuare una pausa. Nel caso in cui il conducente scelga di non fermarsi entro i successivi 15 minuti, la segnalazione viene ripetuta. Il sistema consiglia inoltre al conducente di effettuare una pausa dopo quattro ore di guida ininterrotta, indipendentemente dai valori registrati.

Assistente luci abbaglianti (“Full Beam Assist”)
Una telecamera integrata nella struttura dello specchietto retrovisore interno comanda il Full Beam Assist (a una velocità superiore ai 60 km/h), il quale attiva automaticamente i fari abbaglianti e commuta, all’occorrenza, sugli anabbaglianti. Tale sistema rileva la presenza di veicoli provenienti in senso contrario o che precedono la propria vettura, nonché zone residenziali illuminate per evitare l’abbagliamento dei pedoni.

Dispositivo di assistenza al mantenimento della corsia (“Lane Assist”)
Il dispositivo di assistenza al mantenimento della corsia imprime leggere correzioni al servosterzo elettromeccanico, aiutando a evitare che il conducente oltrepassi involontariamente le linee di segnalazione della corsia.

Proiettori full LED – come la luce del giorno
Tra le distintive dotazioni della nuova SEAT Leon X-PERIENCE ci sono i proiettori full LED e le luci posteriori a LED. Oltre al design esclusivo, i gruppi ottici anteriori a LED offrono numerosi altri vantaggi: illuminano la strada a una temperatura di colore di 5.300 Kelvin che essendo simile a quella della luce del giorno causa un minor affaticamento della vista. Sul fronte efficienza, i LED consentono un notevole risparmio di energia; infatti, i fari anabbaglianti assorbono solo 20 Watt per unità. L’accattivante profilo delle luci di posizione e diurne della nuova Leon X-PERIENCE è frutto di due LED di colore bianco. Nove LED di colore giallo su ciascun lato formano gli indicatori di direzione, integrati nei gruppi ottici. Ciascun faro anabbagliante è composto da sei moduli. Quando vengono azionati i fari abbaglianti, su entrambi i lati si attivano tre potenti moduli aggiuntivi che intensificano la luce dei fari anabbaglianti, in maniera che il fascio di questi ultimi risulta più intenso. Dei sensori intelligenti riducono l’abbagliamento dei veicoli provenienti in senso contrario. In aggiunta, i nuovi proiettori full LED non richiedono manutenzione e sono stati progettati per garantire una durata pari a quella della vettura.

Innovativi sistemi infotainment – SEAT Easy Connect
La nuova SEAT Leon X-PERIENCE è decisamente all’avanguardia in fatto di soluzioni di infotainment. La base per il miglior entertainment a bordo è rappresentata dal sistema operativo SEAT Easy Connect, che consente di controllare le funzioni di intrattenimento e comunicazione, così come le informazioni sulla vettura, tramite un touchscreen presente sulla plancia. La SEAT utilizza un touchscreen con sensori di prossimità. Quando il conducente o il passeggero avvicinano la mano allo schermo tattile, il sistema passa automaticamente dalla modalità di visualizzazione a quella operativa. In modalità operativa, gli elementi attivabili mediante lo schermo tattile sono evidenziati, rendendo l’utilizzo ancora più intuitivo (simile a quello degli smartphone). Nella modalità di visualizzazione, invece, queste funzioni sono meno in risalto. Gli elementi grafici in entrambe le modalità si abbinano perfettamente all’estetica sportiva del design SEAT.

Navigazione (5,8″)
Il sistema di navigazione può essere attivato mediante comando vocale. Le informazioni sul percorso vengono visualizzate anche sullo schermo a colori tra il tachimetro e il contagiri, al centro del campo visivo del conducente.

Media System Plus (5,8″)
Il sistema d’infotainment Media System Plus offre un touchscreen da 5,8″ con immagini tridimensionali, sintonizzatore DAB per la ricezione digitale, disponibile a richiesta, e comandi vocali. Il sistema dispone di otto altoparlanti. In questo caso, ai lati del touchscreen c’è un totale di otto pulsanti: oltre a quelli presenti sui sistemi da 5″ e a seconda dell’equipaggiamento, questi comandi consentono di accedere alle funzioni “Phone” e “Voice”. La scheda SD, l’USB e il cavo per l’iPod si trovano nel vano portaoggetti, mentre lo schermo touchscreen offre una definizione più alta e una gamma colori più ampia.

Media System Touch Colour (5″)
Il sistema Media System Colour con lettore schede SD e CD (compatibile con MP3) e sei altoparlanti è di serie per la Leon X-PERIENCE, e consente di collegare dispositivi esterni mediante Bluetooth, USB o aux-in, oltre che di gestire diverse funzioni della vettura attraverso il touchscreen a colori da 5″.

SEAT Sound System
Il SEAT Sound System, disponibile a richiesta, con una potenza di 135 Watt e 10 altoparlanti (ovvero nove altoparlanti e un subwoofer), trasmette un suono pulito e potente in tutto l’abitacolo. L’incredibile esperienza audio è in gran parte opera dell’altoparlante centrale integrato nella plancia e dell’ampio subwoofer inserito nel bagagliaio.

Equipaggiamenti
Una vettura versatile e particolare come Leon X-PERIENCE dovrebbe naturalmente offrire una ricca gamma di equipaggiamenti e diverse opzioni. Oltre alla trazione integrale, gli equipaggiamenti di serie includono sospensioni più alte e tarate appositamente, assistente alle partenza in salita e differenziale autobloccante elettronico, oltre ai cerchi in lega da 17” con l’esclusivo design X-PERIENCE (su richiesta anche da 18”). Gli esclusivi paraurti con le protezioni cromate nella parte inferiore, le protezioni sui passaruota maggiorati che spiccano sulla fiancata e i listelli sottoporta, il doppio terminale di scarico e i mancorrenti neri al tetto conferiscono carattere e personalità alla X-PERIENCE. All’interno dell’abitacolo, i sedili sportivi appositamente disegnati per la Leon X-PERIENCE, la finitura cromata dei battitacchi, il Media System TOUCH e il Climatronic contribuiscono a regalare un grande piacere di guida su ogni tipo di strada. Elementi come il doppio pianale di carico, la chiusura centralizzata a distanza per gli schienali dei sedili posteriori e le ampie soluzioni per lo stivaggio degli oggetti confermano l’elevata funzionalità dell’ultima nata di Casa SEAT: la fuoristrada Leon X-PERIENCE.

Le migliori offerte

hiddenCountTag: 0|||hiddenCountRequest: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *