Simone Iacone conquista il titolo 2015 della Clio Cup Italia

RenaultSport

Simone Iacone è il campione 2015 della Clio Cup Italia. L’abruzzese del team Rangoni Corse, che giungeva al settimo ed ultimo appuntamento di Adria nelle vesti di leader assoluto della classifica, ha conquistato il suo primo titolo nel monomarca riservato alle veloci berline Renault, dopo il secondo posto dello scorso anno. Un titolo che Iacone è riuscito a mettere a segno sul circuito rodigino dopo avere ottenuto la pole ed avere messo a segno in Gara 1 la sua quinta affermazione di questa stagione, relegando a sole tre lunghezze il suo più diretto inseguitore Cristian Ricciarini, portacolori della Essecorse.

A dare una “mano” a Iacone, sono stati nella circostanza i suoi compagni di squadra: Michele Puccetti, autore del secondo miglior tempo in qualifica e due volte secondo al traguardo, e Josh Files. È stato proprio l’inglese a firmare l’ultima vittoria, centrando il successo in Gara 2 dopo che lo stesso Iacone, dopo essere stato coinvolto nei primi giri in un contatto con Simone Di Luca (Composit Motorsport), è stato costretto a compiere una sosta ai box, concludendo la gara al nono posto.

Ricciarini, già campione 2009, ha conquistato il titolo Gentleman, già preannunciato in occasione della penultima tappa disputata al Mugello a inizio settembre. Festa anche per il team Melatini Racing, che ha potuto celebrare la conquista del titolo Rookie da parte del giovane siciliano Alfredo De Matteo, al suo primo anno nella Clio Cup Italia e autore di due vittorie messe a segno rispettivamente a Monza e al Mugello.
Ad imporsi nella classifica riservata alle squadre, per il secondo anno di seguito è stato infine il team Rangoni Corse.

Il prossimo appuntamento sarà nel 2016, che prevede un calendario (ancora provvisorio) di sei appuntamenti per un totale di 14 gare, che si disputeranno a Imola (3 aprile), Misano (8 maggio), Monza (3 luglio), Mugello (4 settembre), Vallelunga (25 settembre) e nuovamente Imola (9 ottobre).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *