Skoda testa le infrastrutture di ricarica nella sede di Mlada Boleslav

MotoriSkoda

Skoda si sta preparando alle necessità imposte dalla mobilità elettrica. Nel 2018 il brand Boemo ha investito 3,4 milioni di euro nell’espansione della rete di punti di ricarica presenti nell’impianto di Mladá Boleslav, il quartier generale dell’azienda. Sono oltre 300 i punti di ricarica già presenti, utilizzati per ottimizzare le strutture e i tempi di ricarica stessi. Skoda si prepara così all’arrivo dei primi modelli elettrificati, sul mercato nel corso del 2019.

Michael Oeljeklaus, Membro del Board Skoda per Produzione e Logistica ha commentato: “I preparativi per la mobilità elettrica di Skoda sono in pieno svolgimento. Da oltre un anno stiamo conducendo svariati test sugli oltre 300 punti di ricarica presenti nel nostro impianto produttivo di Mladá Boleslav. Stiamo sfruttando le esperienze acquisite in questa fase per implementare la rete di ricarica fuori dall’azienda, in collaborazione con Skoda-ENERGO”.

I test vedono coinvolti svariati reparti, tra cui lo sviluppo tecnico, il controllo qualità, la vendita e la produzione. Nel corso del 2018 sono stati complessivamente investiti 3,4 milioni di euro, di cui 1,65 per l’ammodernamento della rete di distribuzione energetica e il rimanente per l’installazione dei punti di ricarica (220 a corrente alternata e 80 a corrente continua).

Nei prossimi anni Skoda collaborerà con le autorità della città di Mladá Boleslav per lo sviluppo della rete elettrica urbana, con l’obiettivo di farne una smart city pronta alla mobilità elettrica.

Le migliori offerte

hiddenCountTag: 3|||hiddenCountRequest: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *