Stylmartin presenta lo scarponcino Shiver Low

ModaStylmartin

Annunciato sin dalla scorsa edizione di EICMA, arriva sul mercato lo scarponcino touring SHIVER LOW. Questo modello segue a breve distanza la presentazione dello stivale SHIVER, del quale riprende la filosofia costruttiva, proponendosi come alternativa “bassa”. Tra le caratteristiche: impermebilità al 100%, protezione ai malleoli, calzata molto, molto confortevole.

Se cercate uno stivale touring convenzionale, dotato di un buon rapporto tra prezzo e prestazioni e progettato e prodotto da un marchio italiano storico, lo SHIVER rientra sicuramente nelle proposte da prendere in considerazione. Questo modello è arrivato sul mercato qualche mese fa. Ora la famiglia SHIVER si allarga con l’arrivo della versione LOW a scarponcino. Si tratta sempre di un modello destinato principalmente al mondo touring… ma eventuali escursioni verso i frequentatori giornalieri delle aree metropolitane (in sella a naked e scooteroni) non rappresentano un problema. La minor altezza rispetto allo stivale lo avvicina maggiormente al comfort offerto da una normale scarpa “da passeggio” e la sua linea classica la rende adatto anche a situazioni formali. Entrambe le versioni dello SHIVER sono certificate EN13634:2015 categoria 2

Tornando al mondo per il quale è stato progettato lo SHIVER, quello dei viaggi in moto, la sua duplice veste probabilmente metterà d’accordo anche chi viaggia in coppia (entrambi i modelli sono unisex ma il LOW potrebbe piacere maggiormente al pubblico femminile).

SCARPONCINO “LOW”: com’è fatto
Viaggiare con i piedi asciutti è il primo requisito che si chiede a una calzatura touring. E qui ci siamo: lo scarponcino è costruito intorno a una tomaia in microfibra idrorepellente che al suo interno nasconde una fodera waterproof. Insieme garantiscono l’impermeabilità al 100%.
In corrispondenza dei malleoli il LOW propone protezioni interne in PU su entrambi i lati (grazie alla differente altezza lo stivale SHIVER aggiunge inserti termoplastici a protezione delle tibie).
Ulteriori rinforzi termo-sagomati sono a difesa di punta e tallone e non manca naturalmente la protezione per la leva del cambio, tono su tono e sempre in ecopelle.

Lo SHIVER LOW, ma questo vale anche lo stivale, risulta confortevole al piede anche dopo un utilizzo continuo e prolungato. Comoda anche la zip di chiusura, protetta al bordo da patella con velcro.
La cura per i particolari segue l’altissimo standard della produzione Stylmartin.
La scelta di proporre, per le due SHIVER, una tomaia non in pelle ha influito positivamente sul prezzo di vendita. E questo vale maggiormente per il LOW, che costa quanto una buona scarpa… non tecnica.

PREZZO AL PUBBLICO SHIVER LOW: 149 euro
SCHEDA TECNICA – Modello: Shiver Low; tomaia: ecopelle in microfibra idrorepellente; fodera: resistente all’acqua; protezioni malleolo; interne, in Pu su entrambi i lati; protezione cambio: in ecopelle microfibra tono su tono; chiusura: zip; fusbet: removibile; suola: gomma antiolio/antistatica; Inserto rifrangente: previsto posteriormente; taglie: 38/47; colore: Nero. Certificato EN13634:2015 categoria 2.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *