Volkswagen Veicoli Commerciali: nel primo semestre consegnati circa 250.000 veicoli

MotoriVolkswagen

Da gennaio a giugno Volkswagen Veicoli Commerciali ha consegnato 259.400 Transporter, Caddy, Amarok e Crafter a clienti sparsi in tutto il mondo. Un valore che eguaglia esattamente quello raggiunto lo scorso anno nello stesso periodo. Grazie ai 182.800 veicoli consegnati ai clienti dell’Europa Occidentale, è stato possibile superare le consegne dello scorso anno, facendo così registrare una crescita dell’1,4%.

Europa

Il volume delle consegne in Europa Occidentale è stato influenzato soprattutto dai mercati principali:
– Germania: 68.100 veicoli (-0,3%) – Regno Unito: 26.100 veicoli (+6,3%) – Spagna: 10.200 veicoli (+20,7%) – Francia: 10.100 veicoli (+1,5%) – Italia: 7.200 veicoli (+9,6%)
In Europa Orientale dall’inizio dell’anno sono stati consegnati 23.900 veicoli (+16.5%).

Nord America e Sud America

Il brand ha consegnato 4.500 veicoli (+23,7%) ai clienti messicani (mercato nordamericano) e 19.100 (-15.5%) a quelli del Sud America.

Africa

Da gennaio sono stati consegnati 11.700 veicoli (+43.8%).

Asia-Pacifico e Medio Oriente

Nella regione Asia-Pacifico sono stati consegnati ai clienti 11.800 veicoli (-11.0%), mentre in Medio Oriente sono stati 5.500 (-49,3%).
Consegne dei veicoli del marchio suddivise per modello (gennaio – giugno 2019):
Gamma T: 103.300 veicoli (-3,5%) Caddy: 82.500 veicoli (-2,3%) Amarok: 37.200 veicoli (-9,2%) Crafter: 36.100 veicoli (+34,9%)

Giugno 2019

A giugno Volkswagen Veicoli Commerciali ha consegnato 44.400 veicoli in tutto il mondo (-10,0%). Tale valore risulta tuttavia negativo solo a confronto con quello del giugno 2018, mese in cui, dopo la temporanea sospensione delle consegne dei T6 immatricolati come autovetture, le consegne erano riprese facendo registrare valori eccezionalmente elevati.

Le migliori offerte

hiddenCountTag: 3|||hiddenCountRequest: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *