Ant-Man: l’anteprima italiana apre il Giffoni Experience 2015

Cinema

Con l’anteprima nazionale di Ant-Man, Il film Marvel, ad aprire la 45^ edizione del Giffoni Experience, domani venerdì 17 luglio 2015. I giovani giurati e il pubblico del Festival avranno anche la possibilità di incontrare in esclusiva il protagonista nella sua inconfondibile tuta da supereroe, pronto a firmare autografi e scattare selfie.

Photo Credit: Zade Rosenthal© Marvel 2014
Diretto da Peyton Reed, Ant-Man uscirà nelle sale cinematografiche italiane il 12 agosto e porta per la prima volta sul grande schermo uno dei personaggi originali più noti dei Marvel Comics, apparso fin dalle origini nel gruppo degli Avengers. Dotato della strabiliante capacità di rimpicciolirsi e al contempo accrescere la propria forza, il ladro provetto Scott Lang (Paul Rudd) dovrà ricorrere alle sue doti eroiche per aiutare il proprio mentore Dr. Hank Pym (interpretato dal premio Oscar Michael Douglas) a proteggere il suo spettacolare costume di Ant-Man da nuove, terribili minacce. Pym e Lang dovranno pianificare un colpo che salverà il mondo.

Photo Credit: Zade Rosenthal© Marvel 2014
Prodotto da Kevin Feige, insieme ai produttori esecutivi Louis D’Esposito, Alan Fine, Victoria Alonso, Michael Grillo, Edgar Wright e Stan Lee, il film Marvel Ant-Man presenta Paul Rudd nei panni di Scott Lang alias Ant-Man, Michael Douglas nel ruolo di Hank Pym, Evangeline Lilly nella parte di Hope Van Dyne, Corey Stoll nel ruolo di Darren Cross alias il Calabrone, Bobby Cannavale nei panni di Paxton, Michael Peña nella parte di Luis, Judy Greer nel ruolo di Maggie, Tip “Ti” Harris in quello di Dave, David Dastmalchian nella parte di Kurt, Wood Harris in quella di Gale e Jordi Mollà nei panni di Castillo.

Nella prima giornata del Festival anche i primi ospiti: Tea Falco, già candidata al David di Donatello 2013 come Migliore Attrice Protagonista per il film Io e Te di Bernardo Bertolucci e reduce dal successo della serie tv Sky 1992, attesa alle 16.30 sul Blue Carpet della Cittadella; Stefano Fresi, apprezzato musicista e attivo compositore per cinema e tv, che ha collaborato, tra gli altri, con Giuseppe Tornatore, Leone Pompucci, Davide Luchetti.

In programma anche la premiazione delle opere vincitrici del progetto School Movie, rivolto alle scuole primarie e secondarie di primo grado del territorio salernitano, ideato da Enza Ruggiero e prodotto dalla Marketing & Consulting con la partnership di Giffoni Experience, giunto alla sua terza edizione.

Al via anche le tante iniziative raccolte nel Giffoni Street Fest, il fitto programma di appuntamenti per grandi e piccini che coinvolge tutta Giffoni Valle Piana, con 15 location sparse per la cittadina, un cartellone composto da 200 spettacoli tra teatro, narrazioni, ludobus, truccabimbi, dog show, show cooking, artisti di strada, animazioni, laboratori di giocoleria, di riciclo e di scienze che puntellano le giornate del Festival. Si parte, alle 10, con l’inaugurazione della mostra d’arte contemporanea Cogli l’Arte, ospitata nel Complesso Monumentale di San Francesco. L’esposizione, a cura di Salvatore Colantuoni, presenta opere di ventisette artisti contemporanei che attraverso i loro lavori (dipinti, sculture, foto e installazioni) hanno interpretato il tema dell’edizione di quest’anno. L’esposizione sarà visitabile per tutta la durata del Festival dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19. Nel pomeriggio, spazio all’exhibition L’arte coglie attimi nel presente per esportarli verso il futuro a cura dell’Associazione Angelo Azzurro, allestita all’Antica Ramiera.

Dalle 18 alle 20.30, invece, tocca alle animazioni per i più piccoli nel Carpe Diem Village allestito in Piazza Umberto I dalle ludoteche Playhouse e Il Paese delle Meraviglie. Nella cornice del Parco Pinocchio, dalle 18 alle 20.30, è la volta dei laboratori creativi di riciclo, giocoleria e teatrali a cura di L.A.A.V. Officina Teatrale Salerno. Stessa location, alle 20.30, per lo spettacolo Storie di desideri impossibili, firmato da Giacomo Bizzai in collaborazione con la Mostra Internazionale d’Illustrazione per l’infanzia di Sarmede (TV) e con l’accompagnamento dei musicisti del corpo Bandistico L. Rinaldi (GVP).

Alle 21 il Giardino degli Aranci si trasforma in un palcoscenico all’aperto: saranno i ragazzi di Una voce per la vita ad esibirsi in un concerto che li vedrà impegnati insieme al noto cantante Luca Napolitano. La partecipazione al GFF dei giovani aderenti al progetto, realizzato dal Comune di Latronico (PZ) e la sua comunità ecclesiastica guidata da Don Maurizio Giannella, è stata fortemente voluta da Aura e dal Direttore Claudio Gubitosi. Lo spettacolo durerà all’incirca 30 minuti ed i brani che verranno eseguiti ripercorrono un po’ la storia della musica italiana. Il pezzo più forte sarà quello che Napolitano ha scelto di cantare insieme ai giovani (A sud di New York), per dare testimonianza della sua vicinanza al progetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *