BenQ-Siemens EF81, sei milioni di Euro il budget pubblicitario previsto per il lancio

BenQ SiemensCellulariPubblicità e Entertainment

E’ on air da questa settimana la campagna pubblicitaria di BenQ Mobile per il lancio sul mercato italiano del telefono cellulare UMTS ultrasottile BenQ-Siemens EF81.
BenQ-Siemens EF81
Testimonial della campagna, che si articolerà sino al mese di luglio su TV (reti RAI, Media-set La7 e SKY), stampa (quotidiani e settimanali) e diversi siti Internet, il fuoriclasse del Real Madrid Ronaldo, ripreso per la durata dello spot a compiere particolari evoluzioni col pallone su una stretta colonna posta ad una considerevole altezza da terra.

“Massime prestazioni nel minimo spazio” è infatti l’headline dello spot, ideato dall’agenzia Springer & Jacoby di Amburgo e adattato per il nostro paese da McCann Erickson Italia.

“Umts dal design ultrasottile” è invece il claim della campagna che punta a evidenziare le principali caratteristiche del cellulare BenQ-Siemens, ovvero materiali di pregio (rivesti-mento in magnesio e alluminio anodizzato nero, display in vetro temperato antigraffio, tastiera in acciaio satinato inossidabile), forma (clamshell di soli 110 gr. in 15,9 mm di spessore) e tecnologia (lettore musicale, fotocamera girevole da 2 megapixel e zoom digitale 5x, display da 2,3 pollici a 262,000 colori, connessione Bluetooth®).

Il budget pubblicitario previsto per questo telefono cellulare ammonta a 6 milioni di Euro. La pianificazione è a cura di Tecnomedia OMD.

I credits della campagna

Cliente: BenQ Mobile
Prodotto: telefono cellulare BenQ-Siemens EF81
Agenzia: Springer & Jacoby di Amburgo
Direzione creativa: Toygar Bazarkaya
Art: Arne Weitkämper
Copy: Liliane Hübner
CdP: Tony Petersen Filmproduktion GmbH
Regia: Christian Lyngbye
On air: dal 19 maggio 2006
Spot: 30”e 10”, Stampa, Internet
Adattamento per l’Italia: McCann Erickson Italia
Pianificazione: Tecnomedia OMD

Le migliori offerte

hiddenCountTag: 0|||hiddenCountRequest: 0

2 Commenti

  1. Cesare Tomborini ha detto:

    Questo modello è stato per me una lieta sorpresa. Il software è facile e intuitivo anche per chi, come me, non ha mai avuto un BenQ Siemens. La scrittura è resa pratica e veloce. Si può raggiungere un buon grado di personalizzazione sia per quanto riguarda le suonerie che per l’aspetto visivo. Tramite il cavo dati è possibile caricare la batteria attarverso le porte USB del PC.

    Devo dire che la qualità del video e quindi anche della fotocamera è davvero ottima. Fare una foto o un video è semplicissimo, basta, per fare prima, cliccare sul tasto sottostante alla scritta fotocam e scattare, una volta fatto si può scegliere se salvarla o rifutarla.

    Per il video si accede al menù multimedia dove lo si può registare e tenere in archivio. Sia i video che le foto si possono trasferire sul pc grazie al cavetto USB di cui parlavo prima.

  2. Elisio Cappio ha detto:

    bello bello bello!!!
    Ma per essere di terza generazione possibile che non ci sia un software per collegarlo al PC tramite Bluetooth?

    Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *