Certificazione EAL4 per Check Point VPN-1 R65

Check PointTecnologia

Check Point ha annunciato che il gateway di sicurezza VPN-1 R65 e il sistema di gestione SmartConsole hanno ottenuto la certificazione Common Criteria Evaluation Assurance Level 4 (EAL4). Le agenzie governative e le organizzazioni che richiedono la certificazione EAL4 possono quindi beneficiare dei vantaggi derivanti dagli inediti livelli di sicurezza offerti da VPN-1 R65 grazie alle funzionalità firewall, intrusion prevention (IPS), virtual private network (VPN) e di accesso remoto integrate.

La certificazione EAL4 rappresenta il più alto standard di sicurezza che un firewall commerciale possa raggiungere, e indica che i prodotti sono progettati e realizzati con la massima qualità. L’International Standard Organization (ISO) ha adottato i Common Criteria e si avvale dei livelli EAL come standard globali per certificare l’affidabilità delle soluzioni di sicurezza – più elevato il livello, più affidabile il prodotto. Grazie alla certificazione EAL4, le agenzie governative e tutte le organizzazioni che hanno la necessità di proteggere risorse mission critical, hanno la certezza che le soluzioni di Check Point soddisfano o superano i criteri di sicurezza richiesti. Sono molte le realtà che richiedono soluzioni che abbiano almeno una certificazione EAL4.

“Le funzionalità di sicurezza di una soluzione valgono tanto quanto l’affidabilità del sistema stesso”, dichiara Dorit Dor, vice president products di Check Point. “La più recente certificazione EAL4 permette ad un numero maggiore di realtà pubbliche di beneficiare della console di gestione unica e del gateway di sicurezza integrato di Check Point, e migliora l’affidabilità delle nostre soluzioni di sicurezza di rete. I clienti hanno la garanzia che i gateway di Check Point daranno sempre il massimo, anche negli ambienti più impegnativi”.

Tutti i prodotti di Check Point che utilizzano il software VPN-1® NGX R65 HFA-30 sono certificati EAL4, fra questi le linee di appliance Check Point UTM-1® e Power-1™, così come le appliance IP ex-Nokia e le Integrated Appliance Solution (tranne le nuove Power-1 11000). Come parte di un’infrastruttura unificata, i gateway di sicurezza di Check Point possono essere gestiti centralmente da un’unica console, di conseguenza anche la soluzione SmartConsole HFA-01 ha ottenuto la certificazione EAL4.

“Per le agenzie governative la sicurezza è un requisito assolutamente fondamentale”, commenta Bruce Tucker, presidente e co-fondatore di Patriot Technologies. “La certificazione EAL4 è la conferma che le soluzioni Check Point hanno le caratteristiche adatte per proteggere applicazioni e reti mission critical”.

La certificazione EAL4 è solo l’ultimo degli standard cui i prodotti Check Point sono conformi.

Le migliori offerte

hiddenCountTag: 0|||hiddenCountRequest: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *