Collezione Verysimple FW 15/16: lavoro, tempo libero ed occasioni speciali

ModaVerySimple

Non una semplice collezione, ma un progetto di rinnovamento sono alla base della nuova collezione FW1516 firmata Verysimple in un mix di ricerca, estro ed evoluzione che non tradiscono l’identità del brand. La linea stilistica si esprime attraverso cinque diverse letture dei colori protagonisti della cold-season Verysimple.

“Blush-Chic”. Una palette tenue e delicata con nuance di rosa, malva e cipria. Tricot impreziositi e abitini easy-chic sono il cuore pulsante di questa proposta. Un daily-look enfatizzato dalla ricercatezza di tessuti speciali e micro fantasie: bilanciato, pulito, proporzionato nelle forme e nelle lunghezze. Completano il mood maglie leggere, eco-pellicciotti maxi, giacche a maglia larga, pantaloni, piumini ed una selezione raffinata di top e t-shirt. Must-have per eccellenza sono la maxi eco-pelliccia pelo lungo color cipria con colbacco coordinato, il tubino rosa in crepe con cinturina gioiello e la mini-bag impunturata color cuoio.

“Arctic Sunsrise”. Forme, silhouette e colori che raccontano l’alba del nord. Jacquard, rombi e micro fantasie si sposano perfettamente in un mix di contrasti cromatici e geometrici. Maglie dalle forme over per coprire top e vestiti più essenziali. Un mash-up di volumi da completare con capospalla destrutturati proposti con tessuti innovativi per esprimere l’energia di un daily-wear indipendente. Tra i capi di punta c’è il cappotto destrutturato multicolor fantasia rombi di lana, la maxi maglia in mohair senape, i panta leggings grigio ferro e la midi-bag impunturata color arctic blue.

“Caramel Cloud”. Partendo da un capospalla sinuoso ed essenziale, il panno di lana si evolve e diventa protagonista. Le nuance calde del caramello avvolgono, come in una nuvola, una proposta soft ed elegante. Un intreccio di passato e contemporaneità trova espressione in dettagli unici di eco-pelliccia e mini pietre preziose che vivono su un mix di bluse e vestiti realizzati in raso e chiffon: tessuti leggeri in grado di disegnare la silhouette femminile. Maglie in tricot con scolli calati per completare un’immagine raffinata di donna. Si distinguono il cappotto monopetto lungo in panno di lana color caramello, la maglia in finezza 12 over-fitted con collo a lupetto color sabbia, il pantalone chino in raso tortora, il collo in pelliccia di eco-visone chiaro e la borsa in eco-pelle nera con dettagli oro.

“Mon Chérie”. Per rompere gli schemi si ricorre alla combinazione di blu e corallo. Una combinazione grintosa anche grazie ai dettagli in paillettes mai troppo invadenti. Tessuti delicati acquistano personalità e volume grazie alle geometrie di stampe e jacquard che su di essi prendono forma. Si genera così un accattivante gioco di contrasti con la mano calda e soffice della maglieria che in forme alternative completa l’offerta dell’intera collezione. Piumini, abiti e giacche in punto stoffa regalano fruibilità e quotidianità a questa proposta. Una selezione di jeans innovativi e divertenti chiude ogni possibile look. E ancora il piumino corto con cappuccio color blu, il jeans skinny old washed, la maglia in jacquard leggermente svasata, la pashmina in lana con stampa batik e la mini-bag argento.

“Black Opium”. Per la prima volta debuttano due dettagli che ammiccano alla donna più smaliziata: l’eco-pelle e le stampe animalier. Il tutto interpretato in una chiave chic. Il nero come occasione di vestire il giorno e la sera. Tagli discreti e linee sinuose si mescolano a trasparenze e dettagli preziosi. Crepe e chiffon si alternano a tessuti a maglia per una proposta davvero trasversale. Completano il carrello maxi gonne di ogni tessuto, spolverini in coordinato con gli abiti, eco-visoni mini e completi in neoprene. Non finisce qui: l’abitino in crèpe con maxi gonna jacquard zebrato, il visoncino nero corto e la mini bag nera con borchie tono su tono.

hiddenCountTag: 1|||hiddenCountRequest: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *