Discovery, un’estate caratterizzata da ascolti record

Discovery ChannelSocietà

Ascolti al top, nuovi show, successi storici, grandi volti: è un portfolio Discovery in grande spolvero quello che ieri si è presentato davanti  alla platea di clienti e investitori, accorsi  al Teatro Strelher di Milano per la presentazione al mercato della stagione 2019-2020.

Il mese di agosto, infatti, ha fatto segnare un lungo elenco di record a partire dal 9% di share del portofolio sugli individui nelle 24 ore (+11% rispetto ad agosto 2018) che sfiora il 12% di share sul target commerciale 25-54 (+6% rispetto ad agosto 2018). Una crescita confermata anche in prime time, con un +10% di share rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Dati che confermano Discovery come terzo editore televisivo nazionale in termini di share.

A trainare il portfolio spiccano ancora un volta Nove e Real Time: il canale generalista raggiunge il 2% di share sugli individui nelle 24 ore (+13% rispetto allo scorso anno) e il 2,8% sul target 25-54;  Real Time svetta con performance mai raggiunte, 2,2% di share sul totale individui nelle 24 ore (+32% rispetto allo scorso anno) e 3% sul target commerciale 25-54 (+23%  rispetto allo scorso anno).

Molto bene anche tutti gli altri canali del gruppo: nelle 24 ore Dmax e Giallo raggiungono 1% di share, Food Network va oltre lo 0,5% di share (in crescita del +30% rispetto ad agosto 2018) e il comparto Kids – K2 e Frisbee –  registra complessivamente una crescita del 14%. Successo anche per la Turbo Week di Motor Trend, 21% la crescita di share del canale rispetto alla media settimanale e trend in crescita già a settembre: domenica 1, miglior risultato di share del canale dalla sua nascita con l’1,8% sul target maschile 25-54.

Tra i primissimi successi dellla stagione spicca Bake Off Italia: la prima puntata ha registrato oltre 1,4 milioni di spettatori e il 7,9% di share sul pubblico totale mentre il Castello delle Cerimonie ha registrato la sua migliore performance dal lancio nel 2013 con oltre 800mila spettatori, e più dell’11% di share sul pubblico di donne 15-54, facendone il programma più visto dal target durante lo slot. Boom anche per Matrimonio a Prima Vista, oltre 1,5 milioni di spettatori e il 9% di share per il primo appuntamento con la nuova produzione targata Discovery.

Tantissime le novità della prossima stagione di Discovery: l’autunno si apre alla grande sul Nove con due produzioni molto attese, il ritorno di “Fratelli di Crozza” e il debutto di Daria Bignardi con “L’Assedio”.  A ruota arrivano i programmi di approfondimento di Peter Gomez, “La Confessione” e, in prima tv assoluta, “Enjoy” (documentari su droga, lusso e porno). La giornalista Valentina Petrini conduce “Fake –  la fabbrica delle notizie” mentre Andrea Scanzi e Luca Sommi accendono i riflettori sull’attualità politica con “Accordi & Disaccordi”, il talk da quest’anno avrà una rubrica fissa a cura di Marco Travaglio. In access prime time arriva Gabriele Corsi con il candid camera game show “Deal With It – Stai Al Gioco”. Per quanto riguarda l’intrattenimento,  è pronta la nuova edizione de “Il Supplente” con Nino Frassica, Massimo Giletti, Luca e Paolo, Simona Ventura e Joe Bastianich nei panni degli insegnanti d’eccezione mentre chef Rubio è ai nastri di partenza con l’inedito “Rubio, alla ricerca del gusto perduto”. Dopo il debutto record della settima stagione di “Bake Off Italia”, de “Il castello delle cerimonie” e il successo di “Matrimonio a prima vista”, su Real Time sbarcano i programmi cult “Cortesie per gli ospiti”, “Shopping Night” e, in prima tv, “Abito da Sposa cercasi Palermo” con un volto storico del canale, Enzo Miccio. Su Food Network al via la terza stagione di “Fatto in casa per voi” con Benedetta Rossi, i nuovi episodi de “L’Italia a morsi” con Chiara Maci, la seconda stagione di “Food Advisor” con lo chef Simone Rugiati e la nuova serie con Marco Bianchi “Il Gusto della felicità”.

Dall’inizio dell’anno fino ad oggi il portfolio Discovery ha fatto segnare nelle 24 ore il 7,3% di share sugli individui, in crescita del 7% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno e il 9,4% di share sul target commerciale 25-54 anni.

Le migliori offerte

hiddenCountTag: 3|||hiddenCountRequest: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *