Honeywell identifica i codici a barre

HoneywellTecnologia

Honeywell ha annunciato che la sua linea di scanner basati su tecnologia Imaging è in grado di fornire il supporto necessario alle strutture ospedaliere che si preparano all’applicazione della nuova normativa europea, che prevede l’utilizzo di codici 2D su tutte le confezioni dei prodotti farmaceutici che circolano in UE. La nuova regolamentazione ha lo scopo di garantire la massima trasparenze e la piena tracciabilità delle merci e dei prodotti all’interno della complessa supply chain europea.
Honeywell 4800dr
La European Association of Hospital Pharmacists (EAHP) e la European Federation of Pharmaceutical Industries and Associations (EFPIA) hanno entrambe richiesto una norma che prevedesse che tutti i prodotti farmaceutici dispongano di un codice 2D sulla propria confezione. Questo tipo di codici è stato selezionato dopo un approfondito studio condotto dalla EFPIA come il più idoneo, grazie alla capacità di immagazzinare grandi quantità di informazioni in uno spazio limitato.

La nuova regolamentazione è stata ideata per migliorare la sicurezza dei pazienti, riducendo il numero di medicinali contraffatti all’interno della supply chain farmaceutica europea. Le statistiche pubblicate il 19 maggio 2008 dall’UE confermano che 4,1 milioni di prodotti medicali falsi sono stati bloccati alle frontiere doganali dell’Unione Europea nel 2007, con un incremento del 51% rispetto all’anno precedente.

Gli ospedali e gli infermieri possono adottare ulteriori misure per migliorare la sicurezza del paziente e raggiungere l’obiettivo generalmente noto come “The five rights”: il paziente giusto deve ricevere il farmaco giusto, al momento giusto, nella giusta dose e nel modo giusto. L’uso di codici all’interno delle strutture sanitarie può portare ad un enorme incremento della sicurezza del paziente: un centro medico statunitense ha rilevato una diminuzione del 86% degli errori terapeutici a distanza di nove anni dall’implementazione di un sistema d’identificazione automatica basato sull’uso di codici a barre e di terminali per la lettura .

“La nostra offerta di terminali per la lettura automatica dei codici include scanner per codici a barre, terminali di livello industriale per la gestione della supply chain, opzioni disinfectant-ready housing per ambienti health-conscious, e scanner ideati per applicazioni di lettura intensiva all’interno delle farmacie. Rispondendo già da ora alle esigenze che l’introduzione dei codici 2D sulle confezioni di prodotti farmaceutici porteranno agli operatori del mercato, Honeywell punta a garantire maggiore sicurezza e affidabilità alla supply chain farmaceutica europea e a fornire alle strutture sanitarie nostre clienti le soluzioni più adeguate,” ha dichiarato Philippe Buidin, EMEA Marketing Leader di Honeywell Scanning & Mobility.

hiddenCountTag: 1|||hiddenCountRequest: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *