Icona Design Group debutta all’Auto Show di Los Angeles

Icona Design GroupMotori

Icona Design Group debutta all’Auto Show di Los Angeles, in California. Per l’occasione, Icona sarà fra i protagonisti del Car Design Forum dedicato a “Immaginare il futuro dell’automobile”. All’evento sarà esosto un modello in scala della Nucleus, in qualità di sponsor.

Il nostro studio ha sede in Orange County tra i principali costruttori come Toyota, Mazda, Hyundai, Kia e altri ancora” dice Teresio Gigi Gaudio, President & CEO di Icona, “Il motivo per cui abbiamo scelto questo luogo non è solo per la sua vicinanza ai costruttori, ma anche per la presenza storica di una consolidata rete di fornitori per la fresatura, la costruzione di prototipi, la stampa 3D, ecc… Orange County è sicuramente il centro innovativo del design. L’influenza sui designer è dovuta alla cultura dell’automobile che esiste qua. Ogni fine settimana ci sono car show e altri eventi che influenzano il design. Quando unisci il design alle ultime tecnologie come l’intelligenza artificiale, l’energia alternativa e la guida autonoma, accade la magia che produce i cambiamenti.

Samuel Chuffart, Global Design Director, aggiunge: “Icona Design Los Angeles è stata fondata nel settembre del 2016 per supportare i nostri clienti con ingegneria, modelli in argilla e design. Siamo una famiglia di designer che collaborano insieme per dare supporto a qualsiasi progetto da tutti e tre i centri di design di Torino, Shanghai e Los Angeles. Il nostro design team è formato da 70 designer provenienti da tutto il mondo, garantendo così un approccio diversificato con il risultato finale di respiro internazionale.”

Icona Nucleus

Nucleus è il risultato di una sintesi tra la visione futurista e l’approccio antropocentrico, ridefinendo al contempo la modalità stessa di concepire la vettura. Così come Neo introduce al domani, Nucleus porterà direttamente nel futuro. Con il suo sistema di guida totalmente autonomo di livello cinque, la Nucleus fa un salto in avanti di due generazioni. Al suo interno, l’assenza del guidatore non solo significa l’assenza di volante e cruscotto ma anche un nuovo modo di concepire gli spazi del viaggio, in cui l’attenzione non si concentra più sulla strada ma sulla destinazione.

Le migliori offerte

hiddenCountTag: 5|||hiddenCountRequest: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *