Kingston, nuovi drive Flash USB con crittografia hardware

Kingston TechnologyTecnologia

Kingston annuncia due nuovi drive Flash USB che possono essere gestiti tramite la suite SafeConsole® di DataLocker®. La DataTraveler® 4000G2 e la DataTraveler Vault Privacy 3.0, entrambe disponibili in versione Management, soddisfano le esigenze delle organizzazioni tenute a rispettare gli standard FIPS (Federal Information Processing Standards) e garantiscono un alto livello di protezione anche a chi accede alle risorse aziendali da luoghi differenti. Entrambi i drive possono essere utilizzati come soluzioni di gestione attraverso la suite SafeConsole Encryption Management Platform di DataLocker Inc., partner di Kingston per la gestione dei drive USB crittografati.

I nuovi drive USB di Kingston® offrono crittografia hardware AES a 256-bit e certificazione FIPS (la DT4000G2DM offre lo standard FIPS 140-2 di livello 3; la DTVP30DM offre la certificazione FIPS 197) per garantire la massima sicurezza dei dati aziendali e personali. Inoltre, la suite SafeConsole è l’unica piattaforma di gestione USB per drive USB sicuri con una vera e propria gestione delle password – sia localmente che da remoto. La suite di gestione consente il ripristino di nuove password in caso di dimenticanza, l’attivazione di audit trail, geolocalizzazione e geofencing per garantire le conformità transfrontaliere, automatic inventory e una funzione di blocco da remoto nel caso di smarrimento del dispositivo.

Le organizzazioni dovrebbero sviluppare alcune best practice per salvaguardare i dati al di fuori del firewall aziendale dal momento che le fughe di dati sono sempre più comuni. Alcuni paesi hanno introdotto politiche di regolamentazione proprio a questo riguardo. L’Unione Europea (UE) renderà presto esecutiva la General Data Protection Regulation che richiede alle aziende di rafforzare le proprie infrastrutture digitali, a fronte di sanzioni salate. Parte della politica organizzativa dovrebbe includere un livello di gestione dei dispositivi che permette di controllare LAN e connessioni Internet. Questo consente un monitoraggio e un controllo più efficace dei flussi di dati verso l’interno e verso l’esterno dell’azienda.

“L’errore umano, attacchi malevoli e limiti tecnici possono mettere a rischio i dati dell’azienda e dei dipendenti. Le aziende, le agenzie e le organizzazioni devono attuare una politica di sicurezza molto prima che qualcosa vada storto, ed è essenziale prevenire la non conformità, le sanzioni e le perdite finanziarie”, ha dichiarato Valentina Vitolo, Flash Business Manager EMEA di Kingston. “I nostri ultimi drive USB con funzione Management e crittografia, la recente acquisizione di IronKey e la continua partnership con DataLocker dimostrano l’impegno di Kingston per offrire la più ampia e sicura gamma di soluzioni USB crittografate sul mercato”.

I modelli DT4000G2DM e DTVP30DM di Kingston sono disponibili nelle capacità da 4GB, 8GB, 16GB, 32GB e 64GB. Sono coperti da una garanzia di cinque anni, assistenza tecnica gratuita, e la leggendaria affidabilità di Kingston. Per maggiori informazioni, visitare il sito http://www.kingston.com/it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *