Massa protagonista alla 500 Miglia di kart

FerrariMotori

Il team capitanato da Felipe Massa ha ottenuto la pole position nella tradizionale 500 Miglia di Kart, disputatasi questo fine settimana sul tracciato brasiliano di Granja Vania.

Giunta alla sua nona edizione, la gara ha visto partire al palo l’equipe capitanata dal pilota della Scuderia Ferrari Marlboro e composta dallo stesso Massa e dai compagni di squadra Ruben Carrapatoso e Rafael Daniel.

Il tempo record di 57’701, realizzato da Felipe nel corso delle prove ufficiali di qualificazione del sabato, ha permesso al team numero 19 di sopravanzare sulla griglia di partenza quello gemello dell’altra compagine Assim. La gara si è poi rivelata alquanto combattuta ed incerta, anche a seguito delle mutevoli condizioni atmosferiche che hanno imposto a più riprese l’ingresso in pista della safety kart. Proprio a seguito di una di queste, lo stesso pilota brasiliano ha infatti perso la testa della corsa che deteneva fino al quel momento. Rientrato in ventitreesima posizione, Felipe è stato autore di una grande rimonta, vanificata sucessivamente da un contatto che lo ha costretto ai box per sei giri e da un problema tecnico che lo ha relegato alla quarta posizione finale. Per la cronaca, la gara che ha preso il via intorno alla mezzanotte di sabato, per concludersi circa più tardi, è stata vinta dal team Shell – che ha complessivamente coperto 615 giri – il quale annoverava tra le sue file, oltre al “caposquadra” Rubens Barrichello, i piloti Tony Kanaan, Dan Wheldon, Alexandre Barros e Felipe Giaffone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *