McLaren Automotive segna la produzione della sua 20.000° vettura

McLarenMotori

McLaren Automotive, il produttore Britannico di vetture sportive di lusso e supercar, ha festeggiato la sua 20.000 a ad essere assemblata a mano presso il McLaren Production Centre (MPC), a Woking nel Surrey.

La 20.000 a vettura ad essere prodotta era una 600LT Spider, della gamma prodotto Sports Series, con guida a destra nel colore Chicane Grey. Presentata solo l’estate scorsa come nuovo capitolo nella storia “Longtail” di McLaren , tutti gli slots di produzione per la versione Coupé sono già stati assegnati. Questa nuova pietra miliare rappresenta un ulteriore importante tappa per questo marchio Britannico e viene raggiunta a soli otto anni dopo che la prima vettura stradale di McLaren usci dal Production Centre nel luglio dl 2011. Mentre la produzione annua ha superato di poco le 4,800 unità nel 2018 per cosi poter soddisfare la crescente richiesta di queste vetture a livello globale, la produzione rimarrà attorno alle 5,000 unita annue per i prossimi anni, per poi salire a 6,000 prima della fine dell’attuale business plan denominato Track25, questo viene fatto con lo scopo di mantenere l’esclusività.

L’Automotive oggi impiega oltre 2,300 persone ed ha contribuito con il suo sempre più ricco portfolio di prodotti e con un crescente numero di clienti che utilizzano la divisione del su misura la McLaren Special Operations, ha contribuito ad un’importante fetta del fatturato globale del McLaren Group di 1.2 miliardi di sterline per il 2018.

L’introduzione, nel 2016, di un secondo turno nella produzione, questo per far fronte alla crescita della domanda a livello globale di vetture McLaren, ha permesso che la produzione si duplicasse da circa 10 vetture al giorno a 20. Oltre il 90 per cento delle vetture prodotte a Woking sono esportate verso 32 mercati attorno al mondo.

“Aver raggiunto la 20.000a vettura è una importante pietra miliare per McLaren Automotive. L’anno scorso sono state assemblate a mano poco sopra le 4.800 vetture e abbiamo pianificato di mantenere la produzione attorno alle 5.000 vetture annue per il futuro prossimo. Mentre la domanda per i nostri prodotti continua a crescere, il nostro obiettivo è di gestire il tutto in maniera da mantenere l’esclusività del nostro marchio e per i nostri clienti. Si presta il fatto che celebriamo questo risultato con una 600LT Spider, modello che ha riscontrato un grande successo e lo vediamo con il fatto che tutti gli slots di produzione per la versione Coupé sono venduti,” Mike Flewitt, Chief Executive Officer for McLaren Automotive.

“Se oggi siamo in grado di produrre 20 vetture al giorno, attraverso parecchi diversi modelli di vettura e le sue varianti è testamento del duro lavoro, della dedizione e dell’impegno da parte di tutti nostri impiegati del McLaren Production Centre.” Dr. Jens Ludmann, Chief Operating Officer, McLaren Automotive.

Il McLaren Production Centre è stato disegnato dalla Foster + Partener ed ha richiesto 14 mesi di costruzione dal momento della posa della prima pietra nel 2010 sino al 18 luglio 2011, quando la prima vettura, una McLaren 12C, varcò “i cancelli” della fabbrica.

Le migliori offerte

hiddenCountTag: 3|||hiddenCountRequest: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *