Michelin Alpin 6, un prodigio per l’inverno

FocusMichelinMotori

Da sempre Michelin considera la sicurezza l’esigenza primaria degli automobilisti e il requisito indispensabile nello sviluppo di ogni pneumatico, che è l’unico punto di contatto del veicolo con la strada. Con l’avvicinarsi della stagione invernale, è il momento di pensare all’adeguamento degli pneumatici della propria vettura. Per questo il marchio francese ha strutturato la propria offerta in due categorie distinte: la gamma Michelin CrossClimate+ e CrossClimate SUV, soluzione All Season e la gamma Michelin Alpin 6, per chi ha bisogno di coperture specifiche.

La gamma CrossClimate+ e CrossClimate SUV è disponibile oggi in 80 dimensioni, cui si aggiungono le 26 dello pneumatico Agilis CrossClimate, dedicato ai van e ai furgoni.

Nonostante l’aumento delle vendite degli pneumatici All Season, il mercato europeo degli pneumatici invernali rappresenta circa un terzo delle vendite degli pneumatici premium in Europa. Michelin Alpin 6 è lo pneumatico per gli automobilisti esigenti che viaggiano in qualsiasi condizione meteorologica e stradale e affrontano spesso nevicate copiose. Questo perché offre prestazioni eccellenti in trazione, accelerazione e frenata su neve per tutto l’arco della sua vita, e una durata superiore in media del 20% rispetto ai concorrenti premium.

Alpine 6 dimostra le sue doti quando il battistrada è vicino al limite legale di usura (2 mm di profondità di scultura). I test effettuati da TÜV SÜD, infatti, hanno dimostrato che a questo livello di usura si ferma 5,9 metri prima sulla neve rispetto alla media dei concorrenti e offre migliore trazione in pendenza.

Le performance dello pneumatico da usurato derivano dall’introduzione di una nuova scultura molto intagliata, che si evolve e rigenera con l’usura del pneumatico grazie a due innovazioni principali: le lamelle a goccia d’acqua autobloccanti in 3D e il Battistrada bi-mescola. Il battistrada evolve grazie a canali che si rigenerano e si allargano (le lamelle a goccia d’acqua) e altri che spariscono. La lamella a goccia d’acqua è circondata da lamelle a metà spessore del battistrada, che spariscono a mano a mano che la goccia si apre. Questa concezione innovativa di battistrada, con lamelle a metà e in tutto lo spessore, offre un’aderenza ottimale sulla neve, sul bagnato e sull’asciutto per tutta la vita del pneumatico.

Grazie al battistrada bi-mescola, invece, la mescola cambia con l’usura dello pneumatico, conferendo morbidezza al battistrada e grip in inverno e con la neve, indipendentemente dalla profondità del battistrada. Questo consente al pneumatico di lavorare in condizioni ottimali fino al limite legale di usura (1.6 mm). Ciò non ha reso necessario l’indicatore di usura invernale fissato a 4 mm, ma un diverso metodo di misurazione: 14 indicatori situati in 7 punti dello pneumatico indicano chiaramente quando il battistrada residuo è al 75%, 50% e 25%. La misura finale (0%), che segna il momento in cui l’automobilista deve sostituire i pneumatici, è il tradizionale indicatore del limite di usura, fissato a 1,6 mm.

La nuova gamma Michelin Alpin 6 è attualmente disponibile in 32 dimensioni, e sarà completata con ulteriori 26 misure nel maggio del 2019. Le sezioni vanno fino a 225 mm. Sezioni superiori sono disponibili nella gamma Michelin Pilot Alpin.

Le migliori offerte

hiddenCountTag: 2|||hiddenCountRequest: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *