Miracle Workers in Prima TV assoluta su Italia 1

Mediaset

Il primo giorno creò lo Spazio e la Terra, il secondo il Cielo, il terzo la Terraferma, il quarto le Stelle, il quinto la Vita acquatica, il sesto la Vita sulla terraferma, il settimo si riposò. Ora, dopo miliardi di giorni… ha deciso di distruggere tutto! È questo l’obiettivo di Dio, alias Steve Buscemi, in “Miracle Workers”, la serie tv targata TBS (canale Turner, gruppo WarnerMedia) in onda in prima assoluta da martedì 2 aprile 2019, in seconda serata su Italia 1.

Tratti dal libro di Simon Rich “What in God’s Name”, i sette episodi che compongono “Miracle Workers” cambiano la percezione del paradiso in una chiave surreale, esilarante e dissacrante.

In vestaglia, pantofole e con la barba incolta, Steve Buscemi è Dio come non si è mai visto prima: impegnato in attività apparentemente insulse e stufo di governare il mondo, ne programma la distruzione. Il tentativo di scongiurarla spetta a Craig (la star di Harry PotterDaniel Radcliffe) e a Eliza (Geraldine Viswanathan), che, nei panni di due angeli incaricati di ricevere ed esaudire le preghiere degli umani, lanciano una scommessa al loro capo: se riusciranno a far innamorare un uomo e una donna l’uno dell’altra, la Terra sarà salva.

Una serie che negli Stati Uniti ha raccolto entusiasmanti riscontri dalla critica (“Allegra e sempre ben fatta. Non c’era cast migliore” dal Los Angeles Times, “Eccentrica ma divertente” dalla CNN, inserita da USA Today nella lista delle 10 serie da non perdere) e che Italia 1 regalerà al suo pubblico in prima assoluta: sette giorni per creare il mondo, sette serate tv per distruggerlo!

“Miracle Workers” è creata da Simon Rich. È prodotta, in partnership con Turner Studio T, da Lorne Michaels e Andrew Singer di Michael’s Broadway Video, assieme a Daniel Radcliffe, Steve Buscemi e Simon Rich stesso.

Le migliori offerte

hiddenCountTag: 3|||hiddenCountRequest: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *