Niccolò Fabi, prosegue con successo il tour “Tradizione e Tradimento”

Musica

Prosegue con grande successo di pubblico e critica il tour “TRADIZIONE E TRADIMENTO” di NICCOLÒ FABI, che registra il tutto esaurito anche per le date del 13 GENNAIO al Teatro Politeama Genovese di GENOVA e del 29 GENNAIO al Teatro Creberg di BERGAMO.

Protagonista sui palchi dei principali teatri italiani, il cantautore romano presenta al pubblico i brani del suo nuovo album “Tradizione e Tradimento” e le canzoni del suo repertorio, riproposte in una nuova veste musicale.

Lo spettacolo è una vera e propria esperienza in cui immergersi totalmente, lasciandosi trasportare da 2 ore ininterrotte di musica. Un movimento continuo in cui le parole e il suono si mescolano con un nuovo immaginario visivo. La scoperta, e il conseguente stupore, di un mondo in cui al centro di tutto rimane la musica. Un emozionante viaggio ricco anche di quelle sperimentazioni sonore che caratterizzano il nuovo album “Tradizione e Tradimento”.

Sul palco insieme a Niccolò Fabi (voce, chitarra e piano) presenti gli amici e colleghi Roberto Angelini (chitarre, ARP e cori), Pier Cortese (chitarre, Ipad e cori) Alberto Bianco (basso, chitarre e cori) Daniele “mf coffee” Rossi (synth, piano e moog) e Filippo Cornaglia (batteria, elettronica e glockenspiel).

Dopo il sold out delle date di Ravenna (1° dicembre), Milano (2 dicembre), Pescara (8 dicembre), Palermo (13 dicembre), Trento (19 dicembre), Vicenza (20 e 21 dicembre), Bologna (10 gennaio), Firenze (11 gennaio), Torino (12 gennaio), Roma (19 e 20 gennaio), Napoli (21 gennaio), Ancona (24 gennaio), Assisi (25 gennaio) e Parma (30 gennaio), registrano il tutto esaurito anche le date di Genova (13 gennaio) e Bergamo (29 gennaio). Restano ancora disponibili gli ultimissimi biglietti per le data di Bari (22 gennaio).

Il tour è prodotto e organizzato da Magellano Concerti e Ovest.  Radio partner è Radio Capital.

Queste tutte le date del tour italiano di NICCOLÒ FABI:

  • 1 dicembre – Ravenna – Teatro Dante Alighieri (Biglietti Esauriti)
  • 2 dicembre – Milano – Teatro Degli Arcimboldi (Biglietti Esauriti)
  • 8 dicembre – Pescara – Teatro Massimo (Biglietti Esauriti)
  • 10 dicembre – Cosenza – Teatro Rendano
  • 12 dicembre – Catania – Teatro Metropolitan
  • 13 dicembre – Palermo – Teatro Golden (Biglietti Esauriti)
  • 19 dicembre – Trento – Auditorium Santa Chiara (Biglietti Esauriti)
  • 20 dicembre – Vicenza – Teatro Comunale (Biglietti Esauriti)
  • 21 dicembre – Vicenza – Teatro Comunale (Biglietti Esauriti)
  • 7 gennaio – Udine – Teatro Nuovo Giovanni da Udine
  • 8 gennaio – Trento – Auditorium Santa Chiara
  • 10 gennaio – Bologna – Teatro EuropAuditorium (Biglietti Esauriti)
  • 11 gennaio – Firenze – Teatro Verdi (Biglietti Esauriti)
  • 12 gennaio – Torino – Teatro Colosseo (Biglietti Esauriti)
  • 13 gennaio – Genova – Teatro Politeama Genovese (Biglietti Esauriti)
  • 19 gennaio – Roma – Auditorium Parco della Musica (Biglietti Esauriti)
  • 20 gennaio – Roma – Auditorium Parco della Musica (Biglietti Esauriti)
  • 21 gennaio – Napoli – Teatro Augusteo (Biglietti Esauriti)
  • 22 gennaio – Bari – Teatro Team
  • 24 gennaio – Ancona – Teatro Le Muse (Biglietti Esauriti)
  • 25 gennaio – Assisi – Teatro Lyrick (Biglietti Esauriti)
  • 29 gennaio – Bergamo – Teatro Creberg (Biglietti Esauriti)
  • 30 gennaio – Parma – Teatro Regio (Biglietti Esauriti)

Disponibile in tutti i negozi di dischi, in digital download e sulle piattaforme streaming, “TRADIZIONE E TRADIMENTO” è un album che parla di scelte e che rappresenta esso stesso una scelta: quella di scrivere solo quando si è mossi da una reale ispirazione e necessità.

Scritto e registrato tra Roma e Ibiza il disco è il risultato di un lavoro corale che vede alla produzione artistica Niccolò Fabi insieme a Roberto Angelini e Pier Cortese, storici amici e compagni di viaggio e di palco.

Determinante sui 3 brani, “Amori con le ali”, “Nel blu” e “A prescindere da me”, la collaborazione, dal suo studio di Ibiza, con Costanza Francavilla, musicista e produttrice romana. Yakamoto Kotsuga, produttore e compositore di colonne sonore, ha invece caratterizzato l’arrangiamento di “Io sono l’altro”.

Completano la squadra che ha collaborato al disco Riccardo Parravicini che lo ha registrato e mixato, e i musicisti Daniele “mr Coffee” Rossi, Fabio Rondanini e Max Dedo.

Questa la tracklist di “TRADIZIONE E TRADIMENTO”: “Scotta”, “A prescindere da me”, “Amori con le ali”, “Io sono l’altro”, “I giorni dello smarrimento”, “Nel blu”, “Prima della tempesta”, “Migrazioni” e “Tradizione e tradimento”.

hiddenCountTag: 1|||hiddenCountRequest: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *