WiFi, a ognuno il suo Powerline TP-LINK

TecnologiaTP-Link

La tecnologia più diffusa per condividere una connessione ad Internet è senza dubbio il Wi-Fi, soluzione però che necessita di dispositivi a loro volta dotati di tecnologia wireless. Uno dei primi problemi legati a questa tipologia di collegamento sono gli ostacoli sensibili quali pareti, piante, mobili, e altro. Fortunatamente, attraverso ripetitori di segnale – come ad esempio il TP-LINK TL-WA850RE – si può facilmente risolvere la situazione. Inoltre TV, decoder, gaming console, amplificatori e altri sistemi che hanno la possibilità di accedere ad internet solamente tramite cavo LAN, verrebbero tagliati fuori dalla rete internet.

Una soluzione in grado di ovviare a queste problematiche, è senza dubbio la tecnologia Powerline. Grazie all’utilizzo di un adattatore inserito nella presa della corrente e collegato a qualsiasi dispositivo attraverso il cavo di rete LAN, è possibile disporre di una connessione internet in qualsiasi stanza della casa. Con questo sistema ogni presa di corrente all’interno dello stessa rete elettrica, può permettere la connessione alla rete internet da qualunque locale della casa. Di seguite le diverse soluzioni offerte da TP-LINK in Italia.

Powerline e Wi-Fi tutto in uno!
Per gli utenti esigenti che vogliono una soluzione unica per la propria rete locale, il TL-WPA281KIT è probabilmentela soluzione più completa. Oltre ad offrire il classico collegamento via cavo – LAN – con una velocità di 200 Mbps, offre una connessione wireless fino a 300 Mbps, consentendo quindi un collegamento multiplo attraverso una singola base Powerline. Come per gli altri modelli Powerline offerti da TP-LINK, non è richiestav alcuna configurazione o password. Compatibile con lo standard WPS (Wi-Fi Protected Setup™), TL-WPA281 permette di creare connessioni wireless sicure WPA2 con ogni dispositivo, tramite la semplice pressione del tasto WPS.

Internet senza rinunciare alla presa elettrica
Il modello TL-PA2010PKIT, grazie alla presa elettrica integrata, assicura il collegamento all’adattatore di un ulteriore dispositivo o anche di una presa multipla, come se si stesse utilizzando una normalissima presa a parete. Gli utenti non dovranno più preoccuparsi di interrompere la connessione a internet per poter collegare alla presa elettrica altri dispositivi. Con la tecnologia advanced HomePlug AV, il TL-PA2010PKIT assicura un collegamento stabile a 200Mbps su un impianto elettrico fino a 300 metri e dispone di una modalità automatica di risparmio energetico, capace di contenere il consumo di energia di quasi l’85%. Il TL-PA2010PKIT di TP-LINK è dotato, inoltre, di un filtro anti-disturbo integrato, capace di migliorare le prestazioni della rete powerline. Questo avviene grazie alla soppressione di eventuali disturbi generati da altre apparecchiature elettroniche che, con il loro funzionamento, potrebbero creare interferenze.

Il Powerline nano
Per chi invece è alla ricerca di una soluzione altrettanto performante, ma di dimensioni più compatte, gli adattatori TL-PA2010 sembrano “scomparire” al momento dell’installazione. Per garantire un’assoluta compattezza, sono sprovvisti di presa elettrica integrata e garantiscono una velocità fno a 200 Mbps. Il sistema QoS integrato e la crittografia AES lo rendono flessibile e sicuro, l’ideale per connettere qualsiasi dispositivo provvisto di porta ethernet come PC, Mac, game console, media center, stampanti e hard disk di rete (NAS).

L’alta velocità…della corrente
L’adattatore TL-PA511KIT di TP-LINK, con una trasmissione dati fino a 500Mbps, permette di fruire, condividere e scaricare materiale in Alta Definizione, effettuare Streaming HD e giocare online senza rallentamenti e al massimo della velocità. Assicura una copertura di funzionamento fino a 300 m di distanza e dispone di una modalità automatica di risparmio energetico, capace di contenere il consumo di energia di quasi l’85%. Dotato di un filtro anti-disturbo integrato, il TL-PA511KIT di TP-LINK permette di migliorare le prestazioni della rete powerline, grazie alla soppressione di disturbi generati da altre apparecchiature elettroniche che, con il loro funzionamento, potrebbero creare interferenze. Da segnalare, infine, la presenza del tasto di sincronizzazione – PAIR – grazie al quale è possibile aggiungere alla rete un ulteriore dispositivo con estrema semplicità. Si tratta, infatti, di collegare l’adattatore alla presa di corrente, collegare il dispositivo attraverso il cavo ethernet all’adattatore e, infine, premere il tasto di attivazione della crittografia, che salvaguarda la sicurezza in rete.

Le migliori offerte

hiddenCountTag: 5|||hiddenCountRequest: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *