La 207 Super 2000 sulle strade del Salento

20th Century FoxMotoriPeugeotSport

Quattro vittorie su quattro gare. Questo il biglietto da visita con cui la coppia Paolo Andreucci – Anna Andreussi e la 207 Super 2000 si presentano al Rally del Salento (16÷18 giugno), quinto appuntamento del Campionato Italiano Rally 2011. La gara pugliese segna l’inizio della seconda parte della stagione che, oltre alla leadership nella classifica piloti, vede il Leone primeggiare con un largo margine nella graduatoria dedicata ai Costruttori. I portacolori di Peugeot Italia dovranno difendersi dall’attacco degli agguerriti concorrenti del Tricolore.

L’equipaggio
Paolo Andreucci: « Un rally su strade che conosco bene e che ho vinto due volte. Ma anche un rally in cui l’anno passato abbiamo fatto faticato molto a trovare le giuste regolazioni. Infatti, il Salento alterna tratti molto veloci a improvvisi bivii a 90° su stradine asfaltate molto strette, scivolose e con poco grip. Dovremo essere capaci di coniugare al meglio le prestazioni velocistiche con le particolari condizioni del percorso. Con una variabile in più da non trascurare, le insidie dei muretti a secco che delimitano la strada…è necessario essere precisi nella guida perché un fuori traiettoria significa urtare e, con molta probabilità, il ritiro. In questa gara è molto facile forare sia per la presenza di pietre sull’asfalto che scendono dai muretti a secco sia per le tante staccate al limite dove è facile arrivare lunghi. Proprio per questo, tecnicamente, abbiamo avuto un occhio di riguardo ai freni che, qui, saranno particolarmente sollecitati. Il vantaggio in classifica mi consente, certo, di poter effetture una gara più tattica rispetto ai miei avversari però, sono ben consapevole che qui ogni secondo di margine è una dura conquista ed ogni minimo errore un potenziale pesante handicap. Il Salento comincia giovedì sera con la prova spettacolo al Kartodromo La Conca, meno di cinque chilometri ma la cornice dipubblico e l’entusiasmo degli spettatori sono tali che noi piloti li sentiamo anche dentro la vettura. Quest’anno, poi, qui faremo ben due speciali…sarà come correre dentro un piccolo stadio».

Anna Andreussi: « Se mi chiedete che cosa rappresenta per me il Rally del Salento, vi rispondo con quattro sostantivi: sole, mare, velocità, emozioni. Insomma, il massimo! Ci sono prove difficili e impegnative come la Ciolo del primo giorno, tecnica e con dei cambi di ritmo importanti, perché si passa dalla statale a due corsie sul mare ai viottoli dell’entroterra. Il secondo giorno la Palombora, lunga e selettiva, potrebbe fare la differenza…sappiamo che un buon risultato qui ci consentirebbe di fare un passo importante nella conquista del titolo ».

Rally del Salento, il programma
Fondo: Asfalto
Percorso totale: 703,09 km
Prove speciali cronometrate: 13 per un totale di 152,46 km
Giovedì 16 Giugno (2 prove speciali)
Parco assistenza Centro Sportivo La Conca (Muro Leccese)
PS1: La Conca ore 19.09
Venerdì 17 Giugno (6 prove speciali)
Parco assistenza Centro Sportivo La Conca (Muro Leccese)
PS3: Specchia ore 9,55
Arrivo prima tappa – Lecce ore 20.15
Sabato 18 Giugno (5 prove speciali)
Parco assistenza Centro Sportivo La Conca (Muro Leccese)
PS 9: Miggiano ore 9.40
Arrivo del rally e cerimonia premiazione: Piazza Mazzini, Lecce ore 18.45
Sarà possibile seguire in diretta televisiva la prova speciale “Mare del Salento” (Sabato 18, RaiSport2 ore 13,30) oppure l’intera gara via Internet o all’indirizzo http://www.rallydelsalento.com o sulla pagina www.facebook.com/peugeotitalia con foto, video e interviste del nostro equipaggio.

Classifica piloti Campionato Italiano Rally 2011 (4 prove su 8)
1. Andreucci 100 punti; 2. Rossetti 51; 3. Scandola 48; 4. Perico 45; 5. Chentre 37; 6. Cunico 35.

Classifica costruttori Campionato Italiano Rally 2011 (4 prove su 8)
1. Peugeot 154 punti; 2. Ford 54; 3. Abarth 51; 4. Skoda 17; 5. Citroën 13

Le migliori offerte

hiddenCountTag: 0|||hiddenCountRequest: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *