Per gli azzurri una vittoria mondiale

SportTechnogym

Il successo della Nazionale italiana di calcio ai Mondiali di calcio di Germania 2006 porta la firma anche di Technogym, azienda leader mondiale nella fornitura di attrezzi e servizi per il fitness e il wellness, che ha messo a disposizione degli Azzurri due centri di allenamento. La condizione atletica, infatti, è stato un elemento importante, in grado di fare la differenza, in una manifestazione impegnativa come il Mondiale.

La prima struttura è stata allestita presso il Centro tecnico-federale di Coverciano nella fase iniziale della preparazione al Mondiale, la seconda all’interno dello stadio di Duisburg, dove la Nazionale azzurra ha avuto il suo quartier generale nell’avventura tedesca. Technogym ha messo a disposizione degli atleti, infatti, una struttura ad hoc di circa 300 metri quadrati con oltre 40 sofisticate attrezzature per il training cardiovascolare, il potenziamento muscolare e la riabilitazione.

Cannavaro e compagni hanno così potuto rifinire al meglio la preparazione atletica in vista degli incontri mondiali, superando gli stress e le sollecitazioni di tante partite ravvicinate, recuperando le energie per le nuove sfide fino al trionfo della finale mondiale di Berlino.

La partnership tra Technogym e la Nazionale Italiana di calcio, avviata già a “Italia ‘90”, proseguita ad “Usa ‘94”, consolidata nel mondiale francese e nippo-coreano fino ai mondiali di Germania 2006, è un’ulteriore conferma dell’interesse del mondo sportivo professionistico verso una preparazione atletica con attrezzature all’avanguardia. Un supporto sempre più necessario anche sotto l’aspetto della prevenzione.

Il supporto che Technogym ha offerto alla Nazionale italiana non è stato solo tecnico, ma anche di consulenza medico-sportiva, grazie all’esperienza acquisita nel settore, con le prestigiose collaborazioni con i più rinomati clubs nazionali e internazionali, fra cui Juventus, Inter, Milan, Ajax, Barcellona, Real Madrid, Chelsea, Liverpool e Manchester United.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *