Scatta a Monza il campionato Yamaha R6 Cup dei guinness

AnticipazioniMotoriSportYamaha

150 iscritti, una moto potente e veloce, sei circuiti di rango Mondiale, sette classifiche speciali, un monte premi da favola…e tantissima passione.

Benvenuti nel magico mondo del campionato Yamaha R6 Cup, la formula promozionale dei record: gli organizzatori hanno chiesto l’iscrizione nel libro dei Guinness perché non si era mai registrato un simile successo di partecipazione!

MONZA, VIA!
Non poteva esserci contesto migliore per cominciare l’avventura 2006 che porterà i magnifici 150 a sfidarsi sulle piste più belle e famose d’Italia: Mugello, Misano (due volte), Imola e Vallelunga. Sono validi tutti i risultati, senza scarti. L’altissimo numero di partecipanti ha reso necessaria la disputa di otto sessioni di qualifica programmate nella giornata del sabato. La domenica si correranno quattro gare distinte cui si accede in base al tempo realizzato nei turni di prova. I migliori 36 tempi fanno gara 1 ma anche le altre sono importantissime perché assegnano tutte punteggio valido per le sette classifiche speciali e per la “generale” che mette in palio una fiammante Yamaha YZF-R6 che andrà al Supercampione 2006.

LE CLASSIFICHE
La Yamaha Motor Italia che promuove e organizza il campionato R6 Cup con la collaborazione di Ace srl ha previsto sette differenti classifiche per dare visibilità a tutte le anime della competizione. In ogni gara e a fine stagione vengono premiati i Rookie, cioè piloti che – a prescindere dall’età – sono alla prima esperienza di competizione in pista. Ci sono poi quattro classifiche stilate in base all’età anagrafica dei protagonisti: under 20, under 30, over 30 e over 40. Premi speciali per il Best Tuner e, grande novità 2006, per il Best Team. Ci sono tantissimi modi per essere protagonisti nel campionato Yamaha R6 Cup, anche senza indossare la tuta di pelle!

IL CAMPIONATO IN TV
L’entusiasmante stagione 2006 parte con una grandissima novità: è stato appena siglato un accordo di collaborazione con la prestigiosa agenzia televisiva Superbike TV di Milano che realizzerà in ogni evento uno speciale che verrà trasmesso da un network di emittenti di tutta Italia. Superbike TV è impegnata da alcuni anni nella copertura di round motoristici di livello internazionale offerti al grande pubblico con un taglio giornalistico particolare e originale.

IL CAMPIONATO SUI MEDIA
La R6 Cup è presente anche su tutti i principali giornali di settore. Sono stati realizzati accordi di collaborazione con diverse testate stampate e digitali: Sport Auto Moto, Special, Motorama, Motolaggy che integreranno e completeranno la normale copertura giornalistica assicurata dagli altri media.

IL CAMPIONATO SU INTERNET
Collegandosi al sito ufficiale www.yamaha-racing.it sarà possibile seguire in tempo reale l’andamento di prove e gare collegati al sistema di cronometraggio del circuito. Sul sito ci saranno ogni giorno commenti, notizie, dichiarazioni, interviste, personaggi, classifiche e le foto più belle della fantastica kermesse R6.

AREA YAMAHA R6 IN CIRCUITO
Il campionato Yamaha R6 Cup si corre nell’ambito delle sei prove del CIV, la massima espressione del motociclismo nazionale. Il parco piloti è situato in una zona comoda e visibile, inoltre all’interno del paddock principale il centro dell’attività è l’area ospitalità che sfrutta la stessa struttura impiegata da Yamaha Motor Italia nelle prove del Mondiale Superbike. Qui si svolgeranno le premiazioni e tutti i momenti conviviali previsti in ogni evento. Gli iscritti al campionato Yamaha R6 Cup entrano nel mondo delle corse dalla porta principale!

IL BRIEFING
A Monza, sede della prima prova, c’è stato un momento particolarmente importante: i venticinque Rookie, cioè i piloti che domenica prenderanno il primo via della vita, hanno seguito un briefing particolare con tecnici dell’organizzazione e della Federmoto che hanno spiegato il significato delle bandiere di segnalazione e di tutte le procedure adottate nei circuiti. L’organizzazione della R6 Cup è curata nei minimi dettagli e la sicurezza dei piloti è da sempre una priorità assoluta.

INCOGNITA METEO
Oggi, venerdi 28 aprile, i piloti del campionato Yamaha R6 Cup sono andati in pista per un breve rodaggio in vista delle qualifiche di domani. Monza ha accolto le moto con un cielo plumbeo e carico di pioggia. Le previsioni per il fine settimana non danno grandi speranze di miglioramento, ci sarà dunque da fare i conti con asfalto probabilmente bagnato. Sarà un esordio davvero probante per tutti. Male che vada: debutto bagnato debutto fortunato!

Le migliori offerte

hiddenCountTag: 0|||hiddenCountRequest: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *