Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Motori

Audi e-tron GT: fino a 925 CV per la granturismo elettrica

Si amplia e si rinnova radicalmente la gamma Audi e-tron GT. Alla confermata versione Audi RS e-tron GT, forte di un incremento di potenza di ben 210 CV rispetto al passato, si affiancano le inedite varianti Audi S e-tron GT e Audi RS e-tron GT performance. Quest’ultimo modello prima RS performance full electric della storia Audi Sport nonché, grazie ai 925 CV erogati dal powertrain a elettroni, Audi di serie più potente mai realizzata.

Audi RS e-tron GT performance, al top della gamma, è caratterizzata da elementi di design unici. Si distingue da Audi RS e-tron GT grazie a dotazioni a richiesta quali il tetto in carbonio opaco e gli esclusivi elementi estetici in carbonio camouflage alle prese d’aria frontali, alle portiere, all’estrattore e alle calotte dei retrovisori laterali. Una novità per l’offerta sportiva dei quattro anelli.

Analogamente al passato, la rinnovata gamma Audi e-tron GT adotta motori sincroni a magneti permanenti (PSM). L’unità all’avantreno, nel caso di Audi RS e-tron GT performance, si avvale di un’elettronica di potenza evoluta. Il propulsore al retrotreno, di nuova concezione, condivide parte della componentistica con i powertrain dedicati alla piattaforma PPE, risultando 10 chilogrammi più leggero rispetto alla precedente unità complice la riprogettazione di rotore e statore nonché l’ottimizzazione del sistema di raffreddamento.

Audi S e-tron GT può contare su di una potenza massima di 680 CV e 740 Nm di coppia. Ben 150 CV e 110 Nm in più rispetto alla precedente variante d’ingresso della gamma e-tron GT. Parallelamente, Audi RS e-tron GT si fregia di 856 CV (+210 CV se paragonata al precedente modello) e 865 Nm (+35 Nm), mentre la top di gamma Audi RS e-tron GT performance si attesta a 925 CV e 1.027 Nm

Alla crescita delle prestazioni e dell’autonomia si accompagna un netto upgrade in termini di velocità di “rifornimento”. Ora, infatti, i modelli della gamma Audi e-tron GT possono contare su potenze di ricarica in corrente continua (DC) sino a 320 kW: ben 50 kW in più rispetto al passato. Lo stato di carica (SoC) passa dal 10% all’80% in 18 minuti, mentre in 10 minuti è possibile ripristinare sino a 280 km di autonomia presso una stazione HPC. Valori di assoluto rilievo cui si accompagnano una curva di ricarica straordinariamente costante e la funzione Plug & Charge. Presso le stazioni di ricarica IONITY ed ewiva, le auto ottengono l’autorizzazione automaticamente all’inserimento del cavo di ricarica e avviano l’operazione senza bisogno di alcuna scheda o app. Il processo inizia senza ulteriori azioni e la fatturazione è altrettanto automatizzata, senza strumenti di pagamento fisici. Quanto alla ricarica in corrente alternata (AC), i Clienti possono rifornire con potenze sino a 22 kW.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Notice: Undefined variable: paged in /var/www/vhosts/kind-greider.95-110-134-48.plesk.page/megamodo.com/wp-content/plugins/zoxpress-plugin/widgets/widget-side-tab.php on line 161
Advertisement

Ti potrebbe interessare

Motori

Da venerdì 13 luglio fino a domenica 21, la spiaggia di Senigallia ospita la tredicesima edizione del 105 XMasters:  nove giorni di pura adrenalina,...

Motori

La berlina di lusso Bentley Flying Spur si prepara a una rivoluzione con l’introduzione del potente gruppo propulsore Ultra Performance Hybrid da 782 CV....

Motori

CUPRA continua a rafforzare la sua offensiva di prodotto con l’introduzione di nuove motorizzazioni che arricchiranno la gamma della nuova CUPRA Formentor. L’offerta si...

Motori

La Porsche è pronta a stupire ancora il mercato automobilistico con i nuovi modelli di punta della gamma Panamera: la Panamera Turbo S E-Hybrid...