Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Motori

EICMA: presentato il “Trofeo Moto Guzzi Fast Endurance 2022”

Dopo tre stagioni di straordinario successo, con griglie di partenza che nel 2021 non sono mai scese sotto i 30 equipaggi, il Trofeo Moto Guzzi Fast Endurance – dedicato a coppie di piloti che si avvicendano alla guida in spettacolari gare “fast endurance” ispirate alle leggendarie corse di un tempo – torna nel 2022 con una grande novità: la quarta edizione del monomarca dell’Aquila vedrà infatti il debutto in versione “racing” della nuova Moto Guzzi V7.

Lanciata sul mercato all’inizio del 2021 e subito confermatasi una delle moto più apprezzate dal pubblico, tanto da risultare una delle moto più vendute in Italia, l’ultima generazione della best seller di Mandello – equipaggiata con il nuovo bicilindrico da 850 cc e rinnovata anche nella ciclistica – sarà la protagonista del Trofeo promettendo ancora più prestazioni e ancora più divertimento per tutti i partecipanti.

L’allestimento che trasforma la nuova Moto Guzzi V7 nella versione da competizione – obbligatorio per partecipare e ovviamente uguale per tutti, così da garantire il massimo equilibrio e divertimento – nasce come sempre dalle sapienti mani dei fratelli Guareschi, storici preparatori Moto Guzzi, che hanno realizzato il Kit Racing GCorse dedicato alla nuova V7 sfruttando la preziosa esperienza raccolta nelle prime tre edizioni del monomarca.

Il risultato è una moto ancora più veloce e performante, con migliori qualità ciclistiche che la rendono più stabile e precisa. Crescono così le prestazioni e il divertimento in pista, ma rimangono inalterate le caratteristiche che hanno decretato il successo del Moto Guzzi Fast Endurance consentendo a tutti di approcciarsi alle competizioni: la nuova V7 “Trofeo” è sempre facile, accessibile e adatta a tutti i motociclisti.

Nell’edizione 2022 sarà ancora possibile schierarsi al via con la collaudatissima versione “racing” della Moto Guzzi V7 III, protagonista del primo triennio del monomarca e capace di stupire per la sua agilità, velocità e affidabilità. Una alternativa ancora più facile e accessibile per chi desidera iniziare a divertirsi tra i cordoli o per chi vuole sfruttare ancora per un altro anno l’investimento compiuto nelle stagioni precedenti.

Gli equipaggi in sella alla “sette e mezzo” di Mandello con Kit Racing GCorse correranno insieme a tutti gli altri, ma ad essi sarà dedicata una classifica, di gara e di campionato, separata.

È infine confermata anche nel 2022 la preziosa collaborazione con Pirelli, fornitore unico del Trofeo. Tutte le V7 al via calzeranno gomme Pirelli Phantom Sportscomp RS, coperture racing sviluppate appositamente per la Moto Guzzi V7 e rivelatesi performanti in ogni condizione.

Sei gare sulle piste più belle d’Italia: entra in calendario il Mugello, a Misano si correrà anche in notturna

L’esordio in pista della nuova Moto Guzzi V7 non è l’unica importante novità del Trofeo Moto Guzzi Fast Endurance 2022: dopo un triennio in continua crescita – culminato con il riconoscimento del prestigioso titolo di Coppa Europea FIM Europe, assegnato proprio nell’anno del Centenario Moto Guzzi – il monomarca dell’Aquila è pronto a un altro significativo salto di qualità, facendo tappa su quattro tra i circuiti più belli e affascinanti d’Italia, con le “new entry” rappresentate dal Cremona Circuit e dai fantastici saliscendi del Mugello, il tempio della velocità per ogni appassionato motociclista.

Sei le gare “mini endurance” in calendario, con partenza da Vallelunga il 14 e 15 maggio, dove si correranno due gare, della durata di 60 minuti. Seguiranno il Cremona Circuit (17 luglio) e il Mugello (28 agosto), entrambi teatro di una “mini endurance” di 90 minuti, prima del gran finale, previsto a Misano il 15 e 16 ottobre. La prima gara in riva all’Adriatico scatterà il sabato sera e si correrà in notturna con la luce dei riflettori – e dei fari delle V7, montati soltanto in questa particolare occasione – a illuminare la pista.

Una novità – in realtà già prevista nel 2020, ma poi annullata a causa della situazione legata alla pandemia da Covid-19 – che renderà l’edizione 2022 del Trofeo ancora più esclusiva, dando la possibilità a tutti i partecipanti di assaporare un’altra forte emozione solitamente riservata a pochissimi fortunati piloti: correre di notte. A Misano la gara in notturna si svolgerà sulla durata di 90 minuti, mentre la “mini endurance” della domenica sarà di 60 minuti.

Amicizia, passione, divertimento: le corse secondo Moto Guzzi

Partecipare al Trofeo Moto Guzzi Fast Endurance è il modo più divertente per scoprire il lato sportivo e assaporare il grande senso di appartenenza generato dal marchio Moto Guzzi: in pieno stile “guzzista”, il format dei weekend di gara vede l’inserimento del confronto agonistico in un’atmosfera di grande coinvolgimento. Un fine settimana da vivere coltivando i sentimenti di amicizia e condivisione, che da sempre caratterizzano lo sport più sano e ne rappresentano il significato più profondo. Il format di gara e la scelta della Moto Guzzi V7 rendono il Moto Guzzi Fast Endurance perfetto per il divertimento di tutti, dal neofita della pista all’appassionato più smaliziato.

Ogni fine settimana di gara prevede due turni di prove cronometrate, entrambi della durata di 20 minuti per ciascun pilota. La media dei migliori rilievi cronometrici ottenuti dai due piloti dell’equipaggio determinerà la posizione di partenza di ciascun team nello schieramento della gara o di entrambe le gare, nel caso di weekend con gara doppia.

Un evidente richiamo alle leggendarie corse endurance di un tempo risiede proprio nella partenza della gara, che avviene in stile “Le Mans”, ovvero con le moto allineate su un lato della pista e i piloti che allo start attraversano di corsa il nastro d’asfalto per salire in sella e partire.

In corsa, ciascun pilota non può guidare per più di 15 minuti (più 5 minuti di tempo per rientrare ai box dall’esposizione dell’apposito cartello “cambio”): ciò significa che la gara è movimentata da almeno tre o cinque cambi pilota in corsia box, a seconda che sia prevista sulla durata di 60 o 90 minuti. Il rifornimento non è consentito. Al termine della gara verranno assegnati punteggi ai primi 15 team classificati.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Ti potrebbe interessare

Motori

Con la nuova Superveloce Ago, MV Agusta ha conquistato il titolo di “Moto più bella del Salone”. Il concorso, organizzato dalla testata giornalistica Motociclismo...

Motori

Mazda Italia presenta la versione 2022 della Mazda3, la vettura di segmento C della Casa giapponese, disponibile sia nella versione hatchback 5 porte sia...

Motori

Adrenalina, Gioia, Commozione, Sorpresa: queste, solo alcune delle emozioni vissute durante “One More Lap”, l’evento di Yamaha tenutosi presso l’Arena MotoLive di EICMA 2021...

Motori

Ha aperto questa mattina al grande pubblico la 78^ Edizione dell’Esposizione internazionale delle due ruote ospitata nel quartiere espositivo di Fiera Milano a Rho....