Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Società

Visa: un nuovo hub tecnologico in Polonia per l’innovazione nei pagamenti digitali

Visa, leader mondiale nel settore dei pagamenti digitali, ha recentemente annunciato l’inaugurazione di un nuovo centro tecnologico e di sviluppo prodotti in Polonia, che rappresenta il primo del suo genere nella regione dell’Europa centrale e orientale. L’hub prevede fino a 1.500 nuove assunzioni nel settore tecnologico e di prodotto nei prossimi anni. L’obiettivo di Visa è quello di investire in tutto il mondo per sostenere un modello di innovazione ininterrotta 24 ore su 24, 7 giorni su 7, contribuendo così a una crescita veloce e costante nel settore del commercio e dei pagamenti digitali.

La Polonia diventerà il quinto importante polo globale per la tecnologia e i prodotti di Visa che intende scoprire nuove opportunità per valorizzare i talenti emergenti in questa regione, accelerare lo sviluppo dei prodotti e introdurre innovazioni su vasta scala, al fine di fornire vantaggi a consumatori, clienti, acquirenti e commercianti in tutto il mondo.

Da oltre 60 anni, Visa si trova all’avanguardia dei pagamenti digitali ed è presente in Polonia sin dal 1995, quando è stata introdotta la prima carta Visa nel paese. Nel corso degli anni, le innovazioni introdotte da Visa hanno svolto un ruolo fondamentale nello sviluppo di diverse modalità di pagamento per i consumatori e i rivenditori. Con Visa come forza trainante nei pagamenti digitali, la Polonia è stata il primo mercato al mondo a raggiungere il 100% di disponibilità contactless.

Visa riconosce l’importanza cruciale delle competenze digitali nell’economia moderna e si impegna a sostenere gli sforzi dell’Unione Europea per creare una forza lavoro più competitiva e dotata di competenze digitali. Questo investimento dimostra l’impegno di Visa nel promuovere l’inclusione digitale e nell’aiutare le persone a realizzare i propri progetti nell’era digitale in corso.

“In qualità di azienda globale che opera in oltre 200 paesi e territori, per noi è importante investire nei talenti locali, creando hub tecnologici regionali che ci permettano di servire la nostra clientela globale nel miglior modo possibile”, ha dichiarato Charlotte Hogg, CEO di Visa, Europa. “Siamo impegnati a promuovere la diversità e l’inclusione e a garantire che la crescita di Visa metta in luce le potenzialità che caratterizzano le comunità in cui viviamo e operiamo. Nel caso della Polonia, questo comporterà il coinvolgimento di un pool di talenti differenti e l’accoglienza di giovani provenienti dall’Ucraina e da altre zone dell’area”.

“La Polonia, con la sua forza lavoro altamente qualificata e il suo fiorente settore IT, è il luogo ideale per assumere e collaborare con partner e aziende allo sviluppo di nuove soluzioni di pagamento”, ha dichiarato Rajat Taneja, President, Technology, Visa. “La prossima fase della nostra roadmap per l’innovazione è ancora più entusiasmante, in quanto ci concentreremo sulla prossima generazione di AI, sulla cybersecurity, sulla resilienza e sull’affidabilità della nostra rete per tutti coloro che vi si affidano”.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Ti potrebbe interessare

Tecnologia

OnePlus ha annunciato OnePlus Nord 4, il nuovo smartphone che sarà presentato il prossimo 16 luglio a Milano durante il Summer Launch Event OnePlus....

Tecnologia

LG ha ricevuto un prestigioso riconoscimento ai Volkswagen Annual Group Award 2024, che si sono tenuti a Wolfsburg, Germania, all’inizio di luglio. Volkswagen ha...

Motori

L’edizione della campagna Vacanze Sicure 2024 promossa dalla Polizia di Stato con il sostegno di Assogomma ha visto impegnate su strada decine di pattuglie...

Motori

Dopo essere stata una delle prime case automobilistiche a integrare ChatGPT nei suoi modelli durante una fase pilota su larga scala, PEUGEOT sta ora...