Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Test

Dacia Jogger Hybrid: ibrida concreta con tanto spazio a bordo

Al suo debutto nel 2021, Dacia Jogger ha catturato l’attenzione di numerosi automobilisti, distinguendosi per la sua versatilità. Adesso Jogger diventa ibrida fregiandosi del titolo di pionera della gamma Dacia con motori elettrificati.. Abbiamo avuto l’opportunità di provarla e scoprire le sue caratteristiche distintive.

Per iniziare, facciamo un breve riepilogo dell’aspetto estetico. La Jogger presenta un frontale verticale con una griglia ampia, caratteristica tipica del marchio Dacia, parafanghi ben definiti che posizionano le ruote agli angoli del veicolo e un cofano orizzontale sagomato. Le ruote allineate e lo spoiler sul portellone aggiungono un tocco di dinamicità. I fari posteriori verticali massimizzano l’ampiezza dell’apertura del bagagliaio. Il design enfatizza le spalle dei parafanghi posteriori, conferendo al veicolo una sensazione di stabilità.

Le dimensioni della Dacia Jogger Hybrid a 7 posti si traducono in un ampio spazio per i passeggeri, e persino la terza fila di sedili risulta confortevole anche per persone di statura elevata. Il bagagliaio con la terza fila di sedili, ovviamente, si riduce significativamente (circa 200 litri), ma abbattendo i sedili si arriva a quasi 700 litri, e abbattendo anche la seconda fila si raggiungono oltre 2.000 litri. Gli interni seguono lo stile Dacia, con un approccio economico ma solido, caratterizzato da materiali e finiture che non tradiscono la qualità. La jogger è concreta. Il quadro strumenti adesso è LCD, così come l’infotainment che supporta Android Auto e Apple Car Play, anche se non in modalità wireless.

Alla guida, il comfort offerto dai cerchi da 16″ è immediatamente apprezzabile. Cerchi, sospensioni e sedili assicurano un comfort costante, anche a velocità elevate o su strade dissestate, sebbene l’insonorizzazione rappresenti un aspetto critico. Quest’ultima lascia a desiderare e si fa sentire soprattutto in città, amplificandosi con l’aumentare della velocità e dei giri del motore.

La variante ibrida della Jogger è alimentata da una combinazione di motore termico e motore elettrico, offrendo una potenza massima di 140 cavalli. Un motore benzina aspirato da 1.6 litri opera parallelamente a due motori elettrici. Grazie a questa alternanza tra motore a benzina e motore elettrico, la Dacia Jogger può percorrere oltre la metà del tempo di viaggio in modalità completamente elettrica, fatta eccezione per l’autostrada, dove l’efficienza diminuisce significativamente. In autostrada, con il motore termico attivo per la maggior parte del tempo, la media di consumo registrata si attesta tra i 6.0 e i 6.2 litri per 100 chilometri, mentre su strade statali si riduce addirittura a 4.6 litri per 100 chilometri.

Dacia Jogger Hybrid ha un prezzo di partenza di 25.750 euro.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Notice: Undefined variable: paged in /var/www/vhosts/kind-greider.95-110-134-48.plesk.page/megamodo.com/wp-content/plugins/zoxpress-plugin/widgets/widget-side-tab.php on line 161
Advertisement

Ti potrebbe interessare

Motori

La nuova Mini Countryman si è fatta grande. In tutti i sensi. Tanto che con la terza generazione, oltrepassa i propri confini e approda...

Test

Vi abbiamo già parlato della quarta generazione di Nissan X-Trail ponendo l’accento su una serie di significativi cambiamenti che ne fanno una vettura totalmente...

Motori

Porsche amplia ulteriormente la scelta di powertrain per la berlina sportiva Panamera. Nell’ambito della strategia E-Performance, la Panamera 4 E-Hybrid e la Panamera 4S...

Test

Con Nuovo Austral, Renault prosegue l’offensiva già avviata con Arkana e Nuova Mégane E-TECH Electric in questo segmento, seguendo la tradizione delle “voitures à...