Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Tecnologia

GoPro celebra il nostro pianeta con il magico effetto Tiny Planet

Il nostro pianeta è un luogo meraviglioso. In occasione della Giornata della Terra, il 22 aprile, GoPro propone un modo originale per catturare i meravigliosi panorami e le emozioni che solo la Terra sa regalarci. Avete presente quelle splendide immagini in cui sembra che ci si trovi su un piccolo pianeta sferico? Ecco, quello è l’effetto Tiny Planet. Per riprodurlo nei tuoi scatti, tutto quello di cui hai bisogno è una MAX, e l’app Quik scaricata sul tuo telefono per editare i contenuti.

Attenzione, l’effetto è realizzabile solo con una camera 360°, come la MAX. Grazie ai suoi due obiettivi – ciascuno con un angolo di ripresa poco superiore a 180 gradi – questa fotocamera permette di riprendere tutta l’atmosfera che c’è intorno a chi sta registrando. Che sia una clip degli amici con cui si sta facendo un trekking o una panoramica della natura circostante, la ripresa a 360° è ottima per creare contenuti senza linee di unione visibili tra le due immagini. Il risultato è una sfera perfetta, che farà rimanere a bocca aperta tutti i tuoi followers.

Per creare l’effetto Tiny Planet ci sono due possibilità:

  • La prima è scattare una singola foto sferica, così da avere già il contenuto pronto per essere modificato tramite i filtri dell’app Quik, se desiderato.
  • La seconda è estrarre un fotogramma da un video registrato a 360°. Per farlo, utilizza l’app Quik per modificare i fotogrammi fino a quando non vedi una sfera perfetta che inizia a prendere forma. Scaricando il video a 360°, basterà toccare lo schermo con due dita rimpicciolendo l’immagine o zoomando.

Quando avrai finito di editare i contenuti, potrai archiviarli e condividerli facilmente su Quik, l’applicazione di proprietà di GoPro. Tra le altre cose, Quik contiene strumenti di editing avanzati ma facili da utilizzare: ci sono filtri per le foto, un’ampia libreria di tracce musicali royalty free che possono essere usate come colonna sonora e molto altro. Inoltre, i contenuti possono essere salvati direttamente sul Mural di Quik, ovvero la schermata principale dell’app, dove vengono raggruppate tutte le foto e i video preferiti raccolti in album tematici facili da visualizzare.

Quik è disponibile in versione gratuita (con funzioni limitate) o con un abbonamento Premium, che al costo di 4,99€ al mese o 49,99€ all’anno permette di usufruire dell’intero arsenale di tool di editing, come lo strumento di montaggio a più velocità, altre musiche originali GoPro, nuovi temi e filtri ottimizzati.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Ti potrebbe interessare

Tecnologia

AlphaTheta Corporation annuncia i nuovi modelli della Serie DM di sistemi monitor desktop dal suo brand Pioneer DJ. Le unità DM-50D-BT aggiungono la funzionalità...

Giochi

ASUS ROG ha confermato che il prossimo smartphone gaming ROG Phone 6 adotterà il più recente Snapdragon 8+ Gen 1, una soluzione di primo livello...

Motori

Ottimizzazione dei flussi del traffico, prevenzione degli incidenti e una guida sicura e più rilassata – questi sono gli obiettivi di IMAGinE, un progetto...

Tecnologia

Samsung Electronics ha annunciato che le vendite complessive della serie “Smart monitor” hanno superato un milione di dispositivi a livello globale, rendendo così la...