Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Motori

Le auto più verdi secondo Green NCAP: ecco quali sono

Sette le auto testate da Green NCAP nella quinta serie di test del 2023: le elettriche pure Tesla Model S, MG 5 e Renault Kangoo e-tech; le ibride Mazda CX-60, Mitsubishi ASX e Alfa Romeo Tonale. La Bmw X1 sDrive18i alimentata a benzina.

 La Tesla Model S spicca non solo per le caratteristiche tecnologico-innovative, ma anche per l’attenzione all’efficienza energetica, alle prestazioni e all’autonomia. La versione testata è la AWD Dual Motor, con 100 kWh di capacità della batteria e una potenza e coppia erogata pari a 504 kW, 842 Nm. Raggiunge il punteggio medio del 97% e conquista 5 stelle verdi.

La Mazda CX-60, SUV ibrido plug-in, utilizza il propulsore elettrico per soddisfare il bisogno di maggiore potenza. Nel Clean Air Index ottiene un modesto 5,4/10; un punteggio medio del 48% e 2,5 stelle verdi.

La giapponese Mitsubishi AS è un SUV compatto con motore a benzina turbo da 1,3 litri supportata da un debole sistema mild hybrid. I valori di consumo testati si aggirano intorno ai 6 l/100 km, le emissioni di ammoniaca (NH3) e di monossido di carbonio (CO) potrebbero essere gestite in modo più efficace. Ottiene un punteggio medio del 41% e 2,5 stelle verdi.

L’Alfa Romeo Tonale, elegante SUV con motore turbo a benzina da 1,5 litri supportato da un sistema mild-hybrid da 48V, ottiene un punteggio medio del 42% e 2,5 stelle verdi.

La MG 5, station wagon inglese completamente elettrica, raggiunge una potenza massima di 115 kW e una capacità installata dichiarata della batteria di 61 kWh. Durante il test della capacità della batteria il veicolo è stato caricato con una potenza di 11 kW, l’efficienza è stata del 92%. Raggiunge un punteggio medio del 95% e 5 stelle verdi.

Renault Kangoo e-tech è il primo MPV elettrico testato con i protocolli severi Green NCAP. La batteria relativamente piccola (45 kWh), lo rende utile per brevi distanze. Il veicolo raggiunge una efficienza dalla rete alla batteria dell’84%. Il punteggio medio è del 90% e conquista 5 stelle verdi.

L’unico veicolo alimentato a benzina testato è la BMW X1 sDrive18i, SUV che fornisce 100 kW di potenza di picco, Nell’indice dell’aria pulita (Clean Air Index), BMW ha prestazioni elevate guadagnando 7,7 punti su 10. Raggiunge un punteggio medio del 45% e ottiene 2,5 stelle verdi.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Notice: Undefined variable: paged in /var/www/vhosts/kind-greider.95-110-134-48.plesk.page/megamodo.com/wp-content/plugins/zoxpress-plugin/widgets/widget-side-tab.php on line 161
Advertisement

Ti potrebbe interessare

Motori

World Car Awards, il premio annuale che coinvolge più di 100 giurati internazionali, che testano e votano una serie di veicoli candidati, ha annunciato...

Motori

Il 2024 segna il primo decennio dalla fondazione di DS Automobiles e dall’ingresso del Premium Brand francese nel mercato italiano. Per celebrare questo significativo...

Moda

Realizzare prodotti che abbiano un minore impatto ambientale, senza rinunciare alla cura dei dettagli tecnici ed estetici. È questa la “missione” del marchio Kappa,...

Motori

Per il secondo anno consecutivo, Automobili Lamborghini ha partecipato al “THE I.C.E.”, il Concorso d’Eleganza tenutosi sul lago ghiacciato di St. Moritz. La rappresentanza...