Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Motori

Nuovo Honda HR-V: progettato per il piacere di guidare

La nuova generazione di Honda HR-V, il rinomato SUV compatto della Casa di Tokyo, è stata progettata con l’attenzione rivolta al massimo piacere e comfort di guida. Rispetto al modello precedente, il nuovo HR-V ha una struttura della scocca più rigida e beneficia di importanti migliorie alle sospensioni, allo sterzo e al sistema frenante. Questo garantisce una risposta più precisa agli input del guidatore, per offrire un’esperienza di guida più sicura, appagante e confortevole.

Disponibile solo in versione Full Hybrid, il nuovo HR-V è stato sviluppato per essere estremamente efficiente e piacevole da guidare. Il propulsore a due motori e:HEV, disponibile anche sulla nuova Jazz, offre soluzioni innovative sviluppate nel corso dei 20 anni di storia dell’ibrido Honda. Per essere montato su HR-V, è stato sottoposto a una serie di revisioni che hanno dovuto tener conto delle dimensioni e della massa aggiuntiva del SUV rispetto a Jazz. La potenza e la coppia sono state portate rispettivamente a 96 kW (131 CV) e 253 Nm, mentre il rapporto finale della trasmissione è stato ridotto per ottenere performance di guida migliori.

Il sistema di batterie e:HEV del nuovo HR-V ha una densità di energia superiore che permette al propulsore di generare una maggiore potenza. Il numero di celle della batteria è stato aumentato del 25%, passando dalle 48 celle della Jazz e:HEV alle 60 di HR-V. Questa maggiore capacità della batteria permette al nuovo HR-V di garantire prestazioni di guida tipiche di un SUV di categoria superiore. La batteria ha dimensioni ideali in quanto non solo consente l’aumento della potenza del motore, ma è anche abbastanza compatta da non incidere sullo spazio interno, in modo da offrire un pianale totalmente piatto.

Gli ingegneri Honda hanno inoltre analizzato ogni aspetto dell’esperienza di guida per ottimizzare le capacità dinamiche di HR-V. La loro attenzione al dettaglio ha visto aumentare la rigidità e la resistenza alla torsione del piantone dello sterzo, per una maggiore fluidità nei cambi di direzione. L’ingresso in curva è più diretto e preciso, con una sensazione molto più lineare in manovra rispetto alla precedente generazione, in modo tale da garantire una maggiore sicurezza e maneggevolezza.

Al posteriore, il design e la costruzione delle boccole stabilizzatrici sono stati modificati per migliorare il controllo delle ruote posteriori e il comfort di guida. Le boccole a liquido offrono straordinarie performance di smorzamento a bassa frequenza, per una migliore qualità di guida. Nella revisione del design della boccola, è stata aggiunta una flangia per ridurre il movimento laterale ed è stata disegnata una sede più sicura, che ha permesso di irrigidire ulteriormente la boccola per migliorare ancor di più il comfort.

La potenza della frenata è garantita da un sistema che vanta dischi anteriori forati da 293 mm e dischi posteriori pieni da 282 mm. Inoltre, un servofreno elettrico su misura abbinato al sistema e:HEV controlla e modula i freni rigenerativi e idraulici, per offrire una sensazione di frenata fluida. Inoltre, il pedale del freno di HR-V è stato posizionato con una maggiore attenzione per ridurre l’affaticamento del guidatore nei viaggi a lunga percorrenza.

L’attuale piattaforma del nuovo HR-V  è stata aggiornata con l’utilizzo di acciaio ad alta resistenza, per una migliore rigidità della scocca. In aggiunta, alla traversa centrale del pianale e all’interno del pilastro centrale è stato applicato dell’acciaio 980 con un elevato coefficiente lambda per migliorare ulteriormente la resistenza, riducendo così il peso di 1,5 kg. Dietro i montanti posteriori è stata aggiunta una struttura ad anello per un ulteriore rinforzo del telaio, per ottenere un maggiore controllo su ogni singola ruota e offrire una maggiore qualità di guida e un migliore comportamento dinamico.

Oltre a ridurre al minimo l’impatto del peso aggiuntivo della componente elettrica e migliorare le prestazioni di sicurezza, l’aumento della rigidità si combina con l’aggiornamento delle sospensioni a basso attrito e passo più lungo, per una stabilità impressionante. Ciò significa che le irregolarità e le sconnessioni più consistenti del manto stradale vengono assorbite facilmente, le vibrazioni vengono eliminate e il rumore del motore ridotto, a vantaggio di una guida più fluida e sicura.

Mettendo a punto e testando ripetutamente ogni elemento ad impatto diretto sull’esperienza di guida, Honda ha notevolmente migliorato maneggevolezza e comfort di HR-V. Questo nuovo carattere dinamico, oltre ad essere perfettamente adatto alla potente natura del propulsore elettrificato del nuovo HR-V, completa l’eccezionale design dell’auto, portando il comfort e la spaziosità ad un livello decisamente superiore e mettendo in risalto la vettura nel competitivo segmento dei B-SUV compatti.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare

Motori

Sono sempre di più i paesi europei che regolano la guida d’inverno e l’adozione di pneumatici invernali o con marcatura M+S (dove M significa...

Motori

Hon Hai Technology Group (Foxconn), leader mondiale nello smart manufacturing, ha presentato per la prima volta tre veicoli elettrici sviluppati autonomamente: la berlina Model...

Motori

Da oggi e fino al 24 ottobre si svolge, presso la Fiera di Padova, l’edizione 2021 di “Auto e Moto d’epoca”, il più importante...

Focus

Dal 2035 l’Europa dirà addio alle auto endotermiche per far posto a quelle elettriche con la messa al bando dei motori diesel e benzina....