Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Motori

Pirelli: test fino a 500 km/h per pneumatici sempre più sicuri

Pirelli ha installato nel proprio centro di Ricerca e Sviluppo un nuovo macchinario capace di provare in condizioni controllate i pneumatici fino a 500 km/h. La High Speed Testing Machine da 500 km/h si aggiunge alle altre due già presenti presso il centro di Ricerca e Sviluppo dell’azienda a Milano Bicocca, che raggiungono rispettivamente i 370 e i 450 km/h.

L’obiettivo principale di questo nuovo macchinario è quello di elevare ulteriormente la sicurezza dei pneumatici per le auto più veloci, soprattutto in considerazione dell’avvento di hypercar sempre più performanti, complice anche il progresso delle motorizzazioni elettriche. Infatti, l’alta velocità sta diventando un fattore cruciale nello sviluppo di diverse categorie di pneumatici, non solo quelli specifici per il motorsport, ma anche quelli destinati all’uso su strada.

Sebbene le altre macchine siano impiegate principalmente per testare i pneumatici stradali, la nuova High Speed Testing Machine da 500 km/h è destinata principalmente a quelli utilizzati in competizione. La presenza di Pirelli come fornitore in oltre 350 eventi motorsport ha richiesto l’introduzione di uno strumento in grado di portare verso limiti ancora più estremi quei prodotti che vengono utilizzati in contesti sfidanti, come le gare o la ricerca di nuovi record per vetture stradali.

La sicurezza è un requisito fondamentale nei motorsport e, in generale, in tutte le situazioni in cui si affrontano alti livelli di velocità. In questi contesti, la High Speed Testing Machine gestisce valori di coppia e di accelerazione estremamente elevati, simili a quelli ottenuti con una vettura ultrasportiva all’interno di un circuito. Grazie a questo strumento, è possibile mettere alla prova un pneumatico come se fosse impiegato sulle curve e i rettilinei dell’Autodromo di Monza o del Nürburgring Nordschleife ma con condizioni ancora più severe di quelle riscontrabili nella realtà, per garantire l’integrità del pneumatico nei diversi ambiti d’impiego e con ampio margine di sicurezza.

La High Speed Testing Machine da 500 km/h rappresenta un importante passo avanti per Pirelli nella ricerca e nello sviluppo di pneumatici sempre più sicuri ed efficienti, sia per le competizioni che per l’uso su strada.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Notice: Undefined variable: paged in /var/www/vhosts/kind-greider.95-110-134-48.plesk.page/megamodo.com/wp-content/plugins/zoxpress-plugin/widgets/widget-side-tab.php on line 161
Advertisement

Ti potrebbe interessare

Motori

INEOS Automotive ha presentato il Grenadier Detour, il primo veicolo in edizione limitata realizzato dalla nuova divisione Arcane Works. Questo 4×4 sarà prodotto in...

Motori

Triumph Motorcycles chiude il FY24 (anno fiscale 2024, ovvero i 12 mesi dal 1 luglio 2023 al 30 giugno 2024) con il proprio record storico...

Motori

L’edizione della campagna Vacanze Sicure 2024 promossa dalla Polizia di Stato con il sostegno di Assogomma ha visto impegnate su strada decine di pattuglie...

Motori

Euro NCAP ha pubblicato i risultati della terza batteria di test in programma che coinvolge numerosi modelli europei: 5 stelle  per Mercedes-Benz Classe E, VW...