Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Motori

Renault: aperti i preordini online di Nuovo Austral

Oltre 34.000 potenziali clienti hanno già aderito al programma Austral Now di Nuovo Renault Austral, attivato dallo scorso febbraio. Vari contenuti esclusivi saranno disponibili per tutto il programma sulle pagine Web dei vari Paesi dedicate alla Marca Renault. Le attivazioni digitali accompagneranno gli iscritti fino al lancio commerciale affinché possano beneficiare dei contenuti esclusivi. Nuovo Austral è stato pensato per ospitare confortevolmente tutta la famiglia. Vanta un posto guida high-tech, un abitacolo moderno senza compromessi a livello di qualità, praticità ed abitabilità.

Il display OpenR è uno degli schermi più grandi del mercato automotive, che permette di visualizzare i dati del cruscotto, ma anche quelli di navigazione e multimediali, integrando i migliori servizi e App di Google. Modulabile e versatile grazie alla piattaforma CMF-CD, Nuovo Austral è dotato di panchetta posteriore scorrevole (16 cm) che consente di aumentare il volume del bagagliaio o il posto dei passeggeri della seconda fila.

Nuovo Austral inaugura la terza generazione del sistema a quattro ruote sterzanti di Renault: “4CONTROL Advanced”. Il telaio a 4 ruote sterzanti, proposta unica sul segmento C-SUV, offre una maneggevolezza degna di una city car e un’incomparabile stabilità di guida.

A spingere il nuovo SUV delle Losanga ci pensa la motorizzazione E-TECH Full Hybrid comprende un nuovo motore termico turbo 3 cilindri benzina da 1,2 litri associato a un nuovo motore elettrico da 400V con una potenza di 160 o 200 cv. Con un rendimento del 42% è tra i migliori del mercato. Il consumo, a partire da 4,5 l/100 km1, è paragonabile a quello delle motorizzazioni diesel più moderne. Le emissioni di CO2 sono inferiori a 103 g/km1 senza compromessi sul piacere di guida.

MILD HYBRID ADVANCED 130 cv

La motorizzazione Mild Hybrid Advanced 130 cv associa il nuovo motore turbo benzina 3 cilindri da 1,2 litri della serie E-TECH Full Hybrid con una batteria agli ioni di litio da 48V e uno starter-alternatore. Quest’ultimo assiste il motore termico nelle fasi in cui consuma più energia, ossia all’avviamento e nelle accelerazioni, per erogare più potenza nelle riprese, con consumi ridotti best-in-class a partire da 5,2 l/100 km per 118 g de CO2/km.

MILD HYBRID 140 o 160 cv

La motorizzazione Mild Hybrid 140 o 160 cv, primo livello di ibridazione, si avvale di un motore turbo benzina 4 cilindri da 1,3 litri a iniezione diretta, già disponibile su parte della gamma Renault. Sviluppato in collaborazione con Daimler, questo motore è assistito da uno starter-alternatore e una batteria agli ioni di litio da 12V. Vanta consumi best-in-class a partire da 6 l/km per 137 g di CO2/km.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Ti potrebbe interessare

Motori

Il brand Alfa Romeo approda su TikTok, la famosa piattaforma di intrattenimento video sound-on globale, per raccontare attraverso un linguaggio innovativo le eccellenze di...

Motori

Dopo i kit racing per Aprilia RS 660 e Tuono 660, Officine Italiane Zard torna a proporre uno scarico per la piattaforma sportiva media...

Motori

Con alle spalle già due progetti di successo dedicati agli NFT, Automobili Lamborghini, in collaborazione con NFT PRO ed INVNT.ATO, ha dato inizio a...

Motori

In uno scenario di mercato particolarmente complesso, Alfa Romeo è assoluta protagonista in Italia con risultati commerciali particolarmente significativi: la quota del mese di...