Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Test

Suzuki Vitara Hybrid: ibrido pieno di energia

Nel 1988 Suzuki VITARA inaugurò in Italia la categoria dei SUV compatti. Adesso Vitara porta al debutto la motorizzazione ibrida 1.5 140V, che affianca l’apprezzata variante 1.4 48V, un nuovo sistema di propulsione che fonde lo spirito avventuroso delle originarie VITARA con le esigenze degli automobilisti di oggi. Con questo nuovo modello, il processo di elettrificazione della gamma Suzuki, iniziato nel 2016 con Baleno Hybrid, è giunto a completamento ed entra in una nuova fase. Noi l’abbiamo provata nella versione con trazione integrale.

Esteticamente solo i fari full led dal look più moderno a distinguere esteticamente l’ultima versione della Suzuki Vitara, un suv compatto e accogliente anche se con qualche plastica “economica”. Gli interni sono ricchi di dotazioni. Troviamo infatti il tetto panoramico apribile in vetro, la videocamera posteriore, navigatore con mappe 3D e schermo 7″, clima automatico, 7 airbag, compatibilità Apple CarPlay e Android Auto (entrambi via cavo), sensore luce e pioggia. I sedili anteriori della Suzuki Vitara, dotate di fianchetti contenitivi piuttosto sporgenti, sono riscaldabili e regolabili in anche in altezza. Il divano posteriore è comodo e il tunnel sul pavimento non ingombra molto, consentendo a chi siede in mezzo di stare sufficientemente comodo.

La vera novità, come detto, è sotto il cofano. Le precedenti versioni a benzina sono sostituite da questa ibrida leggera, con un propulsore profondamente rinnovato. Stiamo parlando del motore 1.5 full hybrid di ultima generazione abbinato ad una batteria da 140 V

La batteria ha una capacità totale di 840Wh ed è alloggiata insieme a tutti i suoi sottosistemi nel doppio fondo del bagagliaio mantenendo così invariato il suo volume. Si tratta di una batteria di ultima generazione di tipo litio-titanato che garantisce quattro vantaggi significativi rispetto a una comune batteria al litio: massima efficienza in un più ampio range di temperature, maggiore efficienza in termini di energia erogata e caricata, maggiore longevità, maggiore affidabilità. Il motore elettrico muove l’auto in modalità a zero emissioni per qualche chilometro a basse velocità, aiuta il motore termico nelle partenze e in accelerazione, ricarica la batteria in rilascio e in frenata. In più lavora insieme al  cambio robotizzato colmando i buchi di coppia durante i passaggi di marcia.

Su strada, VITARA HYBRID 1.5 140V ha una spiccata vocazione urbana ma il suo carattere resta quello indomito delle progenitrici. Per muoversi più agilmente fuori dall’asfalto c’è la trazione integrale 4WD AllGrip Select, che mette a frutto gli oltre cinquant’anni di esperienza maturata da Suzuki nel campo dei 4×4. Agendo su un pratico comando sul tunnel centrale il pilota ha la possibilità di selezionare quattro diverse modalità: Auto, Sport, Snow e Lock. Ognuna di esse ripartisce la coppia tra i due assi secondo logiche differenti per offrire la motricità ideale in ogni situazione e per garantire il massimo del divertimento e della sicurezza, con consumi ed emissioni sempre contenuti.

Bene anche il nuovo cambio robotizzato AGS (Automatic Gear Shift) con funzione sequenziale, posizionato tra la frizione e il motogeneratore elettrico, con cui lavora in perfetta sintonia. L’unità elettrica, come già detto, si occupa di rendere fluidi i passaggi da una marcia all’altra, siano essi automatici o manuali, modulando la frizione in maniera autonoma. La progressione risulta lineare con risposte pronte anche nella guida brillante. Quindi peso ridotto e semplicità costruttiva rendono questa soluzione perfetta che adegua la scelta delle marce alle esigenze del conducente e al suo stile di guida.

VITARA HYBRID 1.5 140V Starview ha un costo di 30.400 Euro (chiavi in mano, IPT esclusa) in versione 2WD e di 32.900 Euro (chiavi in mano, IPT esclusa) in versione integrale 4WD.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Ti potrebbe interessare

Motori

Mazda North American Operations – che segue le attività di Mazda Motor Corporation in Nord America – ha presentato la Mazda CX-90, il nuovo...

Motori

Da oggi Abarth sarà al Salone Rétromobile di Parigi con la Fiat-Abarth 850 TC; il dipartimento Stellantis Heritage, fondato a Torino nel 2015 è...

Motori

Il modello entry level della famiglia Travel si presenta con nuove colorazioni e una interessante versione con ruote a raggi, ancora più orientata al...

Motori

Automobili Lamborghini dà il via alle prime consegne di Urus S. Erede della capostipite Urus e sorella della Urus Performant, Urus S si propone...