Connect with us

Ciao, cosa stai cercando?

Sport

CUPRA scende in pista per il TCR Italy 2021 con CUPRA Leon Competición

Dopo un’intensa stagione 2020 conclusasi con la vittoria della CUPRA Leon Competición di Scuderia del Girasole by CUPRA Racing, il Campionato TCR Italy è pronto a debuttare il prossimo fine settimana sul tracciato di
Monza.
Il marchio CUPRA si prepara a scendere ancora una volta in pista e conferma in griglia di partenza il tre volte campione della categoria, Salvatore Tavano, al volante di CUPRA Leon Competición. Vettura, pilota e squadra sono pronti per tornare a gareggiare ai massimi livelli e difendere nuovamente l’ambito titolo, aumentando ulteriormente la competitività del marchio.

Il pilota siciliano è alla quarta stagione di fila alla guida di CUPRA ufficiale della Scuderia del Girasole by CUPRA Racing, magistralmente capitanata da Tarcisio Bernasconi. CUPRA Italia riconferma la fiducia riposta in Tavano, consapevole che la sfida per il titolo diventa sempre più agguerrita.

“CUPRA ha dimostrato che la competizione è parte del DNA del marchio e da sempre svolge un ruolo pioneristico nel settore del motorsport. L’anno scorso CUPRA Leon Competición di nuova generazione ha dimostrato le proprie potenzialità e la
competitività del marchio in pista, quindi torniamo fiduciosi ad affrontare questa nuova edizione del campionato TCR Italy, contando sulla professionalità del team di Tarcisio Bernasconi e sulla capacità e generosità di Salvatore Tavano”, ha dichiarato Pierantonio Vianello, Direttore di CUPRA in Italia.

CUPRA Leon Competición
Basata sulla nuova CUPRA Leon, la Leon Competición rafforza il legame fra strada e pista e sfoggia una carrozzeria che ha portato decisivi miglioramenti in termini di efficienza aerodinamica, permettendo alla vettura di fendere meglio l’aria e
aumentare la deportanza. La configurazione geometrica cinematica completa su entrambi gli assi, realizzati con componenti leggeri, migliora la distribuzione del peso, mentre l’architettura elettronica CUPRA, studiata specificamente per le competizioni, oltre a ridurre il peso è più robusta, personalizzabile e modulare.

Il cuore della CUPRA Leon Competición è un motore turbo benzina 2.0 capace di erogare 340 CV a 6.800 giri e 410 Nm di coppia nella maggior parte dell’intervallo di regime. Abbinata a un cambio sequenziale a sei rapporti, la vettura può passare da 0 a 100 km/h in soli 4,5 secondi e raggiungere una velocità massima di 260 km/h.

Grazie alle doti telaistiche della nuova vettura, che possono essere tarate in base alle condizioni di gara, i team potranno giocarsi le proprie carte e puntare a dominare le competizioni ai massimi livelli. CUPRA Leon Competición adotta assi anteriori di tipo MacPherson con regolazione di altezza, campanatura, convergenza, incidenza, effetto Ackermann e carreggiata, mentre la configurazione Multilink posteriore permette di modificare altezza, campanatura, convergenza e carreggiata. Rollbar anteriore e posteriore possono inoltre essere impostati e modificati.
Per ottenere una maggiore efficienza aerodinamica, CUPRA ha optato per la tecnologia di stampa 3D Multi Jet Fusion di HP per produrre componenti più leggeri che migliorano la distribuzione del peso, come il modulo di controllo del volante, le
prese d’aria e gli elementi di raffreddamento.

Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare

Motori

“Non avrei mai immaginato di vedere una CUPRA Formentor cavalcare le onde, eppure ci siamo riusciti” racconta Francesca Sangalli, responsabile Colour&Trim Concept&Strategy di CUPRA...

Motori

Audi è il primo costruttore al mondo a prendere parte in veste ufficiale alla Dakar con un innovativo prototipo elettrico con range extender. La...

Sport

Parte da Roma la GR YARIS RALLY CUP, il primo monomarca organizzato da Toyota in Italia. Il debutto per la stagione 2021 è previsto...

Motori

Triumph Motorcycles è lieta di annunciare che sta lavorando ad una nuova gamma di motociclette, dedicate ai piloti professionisti e amatoriali delle categorie Motocross ed Enduro. Si tratta...